PES League – I qualificati online di dicembre

Gabriele Barberini e Renzo Lodeserto sono i vincitori dell'ultima competizione su pesleague.com

1165
0
CONDIVIDI

Due nomi importanti sotto l’albero di Natale della PES League: dicembre, infatti consegna alla prossima Finale Nazionale un’accoppiata di pezzi grossi del circuito che si prendono il palcoscenico online, prenotando un seggiolino al più grande evento videoludico del’anno. Campioni, come diversamente non potrebbe essere per puntare all’eccellenza, che sbranano avversari su avversari nella competizione mensile organizzata da pesleague.com, andando a prendersi il posto che gli spetta nell’arena della storia.

Il secondo classificato è in realtà il player che più ha stupito negli ultimi due anni del campionato PES League. Se qualcuno ancora non conoscesse Renzo Lodeserto, detto “Lo Scandalo”, beh sappia che il talento barese è stato capace di conquistare due titoli italiani in fila (2014 e 2015), impresa riuscita nella storia soltanto ad un player leggendario come Stefano “Kerobba” Acquaviva. Non solo: Renzo è riuscito anche a far affievolire la luce che da tempo immemore ormai era accesa al massimo sull’amico, conterraneo e ormai ex compagno Ettore Giannuzzi, battuto nel confronto diretto per accedere ai Mondiali. Pericoloso come un serpente australiano, Renzo è capace di restare nascosto nella sua tana in attesa, nell’ombra, lasciando quasi che gli avversari si dimentichino di lui. Al momento giusto però Lo Scandalo esce dal buco e morde repentinamente, con le sue zanne che iniettano veleno pessistico nell’avversario come un ago ipodermico. E’ successo questo, pressappoco, nelle ultime due finali, e siamo sicuri che il Campione D’Italia in carica stia facendo un pensierino al “terzo attacco” con indosso la maglia dei Cavalieri.

La competizione online di dicembre del resto ha incoronato un altro player sulla vetta del torneo. Meno titolato di Lodeserto, ma certamente ai massimi livelli del panorama nazionale in quanto a fama e rispetto, Gabriele Barberini del clan Elminster aggiunge un altro premio alla sua bacheca pur consapevole che i titoli che permettono di essere ricordati negli albi sono quelli che si assegnano a fine stagione. Intanto, però, Lelinho sbanca e fa paura dimostrando un ottimo stato di forza e una padronanza del gioco decisamente elevata. Ancora fuori dal giro della classifica Master che conta, il player milanese si toglie così il cruccio della qualificazione stappando a San Silvestro per brindare alla qualificazione nel gotha di PES. Un pensiero in meno, quello di accedere al prossimo gran galà, che certamente gli permetterà nei mesi a venire di allenarsi e di perfezionarsi soprattutto sul piano della concentrazione e della tenuta psicologica visto che, non ci stancheremo mai di ripeterlo, è proprio questo a fare la differenza. Tanti player sanno fare quello che sanno fare i big, ma il difficile è farlo “quando conta”, in una partita secca, senza possibilità di errore. Questo rende il double di Renzo così unico, questo sa perfettamente anche un ragazzo sveglio come Gabriele atteso ancora una volta a un difficilissimo esame di laurea PES League nel campionato che sta per ricominciare.

E a tal proposito invitiamo tutti gli appassionati a tenere sotto controllo la sezione TORNEI del sito ufficiale pesteam.it. Presto verranno infatti inseriti nuovi appuntamenti Master e Open in calendario: le prossime tappe sulla strada verso la finale.

BUON ANNO… E BUON CAMPIONATO A TUTTI!