PESTeam.it

Le licenze e gli stadi di PES 2019

Konami ha svelato ufficialmente la lista delle licenze e degli stadi che saranno inclusi in PES 2019. L’elenco potrebbe essere incompleto – alcune squadre/campionati potrebbero essere annunciati nei prossimi giorni.

Licenze squadre PES 2019

PES 2019 sarà il PES con più squadre di sempre. Konami quest’anno si è impegnata nell’aggiungere numerose nuove leghe con licenza, arrivando a ben 17 campionati presenti, di cui 13 ufficiali. Questo ampliamento del numero di club disponibili gioverà senza dubbio alla Master League e alla modalità myClub, con un maggior numero di giocatori acquistabili ed un conseguente miglioramento nella longevità delle modalità. Per quanto riguarda le nazionali saranno ben 81 quelle presenti, ancora da definire quali con licenza. Al momento del lancio di PES 2019 Konami ha annunciato che la nazionale brasiliana apparirà temporaneamente con i nomi dei giocatori fake (ma divise ufficiali) per via di trattative in corso con la federazione brasiliana. Tale situazione sarà sistemata con un DLC di prossima uscita.

Di seguito tutti i campionati presenti:

  • Jupiler Pro League (Belgio)
  • Superliga (Danimarca)
  • English League (Inghilterra – senza licenza)
  • English 2nd Division (Inghilterra – senza licenza)
  • Ligue 1 Conforama (Francia)
  • Domino’s Ligue 2 (Francia)
  • Italian League (Italia – Senza licenza)
  • Eredivisie (Olanda)
  • Liga NOS (Portogallo)
  • Russian Premier Liga (Russia)
  • Ladbrokes Premiership (Scozia)
  • Spanish League (Spagna – Senza licenza)
  • Raiffeisen Super League (Svizzera)
  • Spor Toto Süper Lig (Turchia)
  • Other European Leagues
  • Superliga Quilmes Clásica (Argentina)
  • Campeonato Brasileiro (Brasile)
  • Campeonato Nacional Scotiabank (Cile)
  • Other Latin American Teams
  • AFC Champions League

Tante novità quindi, ma anche due esclusioni importanti rispetto la precedente stagione: in PES 2019, al momento del lancio, non ci saranno la Serie B e la Liga 123. Le due leghe, a quanto si è appreso nelle ultime ore, sarebbero state rimosse per questioni di “slot” disponibili nel sistema di gestione dei team di Konami. Poche le possibilità che il publisher nipponico riaggiunga la seconda divisione italiana e spagnola in un secondo momento con un aggiornamento scaricabile, ma dovessero esserci novità a riguardo vi aggiorneremo.

Licenze stadi PES 2019

Solo notizie positive invece per quanto riguarda gli stadi di PES 2019. Il nuovo titolo avrà al momento del lancio oltre 40 stadi, con il numero destinato ad aumentare nel corso della stagione tramite dei DLC. Konami ha già confermato che il Stadio Louis II del Monaco, il Celtic Park del Celtic e l’iconico Ibrox Stadium del Rangers FC saranno aggiunti in un secondo momento tramite un DLC. Di seguito tutta la lista degli stadi inclusi al day one in PES 2019.

Con licenza:

  • Camp Nou
  • Veltins-Arena
  • Anfield
  • Emirates Stadium
  • Giuseppe Meazza
  • San Siro
  • Stadio Olimpico
  • St. Jakob-Park
  • Şükrü Saracoğlu
  • Estádio José Alvalade
  • Johan Cruijff ArenA
  • Estádio do Maracanã
  • Estádio São Januário
  • Allianz Parque
  • Toca da Raposa III
  • Arena Corinthians
  • Estádio Beira-Rio
  • Estádio do Morumbi
  • Estadio Urbano Caldeira
  • El Monumental
  • Estádio Alberto J. Armando
  • Estadio Monumental
  • Estadio Nacional de Chile
  • Estadio Alejandro Villanueva
  • Saitama Stadium 2002

Senza licenza:

  • KONAMI Stadium
  • Neu Sonne Arena
  • Metropole Arena
  • Hoofdstad Stadion
  • Estadio Campeones
  • Estadio de Escorpião
  • Estadio del Nuevo Triunfo
  • Stade de Sagittaire
  • Stadio Orione
  • Burg Stadion
  • Estadio del Martingal
  • Rose Park Stadium
  • Coliseo de los Deportes
  • Sports Park
  • Village Road
  • Stadio Nazionale
  • Estadio del Tauro
  • PES LEAGUE Stadium

Ormai ci siamo, mancano meno di 10 giorni all’arrivo di PES 2019. Seguiteci su facebook per restare aggiornati su tutte le ultime novità!

19 comments

Alex Storm 21 Agosto 2018 at 10:14

Siamo nel 2018 e konami parla ancora di slot non sufficienti… Sempre più deludenti

Reply
CR7 Legend 21 Agosto 2018 at 15:06

Avreste dovuto ascoltare chi vi diceva un anno fa che Konami è alla frutta e non punta piu su Pes…. invece eravate convinti del contrario adesso vi arrangiate.

Reply
Francesco Sportaro 21 Agosto 2018 at 16:11

Sono veramente deluso per conami

Reply
ceks 21 Agosto 2018 at 19:22

E vabbè niente serie B italiana e spagnola

Reply
Geres 22 Agosto 2018 at 04:41

Vergogna konami resti nello scaffale da parte mia …

Reply
Piomboni Mirko 22 Agosto 2018 at 09:54

Ma dopo tutto questo nn avete messo il calcio femminile e tutti i trofei ricordo a Konami è grazie a noi che compriamo pes

Reply
Desbo22 22 Agosto 2018 at 10:15

Ma batti non diceva che andava in giappone a migliorare le cose.. bravo!!!!

Reply
Travadazena 24 Agosto 2018 at 10:29

Le nazionali saranno sempre le solite 81…direi e non “ben 81” che sembra una novità…

Reply
Geres 24 Agosto 2018 at 15:07

Non do più i miei soldi ad un gioco incompleto preferisco spenderli diversamente FIFA 100 volte avanti a konami su tutti i punti di vista pes sarà sempre dietro FIFA la verità è questa

Reply
Joffie 28 Agosto 2018 at 13:05

Licenze e competizioni ok, sono avanti, game play FIFA è rimasto fermo alla preistoria!

Reply
Alessio 24 Agosto 2018 at 17:07

NIENTE SERIE B? Follia pura.. Follia

Reply
gielle80 25 Agosto 2018 at 12:09

Ci ho provato in tutti i modi…ti ho sostenuto controcorrente come un vichingo…ma adesso la delusione e’ troppa. Basta

Reply
Paolino71 25 Agosto 2018 at 20:16

Ma siamo ancora con Giuseppe Meazza e San Siro? Ma dai! Poi cos’è questa cosa degli slot? Cioè, su Fifa c’è il mondo intero e qui ci son problemi di slot?

Reply
Geres 27 Agosto 2018 at 16:56

Purtroppo konami da anni che perde colpi e vuole fare credere che ogni anno il gioco migliora e poi vedi slot ecc FIFA c’ha tutto specialmente con le coppe europee ecc konami il 10% di vendite farà rispetto FIFA ch’è una bomba

Reply
Luigi 28 Agosto 2018 at 05:58

La verità è che dopo in mese e mezzo sei già stufo di giocare a Fifa, mentre 12 mesi ancora smanetto con pes 2018, il resto sono chiacchiere da bar

Reply
Giuseppe 29 Agosto 2018 at 01:03

Esatto.. Fifa rimane in videogioco, ti appassiona all’inizio poi dopo un mese non vuoi giocare più. A parte il fatto che Fifa È troppo facile rispetto a PES si segna con facilità anche giocando pochi minuti le partite e Vinco sempre 10 a 1, oppure 8 – 2 o a volte 7-0..
ricordo Pes 17 delle partite di 20 minuti o terminate 0 a 0 o 1 a 1.
io non giocavo a FIFA da 10 anni e dopo un mese vincevo tutte le partite senza priscio

Reply
mimmo 26 Agosto 2018 at 16:56

Ragazzi secondo me la cosa piu’ importante e’ il gioco non i nomi. La soddisfazione di mettere in campo la tua squadra a Pes e’ talmente grande che Fifa puo’ avere tutte le licenze del mondo, potranno mettere in copertina chi vogliono loro ma la giocabilita’, il senso della realta’ che da’ PES SE LO SOGNERANNO A VITA, CREDETEMI. E poi per sistemare tutto non ci sono i nostri AMICI DI PESTEAM? FORZA RAGAZZI!

Reply
Claudio 28 Agosto 2018 at 10:27

Sulla Juventus si sa nulla?

Reply
Geres 29 Agosto 2018 at 18:49

Avrà il nome fake la Juventus vergogna konami

Reply

Leave a Comment

Questo sito, come tutti quelli esistenti, utilizza i cookie. Clicca su "Accetta" se ne acconsenti l'utilizzo. Accetta Read More