PESTeam.it

PES 2021 – Gioco nuovo o aggiornamento?

Nelle ultime settimane in rete si è iniziato a parlare di PES 2021, con un rumor dal contenuto sicuramente sorprendente. Prima di entrare nel merito della questione, una precisazione tanto importante quanto doverosa: al momento PES 2021 non è stato ancora nemmeno annunciato ufficialmente da Konami, che ad oggi in realtà non ha mai parlato dei piani per il prossimo capitolo della serie. Quindi, tutte le informazioni riportate di seguito sono semplicemente delle ipotesi, perché, ripetiamo, ad oggi riguardo PES 2021 non si ha alcuna informazione confermata. Cerchiamo di fare ora il punto della situazione su quanto emerso negli ultimi giorni.

PES 2021 sarà rilasciato come aggiornamento di PES 2020?

L’ente governativo australiano (e in seguito quello coreano) ha pubblicato sul proprio sito la lista di una serie di nuovi videogiochi per i quali era stata richiesta la classificazione in base alle categorie di età per l’accessibilità di un titolo (corrispondente al PEGI europeo). Tra questi titoli figurava anche “eFootball PES 2021 Season Update“, con indicazione per il nome alternativo “PES 2021“. Un popolare sito spagnolo, che ipotizziamo anche essere in buone relazioni con Konami, ha allora ripreso la notizia, ipotizzando che questo potesse indicare la possibilità che il prossimo capitolo della serie non verrà rilasciato come un nuovo gioco vero e proprio, come accaduto ogni anno negli ultimi 25 anni, ma invece come un aggiornamento di PES 2020. Una notizia che, se confermata (e ripetiamo ancora una volta, al momento è solo un’ipotesi), sarebbe senza dubbio clamorosa, anche per il semplice fatto che nei 25 anni di esistenza della serie di Pro Evolution Soccer questo evento non si è mai verificato. Il titolo, dal 1995 ad oggi, è sempre uscito anno dopo anno, come un videogioco interamente nuovo con modifiche sostanziali (più o meno, a seconda delle annate) rispetto a quello della stagione precedente. È bene precisare che versione di aggiornamento non escluderebbe necessariamente un formato fisico, che secondo noi molto probabilmente sarà confermato, ma vuol dire che il gioco sarebbe rilasciato (probabilmente ad un prezzo ridotto) “dichiarando” una differenza non elevata rispetto il precedente capitolo.

PES 2021 o PES 2022 su PlayStation 5?

Partiamo da quello che sappiamo. Le console di nuova generazione arriveranno alla fine dell’anno, quindi dopo la finestra di uscita dei videogiochi calcistici. Konami ha storicamente sempre saltato il lancio della next-gen, portando Pro Evolution Soccer sulle nuove console con un anno di ritardo. Quindi, vedendo la storia, il primo PES next-gen dovrebbe essere PES 2022 e non il prossimo PES 2021. D’altra parte, l’eventuale rilascio di PES 2021 come aggiornamento e non come “gioco nuovo” potrebbe voler dire solo una cosa, senza alcun dubbio: Konami ha impegnato una buona parte delle risorse del proprio team proprio per sviluppare il primo capitolo di PES per PlayStation 5. Restano quindi due possibilità (ripetiamo, qualora dovesse esser confermato il rumor dell’aggiornamento stagionale): PES 2021 sarà rilasciato come Season Update su PlayStation 4, in attesa dell’arrivo di nuova versione di PES per PlayStation 5 a fine anno; PES 2021 sarà rilasciato come Season Update su PlayStation 4, e il primo PES next-gen sarà PES 2022 (la versione di quest’anno per PlayStation 4 dovrebbe essere compatibile, senza upgrade, su PS5). Noi, per una serie di fattori, riteniamo più probabile questa seconda opzione. In ogni caso, questo vorrebbe dire che Konami avrebbe deciso di dedicare molte risorse allo sviluppo del titolo next-gen, su cui quindi si riporrebbero inevitabilmente elevate aspettative.

Ma è veramente possibile che PES 2021 sia rilasciato come aggiornamento di PES 2020?

Oltre al prossimo arrivo delle console next-gen, quest’anno purtroppo è stato segnato in tutto il mondo dal dramma del covid-19, che ha anche rallentato i processi lavorativi in ogni settore. Sommando questo all’arrivo della PlayStaton 5 a fine anno, sicuramente il 2020 non è stato un anno lavorativo standard. Quindi ci sembra effettivamente possibile che Konami possa percorrere la strategia di rilasciare PES 2021 come aggiornamento e non come “nuovo gioco”. Ma ripetiamo, per il momento si tratta solo ed unicamente di speculazioni, che riprendiamo e raccogliamo per cercare di ipotizzare quali potrebbero essere gli scenari della prossima stagione di Pro Evolution Soccer.

Se PES 2021 fosse un aggiornamento del 2020…

Male, ma non malissimo. Ci sarebbero infatti degli elementi molto positivi da considerare. Prima di tutto, per il futuro della serie: come detto, questo vorrebbe dire aver dedicato buone risorse per lo sviluppo del primo titolo per PlayStation 5, che quindi potrebbe rappresentare l’evoluzione più grande mai avuta dalla serie di Pro Evolution Soccer nel corso della sua storia. Inoltre, con PES 2020 Konami ha portato un titolo che ha saputo conquistare una gran parte dell’utenza. Almeno in Italia, anche per le nuove licenze e l’esclusiva della Juventus, PES ha goduto quest’anno di una popolarità sicuramente superiore rispetto alle passate edizioni. Il gioco sul campo presenta un gameplay che regala delle partite di calcio belle e divertenti, mantenendo sempre un occhio di riguardo per il realismo, e con una grafica di primo livello. Come tutto però, non è perfetto, e di alcuni difetti con cui abbiamo dovuto convivere per questa stagione (principalmente l’arbitraggio è stato l’elemento più criticato) ne avremmo fatto a meno volentieri. Ed è proprio qui, nell’eliminazione di questi difetti in base ai feedback raccolti nel corso della stagione, che Konami potrebbe intervenire con PES 2021 “Season Update”. Infatti in ogni caso, senza stravolgimenti, con il rilascio di un aggiornamento Konami avrebbe comunque la possibilità di intervenire sul gameplay del gioco (e anche su alcuni elementi grafici) andando quindi, speriamo, a ritoccare quegli elementi che lo necessitano. Dovendosi concentrare solo sulle rifiniture e avendo avuto un anno per studiare i feedback dei fan, Konami avrebbe la possibilità di presentare un gioco con un gameplay estremamente maturo e, per quanto possibile considerando i limiti delle tecnologie attuali e comunque della struttura base del gioco, esente da difetti. Inoltre, teoricamente, sono possibili comunque modifiche alle modalità (più o meno grandi). Quindi, se PES 2021 dovesse essere rilasciato come un aggiornamento del 2020, non vuol dire necessariamente che non presenterà miglioramenti importanti e graditi. A riguardo ovviamente si deve attendere di capire, qualora questo rumor si rivelasse vero, le intenzioni precise di Konami. Ma rifiniture importanti al gameplay… ce le aspetteremmo.

Altro elemento favorevole necessariamente da considerare, il prezzo. Qualora PES 2021 infatti fosse rilasciato nominalmente come aggiornamento del capitolo precedente, difficilmente Konami lo venderà a prezzo pieno.

Essendo a fine giugno, non dovrebbe mancare più molto all’annuncio ufficiale di PES 2021, che ci aspettiamo possa esser svelato la prossima settimana. Ancora pochi giorni quindi e potremo sapere se il rumor di queste ultime settimane sarà confermato o meno, e se il prossimo capitolo della serie sarà disponibile sulle nuove PlayStation 5 e Xbox Series X.

Leave a Comment

Questo sito, come tutti quelli esistenti, utilizza i cookie. Clicca su "Accetta" se ne acconsenti l'utilizzo. Accetta Read More