PES 2015, domanda e risposta con Adam Bhatti

1132
4
CONDIVIDI

I ragazzi di PESFan.com hanno avuto l’occasione di parlare con Adam Bhatti e il team di sviluppo di PES 2015 durante il Gamescom. Nel corso dell’intervista sono state fatte domande riguardo le licenze, gli stadi, il meteo e altri dettagli del prossimo capitolo della serie. Al momento non sono arrivate risposte dettagliate.

La pioggia sarà nella versione finale del gioco. La neve non ci sarà ma questo è perché è stata data priorità alle condizioni metereologiche più importanti.

Il meteo avrà impatti sul gameplay di PES 2015. I dettagli su come saranno annunciati nelle prossime settimane.

I portieri manuali saranno presenti online in PES 2015.

PES 2015 per PC userà una versione aggiornata e migliorata del motore usato su PS3 (con un miglior rendering etc.). Aggiornamento: Adam Bhatti ha chiarito su twitter che la versione per PC avrà le stesse modalità e gameplay di quella per PS4 e Xbox One, e grafica migliore di PS3/Xbox 360. Si tratta di un ibrido. L’obiettivo è stato massimizzare accessibilità e qualità, riportando in auge il gameplay. Invita poi a provare la demo prima di giudicare (anche se al momento nei comunicati stampa non è stata confermata la demo per PC).

Il team sta studiando l’editing per le console di nuove generazione. Non possono essere divulgate informazioni in questo momento.

L’11vs11 tornerà in PES 2015. Il Team confermerà ogni aggiunta e modifica alle modalità online più in là.

Il numero degli stadi in PES 2015 non può essere ancora annunciato, ma saranno di più rispetto quelli di PES 2014.

Non è possibile scegliere la severità di un arbitro (o scegliere un arbitro) in PES 2015.

The pitch won’t get cut up. E’ stata data più enfasi nel ricreare campi realistici – attraverso la differente lunghezza dell’erba.

L’intensità dell’Intelligenza Artificiale varierà in base alla formazioni, ai settaggi e alle opzioni di default. Possono essere utilizzate impostazioni per partite in casa e fuori casa.

Non ci sarà una versione per PS Vita di PES 2015. Tutte le applicazioni mobile di PES saranno annunciate più in là.

Tutte le licenze, come sempre, saranno confermate in prossimità del rilascio del gioco.

La demo sarà molto simile al gioco finale – ma con due mesi di differenza ci saranno ovviamente miglioramenti al gameplay e alla grafica.

Tutti i dettagli riguardo l’editor degli stadi saranno annunciati più avanti. Ci sono miglioramenti, come scegliere da dove la vostra squadra potrà entrare in campo.

I calci piazzati personalizzabili non saranno in PES 2015 – ma il team sta studiando e lavorando su di questi per il futuro.

Le divise si sporcheranno quando giocate in PES 2015.

Se volete restare aggiornati riguardo tutte le news di PES 2015 provenienti dal gamescom vi consigliamo di seguirci in questo post in cui raccoglieremo tutte le news, e anche su facebook per aggiornamenti in tempo reale: fate click qui!

4 Commenti

  1. ciao… volevo sapere come funziona questa modalità 11 vs 11… è come il pro club di fifa? cioè uno crea il suo giocatore e ci gioca online con amici…(una sorta di DIVENTA UN MITO ONLINE?)
    oppure ci sono squadre già pronte e per giocare bisogna prendere un calciatore reale esempio messi o Ronaldo a seconda della squadra?

  2. PES 2015 per PC userà una versione aggiornata e migliorata del motore usato su PS3 (con un miglior rendering etc.)

    interessante 😀 nemmeno usano quello della next gen,allora nemmeno a natale lo compro

Comments are closed.