Il Brasileirao sarà con licenza ufficiale in PES 2017

1843
17
CONDIVIDI

Con un comunicato stampa pubblicato sul sito della Confederazione Brasiliana di Calcio (CBF) è stata annunciata la licenza ufficiale del Brasileirão (la serie A brasiliana) in PES 2017. L’accordo tra la Konami e la CBF sarà confermato nelle prossime ore, con una conferenza stampa che si terrà a Rio de Janeiro a cui saranno presenti esponenti del publisher nipponico e della confederazione brasiliana. Nel corso dell’evento saranno rilasciati tutti i dettagli riguardo la partnership. Ovviamente vi aggiorneremo appena avremo nuove informazioni.

Continuate a seguirci anche su facebook per restare aggiornati su PES 2017: fate click qui!

17 Commenti

  1. Ragazzi gentilmente mi potreste dire se ci sarà anche la copa libertadores ecc ? Perché non ha senso avere tutte le squadre sudamericane senza le competizioni cm la libertadores ecc

  2. Prende il campionato brasiliano e argentino ma poi non ha le licenze x quello italiano(non tutte),spagnolo,inglese e in più quello tedesco…..più che andare avanti si è sempre fermi

    • Konami fa quello che può … è così e sempre sarà… invece di preoccuparsi delle licenze che riesce ad ottenere e non, penso che non vedo l’ora che arrivi il 15 settembre… per poter mettere mano sul gioco finale .. il gameplay quest’anno è spettacolare… e se manca qualche licenza chi se ne frega … ci sono gli Fo… e dobbiamo solo ringraziare i nostri amici di Pes Italia amanti di questo titolo che lavorano con passione ore su ore per renderlo più completo possibile…. Grazie amici!!!! E brava Konami…

    • Inglese, spagnolo e tedesco sono esclusiva di fifa 17 e konami non puo’ far nulla, l unica cosa con la quale, EA, puo’ controbattere l egemonia di pes dentro il rettangolo verde infatti e ‘ quella d accaparrarsi, licenze, riviste e youtubers, mentre ll fine unico di konami e’ quello di deliziare noi amanti di questo sport, per il resto fanno cio’ che possono e per le console sony ci danno la possibilità di condividere un editing completissimo

  3. Ma fondere le modalità e le licenze di Fifa e il gameplay e la grafica di PES creando così il gioco di calcio perfetto è proprio una cosa così utopistica!? ahahahaha

    • C e’ una guerra in corso, altro che fusione , ed e’ fifa che domina, fortuna che pes ha i diretti sulla licenza piu’ importante, quella del calcio..

  4. Giusto cosi’, konami deve prendere licenze sparse, per tutti i continenti, solo cosi’ puo’ cercare di difendersi dalla strategia aggressiva della EA che ha come scopo quello di far perdere quante piu’ licenze possibili alla konami, ea, sa che, se in questo duopolio d interessi economici, konami dovesse avere licenze abbastanza per giocarsela non dico alla pari ma quasi, perderebbe molta utenza visto che sul piano del gameplay i jappo stanno tecnicamente anni luce avanti, aspetto, questo, dove i canadesi, hanno ormai palesato grosse difficoltà dovute ad incapacità cronica, visto che, ultimi video alla mano, nonostante lo sviluppo di un nuovo motore non sono riusciti a scrollarsi di dosso i tanti difetti classici della loro saga, quali fisica obsoleta, tattici e caratterizzazione .

    • Fisica obsoleta tattici e caratterizzazione se se.. e chissà perché allora i lanci Konami li hanno copiati da Fifa idem le esultanze interattive e nonostante ciò sono sempre fermi al Pass di iss nn hanno voglia di sbattersi per creare qualcosa di diverso e da soli nn andranno mai da nessuna parte serve un alleato forte per combattere contro EA

      • Per dominare EA l alleato forte c e’ gia’ e sta in casa jappo, si chiama “genio”, lo puoi notare quando premi start e dai il calcio d inizio..altro che esultanze interattive e giocatori o carta igenica

    • campionato e squadre inteso come kits e stemmi. Per i giocatori sará il solito casino: rosters composti da giocatori con licenza e giocatori senza.

Comments are closed.