PES 2015, tutte le news di oggi

611
0
CONDIVIDI

Grazie a Gamerland TV, programma in onda sul digitale terrestre, siamo venuti a conoscenza di alcune vere e proprie notizie bomba per quanto riguarda PES 2015. A quanto sembra per il prossimo capitolo della serie Konami si è concentrata anche nel migliorare non solo il gameplay, ma per la prima volta dopo tanti anni anche tutto il contorno del gioco, quindi modalità, licenze, online ecc. Riassumiamo di seguito tutte le news emerse durante l’intervista fatta ad Adam Bhatti:


L’idea di ricreare il vero feeling di PES è ciò che ha alimentato tutto il processo di sviluppo di PES 2015.

Ci sono nuovi menu di gioco, le statistiche vengono aggiornate settimanalmente, come la forma dei giocatori, i loro infortuni o i trasferimenti.

My Club sostituisce la Master League Online, e grazie a questa sarà possibile ricreare la propria squadra anche attraverso microtransazioni

E’ stata rinnovata anche la Master League, soprattutto per quanto riguarda il sistema dei trasferimenti

Sono state prese le licenze degli allenatori, che applicheranno stili di gioco diversi alle proprie squadre

Ci saranno le seconde divisioni come quella italiana, spagnola, francese e inglese (Cliccate qui per maggiori dettagli)

In futuro saranno annunciate nuove licenze di vari squadre e stadi

Nella Master League, oltre i manager su licenza, sono stati aggiunti gli allenatori in ogni team, ciò permetterà ai giocatori di creare tutti gli allenatori che vogliono

L’editor degli stadi ritorna ed avrà nuove opzioni

C’è il tempo dinamico: se iniziamo una partita del pomeriggio, con l’avvicinarsi della sera cambierà la posizione delle ombre

Il gioco girerà a 1080p e 60fps

Le next-gen avranno più potenza, ma il feeling PES sarà presente su tutte le piattaforme

Il commentatore italiano sarà Fabio Caressa, che affiancherà Luca Marchegiani (Cliccate qui per maggiori dettagli)

Insomma, per il momento PES 2015 è partito alla grande! Volete restare aggiornati? Seguiteci su facebook: fate click qui!