PES League – I qualificati online di gennaio!

Francesco Bartolozzi e Gianluigi Basile accedono alla Finale Nazionale tramite la competizione in rete

824
1
CONDIVIDI

Ettore Giannuzzi, Daniele Perrone, Matteo Regoli, Luca Tubelli, Gabriele Barberini, Renzo Lodeserto, Francesco Bartolozzi e…. Giangisvacanze! E’ la “trollata” di gennaio, la “Mossa Kansas City” che fa saltare il banco; il colpo di scena che proietta un nome nuovo e inatteso alla Finale Nazionale. E così accanto alle targhette dei campioni menzionati in testa, la crema del movimento nazionale di PES, ecco piazzarsi un Gianluigi Basile che si prepara al suo appuntamento con la storia. Facente parte del clan degli Anonimi Briganti, a stretto contatto con l’ala tarantina dell’Ordine dei Cavalieri, Gianluigi sale agli onori della cronaca con un bottino online davvero notevole, che nell’ultimo mese lo ha fatto classificare secondo dietro soltanto a un altro player abituato a bazzicare le pagine di PES e il terreno del campionato nazionale. Curioso, singolare, impronosticabile ma vero: in mezzo a tanti giocatori di blasone ed esperienza (terzo c’è Peter Schirone, poco dietro Il Merci) Basile si ritaglia il suo spazio dando una bella soddisfazione al team del presidente Salvatore Fusco. E in finale ci sarà, pronto a giocarsi le sue carte al tavolo più prestigioso. Primo, invece, un player più importante e conosciuto come accennavamo; si tratta di Francesco Bartolozzi, un vicecampione d’Italia, un player su cui il Team Supremacy punta per competere ai massimi livelli nazionali. Un player con talento garantito, e certificato da risultati che seppur non con la costanza e la continuità di altri, sono sempre arrivati nel suo palmares. Un giocatore che fa parte a pieno titolo del novero dei nomi più importanti della penisola, e che di conseguenza non stupisce vedere in testa al ranking online di gennaio.

Fran e Gian, altri due nomi che si vanno aggiungere ai sei qualificatisi a ottobre, novembre e dicembre per un totale di otto. Ne mancano due, quelli di febbraio, e saranno dunque 10 in tutto i qualificati attraverso le competizioni online di Pesleague.com.

L’ultima sfida è già in atto…

1 Commento

Comments are closed.