PES 2017 – Le prime impressioni dalla stampa

5401
16
CONDIVIDI

Embargo finito, la stampa che ha provato PES 2017 negli ultimi giorni sta iniziando a pubblicare le proprie impressioni!

In questa prima versione giocabile di PES 2017, chiaramente ancora in via di sviluppo, si poteva giocare con 4 squadre: Arsenal, Atletico Madrid, Germania e Francia. La compagine londinese arriva quindi con licenza ufficiale nel prossimo capitolo della serie. Diamo uno sguardo alle prime impressioni. L’articolo sarà aggiornato nel corso delle prossime ore, quindi tornate a controllartci! 🙂

Il maggior problema di PES 2016 erano i portieri, quindi la priorità era sistemarli e migliorare la loro Intelligenza Artificiale. Le animazioni dei portieri sono state ricreate così come la loro IA. In una delle mie partite con PES 2017 Cech ha fatto un’incredibile parata e la sua reattività era incredibile, dimostrando come Konami abbia sistemato alcuni dei problemi di PES 2016: non avreste mai visto una parata come quella nel precedente capitolo. […] La più grande novità in PES 2017 è probabilmente l’IA adattabile. Imparerà come giochi e adatterà le tattiche di conseguenza. Mi piace giocare sulle fasce e gestire il pallone con le ali prima di provare un cross. Ho dovuto modificare la mia strategia verso la fine della partita perché alla fine i miei giocatori venivano marcati da due avversari, non più da uno solo. Ad un certo momento i miei cross venivano respinti più facilmente. Avevo dubbi su quanto sarebbe stato evidente questo cambio, ma non vincevo ogni partita. Non riuscivo a sfruttare le debolezze dell’avversario come facevo in PES 2016. […] Il ritmo della partita è leggermente calato, non eccessivamente, ma abbastanza per notarlo, e sembra che ci sia stato un passo in avanti verso la simulazione.

Via GodIsAGeek

È il titolo sportivo di Konami che mi ha impressionato di più nel primo test sin da quando ho provato PES 6. Allora sapevamo, mesi prima della recensione, che avremmo avuto un classico tra le nostre mani. Ho avuto una sensazione simile ora.

PES 2017 ha il meglio di tutto ciò che avete amato dei PES dell’era PS2: rapidi passaggi, quasi senza sforzo; un senso di varietà e soddisfazione in ogni gol; vera individualità dei giocatore. Una magia che non puoi esprimere con delle parole, con ovviamente tutte le necessarie rifiniture moderne, come una realistica fisica del pallone e della rete, incredibile somiglianza dei giocatori, ed un occhio per l’intangibile.

Via GamesRadar

Sembra che potrebbe essere nuovamente l’era di PES 4-6. Se sei stato un fan di Pro Evolution Soccer negli ultimi anni, apprezzerai l’importanza di quest’affermazione. […] Modificando le tattiche dal Game Plan noterete cambiamenti più marcati nella risposta della squadra in PES 2017. Cambiando da “Possesso Palla” a “Contropiede” è notte-giorno per l’Arsenal, che sembra decisamente molto più a suo agio con le impostazioni di gioco reali di Arsene Wenger. Allo stesso modo, l’Atletico Madrid di Diego Simeone risponde meglio nel giocare un calcio compatto e saldare le fila e mantenere le posizioni per una difesa quasi impenetrabile.

Via GameReactor

PES 2017 presenta un fantastico gioco di calcio, di quel tipo che vi farà gridare, ridere e divertirvi con i vostri amici – come abbiamo fatto durante la nostra sessione di gameplay.

Via pocket-lint

È impressionante quanto questo gioco sia migliorato graficamente negli ultimi 12 mesi.

Via digitalspy

16 Commenti

  1. “È impressionante quanto questo gioco sia migliorato graficamente negli ultimi 12 mesi.” spero lo sia pure per pc

  2. Possibile che finalmente compaia come nei PES di diversi anni fa la possibilità di gestire in automatico un torneo tra 3,4,5,6 amici ecc. (no on line) con classifica, gol, assist, differenza reti, calendario ecc… senza dover ricorrere nell’anno 2016 ai classici fogli-carta-penna?? E’ allucinante che nelle ultime versioni sia scomparsa tale possibilità… Ne sapete nulla???

    • Io son positivo su pes 17, ma questa cosa del paragone con i pes antichi, 4 o 5 che siano, 1 , son anni che la ripetono, anche per il 16 hanno detto la stessa cosa, e mi sembra proprio una frase ormai standard ad effetto, 2, mi puzza proprio perche’ per puntare l evoluzione l ultima cosa da fare e’ quella di riproporre la preistoria sia come concetto al fine di creare hype, sia come concetto d ipotetico definitivo gameplay . Unire piuttosto le cose belle di pes 14 al ritmo del 15 e la fluidità del 16 e raffinare le animazioni sarebbe la cosa migliore da fare. Basta con sta storia, han stufato

      • Altra cosa, io abolirei del tutto il manuale e mi concentrei al massimo sul rapporto skill/giocatori, in un gioco di calcio serve rappresentare e caratterizzare digitalmente al meglio i singoli giocatori e non dare sfoggio di mirabolanti perfoarmance di mira pad in mano, esistono le simulazioni di golf per quello

  3. Ciao admin volevo sapere i primi video di pes 17 quando posso notare per farmi un’idea del nuovo pes ?

  4. Ragazzi deve ancora uscire e ci sono già tante critiche, cerchiamo di essere fiduciosi… Fifa ha tante cose positive , ma vogliomo parlare di come sono fatti i giocatori !!!! Sono inguardabili … Pes 17 sarà fantastico

  5. Si però caro admin bisogna lasciare spazio alla libertà e quindi alla meritocrazia in questo gioco. Basta con il momentum che “segna ” le partite ( Fifa è il n1 in questo e lo testimonia il fatto che tutti i player non ne possono più!!!).
    Sarà molto importante l’espressione e nello stesso tempo il realismo del gioco in ogni suo reparto..
    Molti di noi vecchi pessari sperano arrivi un giorno un titolo sconvolgente ma vi sono onesto, io nn ci credo più ma nutro solo qualche flebile speranza…

  6. Nella modalità offline durante una partita di campionato o Champions si tornerà alla modalità allenatore?

  7. Speriamo che sotto la feature dell lIA che ti capisce non si nasconda l evoluzione di quel simpaticone di nome SCRIPT !!!

  8. Spettacolo!!
    Domanda per Admin:
    Uscirà un DLC per pes 2016 che oggiorna le rose di euro16??
    Grazie in anticipo

Comments are closed.