PESTeam.it

PES 2020 – La Master League rivoluzionata, trailer e dettagli!

Arrivano le tante attese novità promesse per le Master League di PES 2020, e si presentano con un trailer che mette in mostra la rivoluzione della modalità. Nuovo calciomercato, cutscenes, dialoghi interattivi e allenatori leggendari erano già stati annunciati. Konami ha ora confermato altre novità che riguardano la modalità offline più amata dai fan.

Modelli degli allenatori

Potrai scegliere tra 18 modelli degli allenatori, tutti ricreati in ottima qualità grazie all’utilizzo del sistema di scan 3D per catturare le immagini di persone di aspetto differente. Inoltre, potrai giocare nella Master League utilizzando un calciatore leggendario, tra cui Cruyff, Maradona, Zico, Romario, Bebeto, Roberto Carlos, Matthäus e Gullit.

Possibilità per i giovani

Poni delle basi solide per la nuova stagione, sfruttando il pre-season per integrare le giovani star del tuo club nella International Champions Cup.  Se giocano bene, otterrai riconoscimenti dai fans, il che ti porterà quindi nuovi followers al club e migliorerà la sua reputazione.

Senti la rivalità

Sperimenta sulla tua pelle cosa vuol dire prepararsi per un derby nella Master League come mai prima d’ora, affrontare il tuo rivale storico non è come una partita qualsiasi. Prova la tensione nel club con l’avvicinarsi della partita, con una dedicata storyline che offrirà una varietà di cutscenes, incontri con la stampa e discorsi motivazionali nello spogliatoio il giorno della partita.

Gestisci la tua squadra

Gestire un club famoso pieno di giocatori stellari vuol dire che dovrai considerare come le competizioni internazionali impatteranno il calendario del tuo campionato e delle coppe. Per superare nel miglior modo tutti gli impegni, dovrai prendere le giuste decisioni nei momenti chiave, assicurandoti di utilizzare tuta la squadra, e dando alla tua formazione tipo il riposo che ogni tanto sarà necessario.

Calciomercato realistico

Il calciomercato di PES 2020 sfrutterà un algoritmo totalmente nuovo basato su una ricca libreria di dati provenienti dal calcio reale, per essere sicuri che i trasferimenti e il loro costo, oltre agli stipendi e gli altri aspetti economici della Master League di PES 2020 siano in linea con la realtà. Preparati per pagare un alto prezzo per i giovani talenti che desideri, mentre i giocatori con più esperienza potranno essere acquistati per meno. Il costo dei trasferimenti varierà inoltre in base alla grandezza del tuo club, sarai quindi forzato a prendere decisioni strategiche per capire come migliorare la tua squadra e dove dare la priorità agli investimenti.

Trattative emozionanti

Comprare giocatori è più coinvolgente di sempre, nella Master League di PES 2020 avrai diverse possibilità per cercare di convincere la nuova star a firmare per il tuo club. Accordarti sul valore del giocatore sarà solo il primo step, alcuni giocatori ti chiederanno di aumentare il loro salario, o offrire bonus aggiuntivi come premi per le presenze. Ogni decisione difficile che prenderai sarà basata anche sui consigli del tuo Direttore Sportivo, che ti permetterà di considerare ogni opzione per mandare in porto la trattativa.

Trasferimenti più realistici

Le tendenze di trasferimento dei club della vita reale sono state analizzate dettagliatamente per essere sicuri che ogni trasferimento nella Master League di PES 2020 sia credibile e realistico. Affronta una vera sfida, cercando di tentare i giocatori dei club rivali, ma stai attento perché anche se offrirai la giusta cifra… la trattativa potrebbe comunque non avere successo. Se stai gestendo una squadra con fondi limitati, potrebbe essere una giusta opzione il prendere i giocatori in prestito quando stai cercando di attirare i giovani promettenti dei grandi club.

Cosa ne dite di tutte queste novità?

eFootball PES 2020 sarà disponibile dal 10 settembre. Prenotalo subito da amazon per riceverlo al day one!

2 comments

Ben Donde 30 Agosto 2019 at 15:34

Se tutto funzionerà come descritto sarà davvero un pes clamoroso!

Reply
Ado 31 Agosto 2019 at 18:05

Sarebbe bello se si può allena le giovanili e la primavera

Reply

Leave a Comment

Questo sito, come tutti quelli esistenti, utilizza i cookie. Clicca su "Accetta" se ne acconsenti l'utilizzo. Accetta Read More