Come condividere i dati modificati in PES 2017 per PS4

3593
16
CONDIVIDI

A pochi giorni dall’inizio del Gamescom (durante il quale sarà annunciata la data di uscita della demo di PES 2017 insieme ad ulteriori novità) Adam Bhatti, PES Global Brand Manager, ha dato spiegazioni su come funzionerà la condivisione dei dati modificati in PES 2017 su PlayStation 4. Si tratta di una delle novità del prossimo capitolo della serie, che permetterà lo scambio dei dati in maniera semplificata rispetto PES 2016.

L’anno scorso per importare una divisa realizzata da altri utenti si doveva scaricare il file desiderato sul PC, metterlo su pennetta, poi selezionare l’opportuna squadra nel menu della modalità modifica, impostare i colori della divisa e infine importare il .PNG del kits. E ripetere il procedimento per tutte le divise della squadra. In PES 2017 il tutto sarà molto più veloce: vi basterà scaricare un file contente tutte le modifiche relative ad una squadra ed importarlo dalla modalità modifica. Un singolo file per ogni squadra dunque e importerete tutte le modifiche fatte dagli altri utenti: non solo tutte le divise, ma anche altri dettagli come la fotografia dell’allenatore o le piccole modifiche possibili per lo stadio. A questo punto resta solo da chiarire come sarà possibile condividere le modifiche fatte ai giocatori.

Adam ha confermato un ulteriore dettaglio abbastanza importante nelle ultime ore: in PES 2017 si potranno applicare nuove divise anche alle squadre con licenza, permettendo quindi di aggiungere magari divise storiche per ogni squadra.

Per quanto riguarda la guida dettagliata sul funzionamento della condivisione dei dati modificati di PES 2017 su PlayStation 4, al momento dell’uscita del gioco realizzeremo un apposito tutorial che chiarirà tutti i passaggi.

Volete restare aggiornati su PES 2017? Seguiteci anche su facebook: fate click qui!

16 Commenti

  1. Concordo con Matteo se inserissero la possibilità di mettere i numeri delle maglie praticamente le licenze non servirebbero chissà se prima o dopo si riuscirà

  2. Admin non ho capito, si scarica un unico file dal pc, lo si mette sulla pennetta usb ed infine sulla play ? Come si faceva ai tempi della ps3… Oppure si deve scaricare più file per ogni squadra?

    • Un singolo file per ogni squadra. Un po’ più lungo di quello che era per PS3, ma molto più veloce dell’anno scorso. Faremo un tutorial al day one 😉

        • Sul nostro sito, continua a seguirci quando lo pubblicheremo sarà in evidenza e ti assicuro che non potrai perderlo 😉

  3. Chissene frega delle licenze se facessero il piccolissimo sforzo e permettere d’inserire i font dei numeri e lettere delle squadre che si trovano ovunque su google o quantomeno metterne una cinquantina ..quei 6/7 presenti nell’edit ci sono sin dai tempi di pes 6

  4. Se ho ben capito, dovrebbe funzionare come i file opzioni della PS3, oppure sbaglio ?

  5. Esatto si potranno inserire anche i volti? Comunque anche se mancheranno tante divise adesso si potranno mettere in un batter d’occhio spettacolo! Super editor finalmente

  6. Domanda stupida…sarà possibile inserire anche volti, stadi, divise e altro creati con editor esterno (anche magari tramite conversione) ??? per quello che faccio io sarebbe una cosa molto gradita da parte di PS4 e Konami

Comments are closed.