PES League – Una rivincita fra… Bulli!

I due fratelli si contendono la vittoria a Treviso, a Potenza si impone Pasquale Morgante

907
0
CONDIVIDI

Altri due appuntamenti vanno in archivio mentre l’Europeo francese sta sta per entrare nella sua fase più calda e interessante. PES League e il suo tour itinerante a tema nell’ultimo weekend sono stati a Treviso, per la precisione ospiti del centro commerciale Tiziano a San Biagio di Callalta. E l’Euro-Veneto verrà certamente ricordato come il torneo di Matteo Bullo e della sua simbolica rivincita sul fratello Nicolò, secondo sul traguardo della competizione. Sotto gli occhi di entrambe le divertite fidanzate dei Bullo’s, infatti, e del fantastico Youtuber “Giorgio Cappello di Paglia”, il vincitore del Tiziano ha vendicato tutte le sconfitte che era stato costretto a mandare giù per mano del fratello durante la stagione… compresa la qualificazione di quest’ultimo alla Finale Nazionale dello scorso 10 aprile al The Hub. Un simpatico riscatto per Marco, che vince 3-2 la finale dopo che sulla sua strada aveva eliminato Giovanni Giusto e, prima di lui, Francesco “Danny” Mello. Nicolò invece vinceva su Piantarosa (leader dopo la fase di qualificazione), e in avvio su Pozzobon, con un cenno di merito che tuttavia va speso anche per gli altri due ragazzi che a Treviso si sono guadagnati l’accesso al tabellone conclusivo: Sonny Gabrielli e Vittorio Lisco.

Contemporaneamente, un altro grande torneo veniva giocato a Potenza all’insegna delle squadre nazionali. Pasquale Morgante il vincitore, un affezionato del calcio secondo Konami che gioca dai tempi di PES 4 nonostante abbia soltanto 20 anni. “Arjen Pro” per i nemici in battaglia e per i fan, un nostalgico di Riccardino Kakà e di quel grande Milan che incantava l’Europa ormai qualche anno fa, partito da Viggiano alla volta del Polo Acquisti Lucania per portare la sua squadra fino al successo finale. E la Germania di Morgante è ancora una volta la Nazionale scelta dai campioni di European PES Championship, con il 2-1 sull’ottimo Pietro Raho che vale la vittoria generale e Alessandro Smaldore a piazzarsi sul terzo gradino del podio. Tra i finalisti dietro a Morgante (che era stato anche il primo classificato nella fase di qualificazione del sabato e della prima parte della domenica), segnaliamo anche Lorenzo Petrone, Riccardo Ferrara, Donato Telesca e Vito Nicoletto. Anche a loro vanno i complimenti di tutto lo staff, senza dimenticare la grande presenza e la simpatia dello Youtuber Sodin presente a Potenza.

Un sacco di partecipanti, un sacco di partite e un mare di gol in un altro fine settimana targato PES League in quest’estate di grande calcio internazionale. Continuate a seguirci e a consultare la sezione TORNEI del sito per non perdervi neanche un aggiornamento sui prossimi eventi in programma…

EUROPEAN PES CHAMPIONSHIP STA ARRIVANDO ANCHE DA VOI!

pesleague-potenza