Blackburn Rovers

matt_eu

Giovanissimi B
25 Novembre 2018
255
625
93
Si è vero abbiamo un calendario duro e con due scontri diretti, ma questa squadra sta dimostrando di potersela giocare con chiunque. Ora è importante battere le Cherries. Comunque chi gioca la finale di FA Cup? Se sono due squadre già qualificate per una competizione europea allora l'altro posto andrebbe anche alla settima
Mi ero dimenticato di riportarlo: il Watford che ci ha eliminato contro il Southampton (che milita in Championship)... Quindi bisogna entrare in Europa per forza dalla porta principale!
 

matt_eu

Giovanissimi B
25 Novembre 2018
255
625
93
Maggio 2021:

02-05-21: Bournemouth 0-2 Blackburn Rovers

09-05-21: Blackburn Rovers 0-1 Liverpool

23-05-21: Blackburn Rovers 1-0 Everton
Bournemouth contro Blackburn è forse la partita più importante della storia recente dei Rovers, una partita ricca di tensione: vincere significherebbe allungare notevolmente sulle Cherries, perdere invece veder sfumare il proprio sogno sul più bello.
Per fortuna dello spettacolo nessuna delle due squadre sembra essere scesa in campo per il pareggio, infatti quel che ne risulta è una gara molto combattuta.​
A far terminare la parità è però Jonas che, ora possiamo dirlo, è stato senza dubbio il fattore determinante per questo sprint europeo, un acquisto indovinato: assistenza del solito Carrascal, diagonale dell'attaccante che batte il portiere. È poi sempre il brasiliano, nella ripresa, a mettere in cassaforte i tre punti, quando a venti dalla fine riceve un altro pallone dal colombiano ex River, lo protegge col fisico e di prima spara il pallone sotto il sette per il 2-0 finale.
Vittoria pesantissima al Dean Court che vale un netto +5 in classifica a due giornate dal termine. Dall'altra parte, intanto, cade l'Everton nel derby del Merseyside proprio contro il Liverpool (che tra sette giorni sarà ospite a Ewood Park), estromettendo definitivamente i Toffies dalla corsa all'Europa League, scivolando a -7.​
A due giornate dalla fine arriva dunque a Blackburn la capolista, tra i fischi del pubblico e un forte diluvio. La partita è fondamentale anche per il Liverpool, perché vittoria significherebbe diventare matematicamente Campioni d'Inghilterra. La partenza, dunque, è a spron battuto in favore dei Reds, ma il Blackburn non rimane passivo e prova a cercare il risultato a testa bassa, ma in due occasioni è il portiere Ederson a mandare le squadre all'intervallo sullo 0-0. Il secondo tempo però prende tutta un'altra piega fin da subito: Fabinho trova infatti un corridoio di venti metri nella difesa, all'interno del quale passa il pallone diretto a Robertson che arriva in area di rigore e fa 1-0 al 48'
Il Blackburn alza allora il baricentro e si vede costretto a cercare disperatamene il gol, perché il Bournemouth sta vincendo a Norwich. Al 92', all'ultima azione, sembra poter avvenire il miracolo: calcio di punizione dalla mattonella sul centro-destra di Davies, il quale batte magistralmente, ma la palla sbatte sul palo interno ed esce clamorosamente. Finisce dunque 1-0 per i Reds, che vincono la Premier, in un Ewood Park dal clima surreale, che ancora non riesce a credere al palo finale. Manca una sola giornata, i Rovers rimangono con due lunghezze di vantaggio sul Bournemouth e una differenza reti che recita +2.

Arriva dunque l'ultima gara della stagione, quella che assegnerà l'ultimo posto valevole per l'Europa. Avversario è l'Everton, che nonostante non abbia più nulla da chiedere al proprio campionato, è stata la squadra che aveva mandato in crisi i Rovers al termine del girone d'andata.
È una tipica partita da calcio inglese, alti ritmi da entrambe le parti. Il primo tempo vede regnare la parità, che ha rischiato di esser stata interrotta da un palo colpito da Calvert-Lewin.
Il secondo tempo inizia e scorre senza troppi sussulti, quando giunge la notizia che nessuno voleva sentire: il Bournemouth sta vincendo 3-1 contro il Chelsea, il che significa che ad ora sono le Cherries al sesto posto.
Al 70' però succede qualcosa, ossia punizione dal limite. Sulla palla si presenta Davies, la distanza è simile a quella del gol contro l'Arsenal in FA Cup e sembra dunque proibitiva per ripetere la stessa esecuzione. Eppure, succede: splendido free-kick, palla in fondo alla rete... Il Blackburn è in vantaggio! È il gol dell'ex, che non può trattenersi dall'esultare e si riscatta dal palo all'ultimo secondo colpito contro il Liverpool.
Finisce così, 1-0: È EUROPA LEAGUE! Inutile la vittoria del Bournemouth contro il Chelsea, a tornare in Europa è il Blackburn! I biancoblu mancavano in campo internazionale da quattordici anni, dalla stagione 2006-07!​

135639
Termina un'altra annata bellissima per il Blackburn, avviata con una salvezza anticipata e coronata con il ritorno in una competizione UEFA. Una stagione ancor più bella della scorsa che era valsa la promozione, perché maturata in seguito a mille difficoltà, attraverso le quali i Rovers hanno saputo districarsi, lottare e rialzarsi. Appuntamento dunque ad agosto con i sorteggi di Europa League, ora spazio al mercato: il Blackburn non vuole terminare qui la sua ascesa...



Classifica finale

1°
Liverpool 94 pt
135641 Tottenham Hotspur 89 pt
135641 Manchester City 88 pt
135641 Arsenal 75 pt
135642 Chelsea 67 pt
135642
Blackburn Rovers 63 pt
7° Bournemouth 61 pt
8° Manchester United 57 pt
9° West Ham United 57 pt
10° Everton 54 pt
11° Wolverhampton Wanderers 50 pt
12° Newcastle United 50 pt
13° Leicester City 47 pt
14° Watford 42 pt
15° Norwich City 39 pt
16° Brighton & Hove Albion 33 pt
17° Burnley 29 pt
18° Leeds United 28 pt
19° Aston Villa 27 pt
20° Cardiff City 15 pt


Squadre retrocesse in Championship: Leeds United, Aston Villa, Cardiff City.
Squadre promosse in Premier League: 135642 Southampton, Crystal Palace, Fulham.


Analisi stagione

Punti
: il Blackburn piazza al 6° posto e si qualifica all'Europa League realizzando 63 punti (1,65 punti/partita).
Vittorie / Pareggi / Sconfitte: 17 V, 12 P, 9 S.
Gol fatti / Gol subiti: 43 GF (1,13 gol/partita), 28 GS (0,73 gol/partita, 4ª miglior difesa)

Gol stagionali:
11 gol: Armstrong
10 gol: Jonas
7 gol: Davies
6 gol: Borja Garcés
4 gol: Pjaca, J. Carrascal
3 gol: Johnson
1 gol: Adarabioyo, A. Robinson

Assist stagionali:
9 assist: J. Carrascal
6 assist: Borja Garcés, Ekkelenkamp
4 assist: Armstrong, Davies
3 assist: Pjaca
2 assist: Jonas, Walker-Peters, Gallagher
1 assist: Johnson, Nyambe
 

matt_eu

Giovanissimi B
25 Novembre 2018
255
625
93
STAGIONE 2021-22




Rosa iniziale

POR:

Walton
Leutwiler

DIF:
Adarabioyo (C)
Lenihan
Cunningham
Nyambe
Pablo Marí
A. Robinson
Walker-Peters
Lisandro López

CEN:
Johnson
Rothwell
Evans
Ekkelenkamp
J. Carrascal
Thiago Maia
Buonanotte
Davies

ATT:
Armstrong
Gallagher
Borja Garcés
Pjaca​


1 luglio 2021, inizia la nuova stagione. Ad abbandonare la squadra sono Stewart Downing, che lascia il mondo del calcio, e Jonas, scaduto il prestito semestrale col Real Madrid. L'obiettivo stagionale per i Rovers è confermare la qualificazione alle coppe europee.

Frequenza trasferimenti: piuttosto bassa
Disponibilità: normale
Budget di partenza: normale
Difficoltà: superstar ↑
Velocità: -1
Durata della partita: 11 minuti
Primavera: max 1 ogni 6 mesi per fare cassa
 

matt_eu

Giovanissimi B
25 Novembre 2018
255
625
93
Mercato estivo (luglio)

Il calciomercato estivo inizia subito tra qualche difficoltà. Scaduto il prestito di Jonas, il Blackburn ha bussato nuovamente alla porta del Madrid per acquistare il brasiliano a titolo definitivo: un po’ a sorpresa, la frenata non è sorta tra le fila dei Blancos (che avrebbero dovuto accettare il pagamento della clausola rescissoria da un milione di euro), bensì da Jonas stesso. Il 37enne, infatti, nonostante abbia vissuto una piccola, seconda giovinezza in quel di Ewood Park, è agli sgoccioli della propria carriera e non desidera rinunciare al contratto da quasi tre milioni di euro che il Real gli assicura. I Rovers, che d’altro canto non possono permettersi certe cifre per un giocatore della sua età, non sono andati oltre all’offerta di un milione di euro stagionali, offerta però declinata.
Ecco che allora s’è trovata l’intesa con un’altra formula: prestito oneroso da 1 milione di euro per un anno (praticamente la cifra della clausola), ma stipendio ancora a carico del Real Madrid. Jonas torna così a vestire la maglia del Blackburn dopo poche settimane dalla fine di giugno.

Nel mentre, vengono rinnovati vari contratti, tra cui quelli di Ekkelenkamp, Davies e Carrascal, le cui clausole subiscono un lieve innalzamento di valore.

Sul fronte uscita arrivano due importanti novità: la prima è la cessione di Rothwell per 2.047.700€ al WBA, chiudendo di fatto il discorso “esuberi” della prima stagione; la seconda, più a sorpresa, è quella di Lisandro López. L’argentino, arrivato meno di 12 mesi fa dal Boca, ha disputato un buonissimo girone d’andata, senza però ripetersi nel ritorno, tanto che sul finale di stagione gli è stato preferito Marí. Il difensore, in netto calo soprattutto da maggio, è stato ceduto allora al Reading per 2.198.300€, cifra che consente di risparmiare oltre un milione e mezzo di stipendio.
Si è dunque liberato uno slot importante in difesa: sarà previsto un nuovo rinforzo nel reparto arretrato?
 
Ultima modifica:

0snake7

Juniores
30 Dicembre 2013
1.530
1.843
113
CO - Como
PSN ID
ZioWilly86
Maggio 2021:

02-05-21: Bournemouth 0-2 Blackburn Rovers

09-05-21: Blackburn Rovers 0-1 Liverpool

23-05-21: Blackburn Rovers 1-0 Everton
Bournemouth contro Blackburn è forse la partita più importante della storia recente dei Rovers, una partita ricca di tensione: vincere significherebbe allungare notevolmente sulle Cherries, perdere invece veder sfumare il proprio sogno sul più bello.​
Per fortuna dello spettacolo nessuna delle due squadre sembra essere scesa in campo per il pareggio, infatti quel che ne risulta è una gara molto combattuta.​
A far terminare la parità è però Jonas che, ora possiamo dirlo, è stato senza dubbio il fattore determinante per questo sprint europeo, un acquisto indovinato: assistenza del solito Carrascal, diagonale dell'attaccante che batte il portiere. È poi sempre il brasiliano, nella ripresa, a mettere in cassaforte i tre punti, quando a venti dalla fine riceve un altro pallone dal colombiano ex River, lo protegge col fisico e di prima spara il pallone sotto il sette per il 2-0 finale.​
Vittoria pesantissima al Dean Court che vale un netto +5 in classifica a due giornate dal termine. Dall'altra parte, intanto, cade l'Everton nel derby del Merseyside proprio contro il Liverpool (che tra sette giorni sarà ospite a Ewood Park), estromettendo definitivamente i Toffies dalla corsa all'Europa League, scivolando a -7.​
A due giornate dalla fine arriva dunque a Blackburn la capolista, tra i fischi del pubblico e un forte diluvio. La partita è fondamentale anche per il Liverpool, perché vittoria significherebbe diventare matematicamente Campioni d'Inghilterra. La partenza, dunque, è a spron battuto in favore dei Reds, ma il Blackburn non rimane passivo e prova a cercare il risultato a testa bassa, ma in due occasioni è il portiere Ederson a mandare le squadre all'intervallo sullo 0-0. Il secondo tempo però prende tutta un'altra piega fin da subito: Fabinho trova infatti un corridoio di venti metri nella difesa, all'interno del quale passa il pallone diretto a Robertson che arriva in area di rigore e fa 1-0 al 48'​
Il Blackburn alza allora il baricentro e si vede costretto a cercare disperatamene il gol, perché il Bournemouth sta vincendo a Norwich. Al 92', all'ultima azione, sembra poter avvenire il miracolo: calcio di punizione dalla mattonella sul centro-destra di Davies, il quale batte magistralmente, ma la palla sbatte sul palo interno ed esce clamorosamente. Finisce dunque 1-0 per i Reds, che vincono la Premier, in un Ewood Park dal clima surreale, che ancora non riesce a credere al palo finale. Manca una sola giornata, i Rovers rimangono con due lunghezze di vantaggio sul Bournemouth e una differenza reti che recita +2.​
Arriva dunque l'ultima gara della stagione, quella che assegnerà l'ultimo posto valevole per l'Europa. Avversario è l'Everton, che nonostante non abbia più nulla da chiedere al proprio campionato, è stata la squadra che aveva mandato in crisi i Rovers al termine del girone d'andata.​
È una tipica partita da calcio inglese, alti ritmi da entrambe le parti. Il primo tempo vede regnare la parità, che ha rischiato di esser stata interrotta da un palo colpito da Calvert-Lewin.​
Il secondo tempo inizia e scorre senza troppi sussulti, quando giunge la notizia che nessuno voleva sentire: il Bournemouth sta vincendo 3-1 contro il Chelsea, il che significa che ad ora sono le Cherries al sesto posto.​
Al 70' però succede qualcosa, ossia punizione dal limite. Sulla palla si presenta Davies, la distanza è simile a quella del gol contro l'Arsenal in FA Cup e sembra dunque proibitiva per ripetere la stessa esecuzione. Eppure, succede: splendido free-kick, palla in fondo alla rete... Il Blackburn è in vantaggio! È il gol dell'ex, che non può trattenersi dall'esultare e si riscatta dal palo all'ultimo secondo colpito contro il Liverpool.​
Finisce così, 1-0: È EUROPA LEAGUE! Inutile la vittoria del Bournemouth contro il Chelsea, a tornare in Europa è il Blackburn! I biancoblu mancavano in campo internazionale da quattordici anni, dalla stagione 2006-07!​

Termina un'altra annata bellissima per il Blackburn, avviata con una salvezza anticipata e coronata con il ritorno in una competizione UEFA. Una stagione ancor più bella della scorsa che era valsa la promozione, perché maturata in seguito a mille difficoltà, attraverso le quali i Rovers hanno saputo districarsi, lottare e rialzarsi. Appuntamento dunque ad agosto con i sorteggi di Europa League, ora spazio al mercato: il Blackburn non vuole terminare qui la sua ascesa...



Classifica finale

1°
Liverpool 94 pt
Vedi l'allegato 135641 Tottenham Hotspur 89 pt
Vedi l'allegato 135641 Manchester City 88 pt
Vedi l'allegato 135641 Arsenal 75 pt
Vedi l'allegato 135642 Chelsea 67 pt
Vedi l'allegato 135642
Blackburn Rovers 63 pt
7° Bournemouth 61 pt
8° Manchester United 57 pt
9° West Ham United 57 pt
10° Everton 54 pt
11° Wolverhampton Wanderers 50 pt
12° Newcastle United 50 pt
13° Leicester City 47 pt
14° Watford 42 pt
15° Norwich City 39 pt
16° Brighton & Hove Albion 33 pt
17° Burnley 29 pt
18° Leeds United 28 pt
19° Aston Villa 27 pt
20° Cardiff City 15 pt


Squadre retrocesse in Championship: Leeds United, Aston Villa, Cardiff City.
Squadre promosse in Premier League: Vedi l'allegato 135642Southampton, Crystal Palace, Fulham.


Analisi stagione

Punti
: il Blackburn piazza al 6° posto e si qualifica all'Europa League realizzando 63 punti (1,65 punti/partita).
Vittorie / Pareggi / Sconfitte: 17 V, 12 P, 9 S.
Gol fatti / Gol subiti: 43 GF (1,13 gol/partita), 28 GS (0,73 gol/partita, 4ª miglior difesa)

Gol stagionali:
11 gol: Armstrong
10 gol: Jonas
7 gol: Davies
6 gol: Borja Garcés
4 gol: Pjaca, J. Carrascal
3 gol: Johnson
1 gol: Adarabioyo, A. Robinson

Assist stagionali:
9 assist: J. Carrascal
6 assist: Borja Garcés, Ekkelenkamp
4 assist: Armstrong, Davies
3 assist: Pjaca
2 assist: Jonas, Walker-Peters, Gallagher
1 assist: Johnson, Nyambe
Spettacolo,europa strameritata,è stata una cavalcata mozzafiato,complimentoni
 
  • Like
Reactions: Aragon76

nenni95

Giovanissimi A
16 Settembre 2016
478
708
93
24
Che girone di ritorno pazzesco per Jonas,speriamo si riconfermi anche il prossimo anno. In Europa League non possiamo permetterci di fare figuracce quindi sotto a lavorare!
 
  • Like
Reactions: Aragon76

matt_eu

Giovanissimi B
25 Novembre 2018
255
625
93
COMUNICATO UFFICIALE: JASON DENAYER È UN NUOVO GIOCATORE DEL BLACKBURN

136406

A pochi giorni dall'inizio della Premier League 2021-22 il Blackburn piazza finalmente il primo colpo: Jason Denayer dall'Olympique Lione. Il centrale aveva già stretto fitti rapporti col club inglese, che stava aspettando un'eventuale cessione per liberare una casella in difesa: la partenza di Lisandro López ha definitivamente spianato la strada per l'arrivo del belga. L'ex capitano dell'OL arriva a titolo definitivo per poco meno di 20 milioni, un prezzaccio se confrontato a colleghi dello stesso valore tecnico, mentre a lui andrà un importante contratto da 3 milioni annui, che lo rendono di gran lunga il più pagato tra i Rovers.
Forte fisicamente e dunque bravo nel gioco aereo, abbina a questa sua imponenza ad una buona velocità, rendendolo un difensore affidabilissimo. Denayer era già stato in Inghilterra, prima in maglia Citizens ai tempi dell'Accademy e poi in prestito al Sunderland, ma è col club francese che si è messo in mostra finendo nel mirino del Blackburn.
La difesa è ufficialmente completata, il duo Denayer-Adarabioyo è pronto ad alzare il muro.
 

AlexSappa

Giovanissimi B
14 Settembre 2019
235
383
63
Italia
Risultato della passata stagione ottimo direi! La riconferma di Jonas molto importante perchè dal calciomercato di gennaio fino al finale di stagione ha dimostrato di fare la differenza, si riesace a rinforzare anche la difesa con un ottimo acquisto, Denayer farà molto bene.
 
  • Like
Reactions: Aragon76

matt_eu

Giovanissimi B
25 Novembre 2018
255
625
93
Sorteggio gironi UEFA Europa League 2021-22

136633

L'urna di Nyon riserva un girone nella norma per il Blackburn: Krasnodar, Sporting CP e Hearts. La favoritissima del gruppo è lo Sporting Lisbona, mentre per il secondo posto la lotta è a tre, coi russi pronti al colpo gobbo soprattutto nelle partite casalinghe e gli scozzesi che non vogliono deludere al ritorno nelle coppe europee, proprio come i Rovers.