PES 2016 – Morata in copertina e ulteriori dettagli

4253
7
CONDIVIDI

Dopo aver annunciato che la demo di PES 2016 uscirà tra appena 10 giorni, giovedì 13 agosto, Konami ha comunicato che Alvaro Morata sarà sulla copertina di PES 2016 insieme a Neymar. Sopra potete vedere la cover definitiva del gioco. Sono stati inoltre svelati nuovi dettagli sul prossimo capitolo della serie, che vi proponiamo di seguito con la nostra traduzione integrale del comunicato stampa ufficiale:

Konami Digital Entertainment B.V. si presenta alla gamescom con il suo attesissimo PES 2016 giocabile dai visitatori alla più grande fiera europea per utenti, segnando il ventesimo anniversario della serie. Konami rilascerà anche un nuovo trailer in cui saranno mostrati gli incredibili passi in avanti del gioco. Sarà inoltre mostrata la cover finale ed è stato confermato che una demo giocabile gratuita sarà rilasciata il 13 agosto.

La storia della serie di PES è appropriatamente celebrata in PES 2016 con il nuovo motto “Ama il passato, gioca il futuro”, evidenziando il recente ritorno della serie ai valori chiave di PES nel gioco dell’anno scorso, PES 2015, vincitore del titolo del Miglior Videogioco Sportivo al Gamescom 2014, con la presenza al gamescom di quest’anno che metterà in dettaglio i molti nuovi elementi di gameplay e di presentazione che stabiliranno PES 2016 come la definitiva esperienza calcistica.

pes-2016-neymar-1-gamescom-press-releasePES 2016 continua a dominare nel processo della ricreazione del “Bel Gioco”. Il nuovo gioco cerca di ricreare partite realistiche ma sempre emozionanti tra gli utenti, e si presenta con un gameplay di qualità seguendo il mantra di Konami “The Pitch Is Ours”. Da un’ulteriore integrazione del Fox Engine, motore leader nell’industria, portando in vita l’azione sul campo, al pieno sforzo nel ricreare la migliore esperienza di gameplay, al completo ridisegno della Master League, ogni elemento di PES 2016 è stato rivisto per distribuire un altro incredibile prodotto.

Ogni aspetto del gioco ha beneficiato di rifiniture e miglioramenti, seguendo il feedback delle incredibili ottimi reazioni ricevute da PES 2015. Sul campo, la fisicità delle partite chiave è riprodotta attraverso un sistema delle collisioni migliorato in maniera significativa, calcolando come i giocatori interagiscono e dando vita a risultati unici in base al tipo di impatto. Anche gli scontri aerei offrono un’esperienza completamente unica quest’anno con lo stick sinistro utilizzato per sbilanciare un giocatore più grande e potente o per trovare la miglior posizione per colpire di testa/al volo. Altri miglioramenti chiave sul campo includono controlli uno contro uno, aggiungendo un maggior range di movimenti all’interno dell’esistente struttura dei comandi. Anche i tempi di risposta sono stati migliorati, permettendo ai giocatori di divincolarsi in situazioni difficili e beneficiando di aggiornamenti alle finte che permettono un improvviso cambiamento di direzione.

L’individualità dei giocatori è anche ulteriormente rappresentata attraverso il continuo sviluppo dei progetti di Player ID e Team ID. Questo assicura che i giocatori in PES 2016 non sono solo somiglianti, ma hanno anche tutte le caratteristiche di gioco delle loro controparti reali. Le difese si disporranno automaticamente per giocare in base ai punti di forza della squadra, mentre delle speciali abilità dei giocatori saranno usate intelligentemente insieme alle estensive opzioni tattiche del gioco. Il sistema ID è stato esteso anche ai portieri, in una scommessa per migliorare la qualità e aggiungere uniche individualità nelle prestazioni. Sono stati anche aggiunti nuove statistiche per i portieri come Catching, Clearance, Collapsing e Deflecting. Questo aggiunge definizione ai portieri, su cui potrete contare nel bloccare un pallone piuttosto che respingerlo, o altri che magari sono migliori nel fermare tiri da vicino.

PES 2016 ha anche ricevuto un incredibile miglioramento estetico. Il nuovo gioco vanta di animazioni 3 volte superiori al numero di quelle della precedente iterazione. Ai portieri sono state aggiunte animazioni di parata in abbondanza, mentre i giocatori in campo tirano, passano, dribblano ed eseguono tackle con un’incredibile varietà in base alla situazione. I giocatori protestano quando un vallo non è stato dato, o discutono con un compagno quando un passaggio non è stato fatto, mentre i giocatori con abilità possono mandare fuori equilibrio gli avversari con le loro finte che possono causare appunto cadute dei giocatori avversari che perderanno l’equilibrio e cadranno nella direzione sbagliata!

I molti miglioramenti del Fox Engine di Konami apportano miglioramenti alle visuali del gioco anche in altri modi. Il terreno bagnato durante una partita con pioggia alzerà gocce d’acqua mentre i giocatori scivolano per vincere il controllo del pallone, o il terreno si alzerà quando colpite il pallone. Anche nuove textures per l’illuminazione notturna e per i manti erbosi sono tra alcuni dei miglioramenti. Per la prima volta nella serie di PES, è stato aggiunto il meteo dinamico. Può iniziare a piovere durante la partita e la fisica del pallone ulteriormente realistica si adatterà al cambiamento delle condizioni. La pioggia cambia il modo di giocare con i passaggi accelerati, mentre giocatori meno abili avranno difficoltà nel controllo e i giocatori tenderanno a scivolare e cadere per via delle condizioni. La varietà delle condizioni di gioco di PES 2016 dimostra anche l’incredibile fisica realistica del pallone, in cui ogni effetto o rimbalzo è stato calcolato usando dati di fisica del pallone reale, rendendo ogni momento di gioco unico ed imprevedibile.

pes-2016-neymar-2-gamescom-press-release

La demo del gamescom si concentrerà sugli elementi sul campo del gioco, ma Konami ha anche lavorato agli elementi dietro le quinte. L’eternamente popolare Master League beneficerà di una rivisitazione totale, permettendo agli utenti di immergersi negli aspetti manageriali del mondo del calcio. Ogni elemento è stato ridisegnato e rielaborato, da menu totalmente nuovi, al nuovo ed eccitante sistema dei trasferimenti, PES 2016 porta una delle più complete rifiniture della serie alle modalità dell’esperienza single-player. Una caratteristica totalmente nuova “Team Roles” permetterà ai giocatori di funzionare come “Star Player” o “Icons”, che sono giocatori che dedicheranno la propria carriera ad un solo club ed avranno influenza sulla gestione e le performance della squadra. Anche la modalità di gioco myClub è stata migliorata in base al feedback degli utenti. Un sistema di livello dei giocatori e giocatori esclusivi per la modalità sono anche stati aggiunti, mentre gli utenti potranno usare punti acquisiti durante le partite, o le monete myClub, per fare esperienza di una realistica gestione del club per creare la squadra. La modalità, introdotta l’anno scorso, aggiorna costantemente i giocatori su base settimanale. Sono previste anche più competizioni, eventi e campagne. Ci saranno anche annunci subito dopo il lancio riguardo speciali giocatori esclusivi (presto arriveranno ulteriori dettagli a riguardo). Scegli il manager, considera gli allenatori, e crea la strategia in base all’obiettivo della tua squadra.

Anche la modalità modifica ha visto alcuni miglioramenti chiave per gli utenti PS4, permettendo ora la possibilità di importare immagini per utilizzarle per personalizzare le divise delle squadre, estendendo la feature anche agli emblemi delle squadre e foto degli allenatori.

Konami è anche lieta di confermare che la qualità di PES 2016 raggiungerà un pubblico più ampio il 13 agosto, con il rilascio della demo pubblica attraverso i soliti canali digitali. La demo avrà sia squadre di club che nazionali e offrirà una perfetta anteprima dei miglioramenti offerti dal gioco. Ricordiamo che sono anche previsti dei bonus in myClub per chi preordinerà il gioco, come di seguito:

pes-2016-edizioni-speciali

Questo è tutto!

La demo di PES 2016 uscirà quindi tra 10 giorni, iniziate a preparare le vostre console!

Volete restare aggiornati su PES 2016? Seguiteci su facebook: fate click qui!

7 Commenti

  1. Hanno parlato di tante novità fino’ora, ma della stabilità nelle partite online?? Cioè gia il pes 2015 per me è molto bello immagino il 2016 sarà ancora più bello… Ma la giocabilità online sarà all’altezza del gioco??

  2. Ma per PS3 si sa qualcosa? Ci saranno scenette ecc. perchè nel 2015 scene d’ingresso solo nella finale di Champions..

    Nessuna foto e info per la versione PS3?

    Grazie

Comments are closed.