Pes 2014, altri dettagli sul nuovo motore

272
0
CONDIVIDI

Continuano ad arrivare indiscrezioni su quello che sarà rivelato questo giovedì tramite l’articolo di Edge. Questa volta a rilasciare qualche interessante informazione è il sito inglese videogamer.com. Di seguito la nostra traduzione dell’articolo (si ringrazia nuovamente weILL!):

Il Fox Engine verrà utilizzato sia dalle console attuali che dalle versioni nextgen.
La rivista (Edge) reputa l’aspetto visivo del Fox Engine usato dalle console attuali “quasi indistinguibile” dalla realtà.
Una versione modificata del Fox Engine delle Kojima Productions sarà usato per potenziare sia l’attuale che le versioni nextgen dei prossimi capitoli di PES, è stato rivelato.
La scalabilità del nuovo motore, che è previsto essere introdotto quest’anno in PES 2014, significa che sia l’attuale che le versioni next-gen del gioco di calcio della Konami beneficeranno di un aspetto visivo potenziato e della “fisica del baricentro”, che offre ai giocatori dei “centri di bilanciamento più realistici” e un maggiore senso di fisicità.
Secondo l’ultimo numero di Edge, il nuovo motore “appare incredibile” su Playstation 3, con un aspetto visivo che si mostra “quasi indistinguibile” dal mondo real. “Solo alcuni intricati dettagli sullo sfondo tradiscono la versione in CG (computer grafica)”, dichiara Edge. “In termini di qualità, pensate all’immagine del test “Sala riunioni”… Visivamente è incredibile, ma ci hanno garantito che tutto gira su PS3.”
Sebbene il nuovo motore potrebbe debuttare sulle console della generazione attuale, Konami pianifica di utilizzare il Fox Engine anche per potenziare le versioni di PES della prossima gen.
“Il nostro motore non è limitato per essere utilizzato nei prossimi pochi anni, ma è pronto per le piattaforme next-gen,”, dice il senior producer Naoya Hatsumi, una volta che il produttore creativo Kei Masuda gli suggerisce riguardo le funzionalità cross-platform (utilizzabile su diverse piattaforme).
“Non si tratta solo di fare i giochi sulla TV; il motore si può adattare a ogni piattaforma, come i tablet o i telefonini,” dice Masuda.
“Il discorso è che meno gente avrà tempo di prendere i loro controller e giocare ai giochi sulla TV. Il mercato si è ristretto, cosiì vogliamo rendere possibile, per esempio, poter editare i giocatori sul vostro telefonino o cambiare le formazioni, così quando torni al tuo gioco, puoi istantaneamente giocare con i tuoi settaggi favoriti. Vogliamo che PES si adatti attorno agli stili di vita degli utenti.”
PES 2014 deve ancora essere annunciato dalla Konami. Tuttavia, aspettatevi che venga reso disponibile su Xbox 360, PS3, PC – e potenzialmente su PS4, la prossima console next-gen di Microsoft e Wii U – più tardi nell’anno.