Rangers

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
Resoconto Settembre

Scottish Premiership - Giornata 6/33

Rangers - St. Mirren 9-0 (Cornet x2, Guedes x2, Ünal x2, M.Lopez, Theo Hernandez, Mount)
Rangers - Hibernian 3-1 (Rashford, Katic, M.Lopez / Shaw)
Dundee - Rangers 0-4 (Mount x2, Pereiro, Cornet)

Classifica: 1.Rangers 18, 2.Celtic 12, 3.Livingston 10, 4.Hearts 10, 5.Kilmarnock 10, 6.Hamilton 9

Champions League - Giornata 2/6
Genk - Rangers 1-4 (Confais / Talisca x2, Guedes, M.Lopez)
Rangers - Liverpool 2-0 (Rashford, Mount)

Classifica: 1.Rangers 6, 2.Liverpool 3, 3.Benfica 3, 4.Genk 0

Gol Settembre
 

Aragon76

Giovanissimi B
29 Agosto 2017
227
68
28
43
Resoconto Settembre

Scottish Premiership - Giornata 6/33

Rangers - St. Mirren 9-0 (Cornet x2, Guedes x2, Ünal x2, M.Lopez, Theo Hernandez, Mount)
Rangers - Hibernian 3-1 (Rashford, Katic, M.Lopez / Shaw)
Dundee - Rangers 0-4 (Mount x2, Pereiro, Cornet)

Classifica: 1.Rangers 18, 2.Celtic 12, 3.Livingston 10, 4.Hearts 10, 5.Kilmarnock 10, 6.Hamilton 9

Champions League - Giornata 2/6
Genk - Rangers 1-4 (Confais / Talisca x2, Guedes, M.Lopez)
Rangers - Liverpool 2-0 (Rashford, Mount)

Classifica: 1.Rangers 6, 2.Liverpool 3, 3.Benfica 3, 4.Genk 0

Gol Settembre
Mamma che attacco. Gol a grappoli
 

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
Scottish Premiership: Rangers a tutto gas, il Celtic già staccato
Sei giornate di campionato e sei punti di vantaggio sui rivali di sempre. Sono questi i numeri di un Rangers che sta già facendo il vuoto. Sotto la guida di Jardim i Blues stanno mantenendo gli stessi standard che avevano con Gerrard. A Settembre i Gers fanno di un sol boccone del povero St. Mirren, che dopo l'11-1 della passata stagione, ne becca 9 ad Ibrox. Sempre in casa i Gers piegano 3-1 un Hibernian un po' in affanno, mentre in trasferta a Dundee i campioni in carica regolano 4-0 i locali con una prima frazione da urlo, trascinati da un Mount che non sta sfigurando in mezzo a tanti campioni. È ancora presto per fare calcoli, ma i Rangers sembrano non avere rivali nella corsa a quello che sarebbe il quinto scudetto di fila

15554CEE-AD97-47A7-9174-D1A79EFC14D0.jpeg
 

Johan_14

Allievi B
28 Dicembre 2018
588
665
93
32
Grandissimo, hai preso Mount, me l'ero persa!
L'avrei voluto prendere pure io nella mia, ma avevo troppi trequartisti.
Diventa fortissimo, quanto ha di ovr?
 
  • Like
Reactions: Ronin e ElDies

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
UEFA Champions League: Rangers sul velluto
Le prime due giornate di Champions League non hanno regalato grandi sorprese. I campioni in carica prendono subito la testa della classifica e lanciano un segnale forte alle dirette inseguitrici. I Rangers al debutto passeggiano in casa dei belgi del Genk, affondati 4-1 a domicilio, poi ad Ibrox arriva la gara più importante con il Liverpool di Steven Gerrard. La tifoseria tributa un grande omaggio al tecnico che ha aperto questo straordinario ciclo di vittorie. Sul campo però i Gers fanno di un sol boccone degli inglesi. Gara dominata e 2-0 che sta anche stretto ai Blues vista la mole di occasioni che crea la squadra di Jardim. Solo un grande Mignolet infatti evita la goleada ai Reds, con il portiere belga che però non può nulla sul devastante uno-due messo a segno dai Gers in meno di 120 secondi. E adesso la doppia sfida con il Benfica potrebbe già essere decisiva per l'approdo alla fase finale

55FCC876-37D9-4DAD-BB6D-290E9BCBAF9B.jpeg
 
  • Like
Reactions: Aragon76 e ElDies

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
Scottish Premiership: Rangers implacabili, il Celtic non tiene il passo
Dieci giornate di campionato e dieci vittorie di fila per i Gers che portano ad 8 i punti di vantaggio sul Celtic. La notizia più importante è però il cambio di modulo voluto da Jardim. Abbandonato il 3-5-2 di Gerrard, il tecnico portoghese ha deciso di puntare sul 3-4-1-2 con Talisca a fare il fantasista dietro le due punte. Il cambio di schema è stato comunque subito assimilato dai giocatori, come dimostrano i risultati acquisti nelle ultime uscite. I Gers si sbarazzano per 6-1 del St. Johnstone (gol di Talisca, Rashford, Mount, Morelos e doppietta di Gonçalo Guedes). Ad Ibrox invece una doppietta di Gonçalo Guedes e un centro di Ruben Dias scrivono il 3-0 al Motherwell. Nelle successive due giornate arriva poi un doppio 5-0, il primo sul campo dell'Hamilton (due gol di Gaston Pereiro e una rete a testa per Morelos, Maddison e Cornet), il secondo in casa contro il Livingston. Maxime Lopez segna due reti nel primo tempo, poi nella ripresa Mount e una doppietta di Talisca fissano il risultato sul 5-0

EE7EA9A1-A849-4260-9196-4E2DF8CBC597.jpeg
 
  • Like
Reactions: Soulb

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
Champions League: Rangers ottavi ad un passo
Con la trasferta di Lisbona si chiude il girone di andata della Champions League. Il 4-1 del Da Luz avvicina sempre di più i Gers alla seconda fase. In Portogallo tutti i riflettori sono puntati su Talisca e Ruben Dias. I grandi ex degli Encarnados non fanno sconti alla loro vecchia squadra e sfoderano entrambi due super prestazioni. Nonostante l’iniziale vantaggio di Taha, il Benfica si vede subito rimontare da Gaston Pereiro e Maxime Lopez, ma il dispiacere più grande lo da Ruben Dias che con una proiezione offensiva manda i Gers al riposo sul 3-1. Nella ripresa è poi l'altro ex Talisca a segnare il poker che fa calare il sipario su un’altra grande prestazione degli scozzesi

120FF01B-105D-4ED2-93AE-28DD2E2F9E11.jpeg
 

Soulb

Allievi B
11 Maggio 2017
685
432
63
Roma
PSN ID
Soulb22
"Una partita di calcio è come un romanzo breve". Non so chi l'ha citata ma ci sta tutta. (y)
 
  • Like
Reactions: Ronin

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
Scottish Premiership: i Rangers salutano e se ne vanno
Nella storia sono pochissimi i campionati che si possono definire già chiusi a Novembre, ma in Scozia da un paio di anni a questa parte i Rangers lo scudetto lo ipotecano già con largo anticipo. Tra scontri diretti e qualche stop degli inseguitori, i Blues si portano a +16 sui rivali del Celtic, un gap che sembra quasi impossibile da colmare. Il mese di Novembre si apre con un divertente 4-2 con l'Aberdeen, che langue in fondo alla classifica. I Gers vanno due volte in vantaggio con Rashford e Talisca, ma gli avversari rispondono colpo su colpo con Wilson e Campbell. Nel finale però Jardim si gioca la carta Gaston Pereiro e l’attaccante uruguaiano impallina due volte la retroguardia Reds. Decisamente meno complicata la trasferta a Kilmarnock. Con le seconde linee i Gers si impongono 3-0. Apre le danze Cornet e sempre dai piedi dell'ivoriano nascono i gol di Enes Ünal e Morelos. Si arriva così allo scontro diretto con il Celtic. Sotto la pioggia del Celtic Park naufragano le ultime speranze per gli Hoops di battagliare per il titolo. I Rangers infatti schiantano 5-1 i cugini. E pensare che proprio i Bhoys segnano per primi con McGregor, ma Gonçalo Guedes e Talisca rimontano e chiudono la prima frazione sul 2-1. Ad inizio ripresa è ancora il brasiliano ad andare in rete, poi entrano Mount e Gaston Pereiro ed entrambi mettono la loro personale firma sulla cinquina. Dai cinque gol nell’Old Firm si passa al 7-0 inflitto all'Hearts, giusto per far vedere a tutti chi comanda. Goleada aperta da Maxime Lopez, e impreziosita sempre nel primo tempo da Gonçalo Guedes e da un’altra doppietta di Talisca. Nel secondo tempo invece segna Rashford, ma gli applausi sono tutti per Mount, due gol per il centrocampista inglese, sempre più importante nello scacchiere di Jardim

8194CF87-C1A7-4099-B99E-419F91086A2A.jpeg
 

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
Champions League: Rangers obiettivo raggiunto, qualificazione e primato
Nonostante un girone che alla vigilia sembrava poter nascondere delle insidie, i Rangers accedono alla seconda fase in carrozza. La qualificazione agli ottavi arriva già nel return match con il Benfica. Ad Ibrox gli scozzesi passeggiano con i portoghesi, sconfitti con un roboante 6-1. Un set tennistico che porta la firma di sei giocatori diversi. Danze aperte da Maxime Lopez, poi Gonçalo Guedes e Talisca chiudono la pratica già nel primo tempo. Nella ripresa Mount, Morelos e Rashford arrotondano il risultato, mentre gli Encarnados si vedono solo in occasione del punto della bandiera di Jonas. Dopo la qualificazione c’è da blindare il primo posto, e sempre in casa gli scozzesi battono per 4-0 i belgi del Genk. Jardim rivoluziona l’undici iniziale ma lascia in campo Rashford. L’ex United prima serve Morelos in occasione del vantaggio, poi con due reti certifica il primato dei Gers che nel secondo tempo tirano i remi barca, ma trovano comunque il poker con Mount. L'ultima partita ad Anfield sarà dunque ininfluente, con i Rangers che si potranno così concentrare sull'imminente Mondiale per Club

542D118D-25DF-4879-AC04-1F2D439A7434.jpeg
 

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
FIFA Club World Cup: delineato il tabellone, sfida saudita per i Rangers a caccia del bis
Saranno i sauditi dell'Al Ettifaq a sfidare i Rangers nella prima semifinale del Mondiale per Club. Il club con sede a Dammam ha vinto abbastanza a sorpresa la Champions League asiatica. Trascinati dalla coppia gol Al-Nashi e Al-Abood, 6 gol per entrambi, i sauditi in finale hanno avuto la meglio sui giapponesi del Kashiwa Reysol, successo per 4-2 in Sol Levante e pareggio per 1-1 in Arabia Saudita. L'altra semifinale invece vedrà opposti gli africani del Pleasure Horn e i brasiliani del Fluminense. I carioca hanno conquistato la Copa Libertadores con un doppio successo sui cileni dell'Universidad Catolica. Dopo l'1-0 di Rio de Janeiro, il Flu è andato a vincere pure in Cile con un netto 3-1, merito anche dei gol della punta Pedro, 6 in totale, ma soprattutto del fantasista Sornoza che ne ha segnati invece 7. I bookmakers intanto danno per favoriti i Gers che arrivano a questo appuntamento in forma smagliante. Dopo il successo dello scorso anno sul Boca Juniors, la truppa di Jardim vuole concedere il bis

ECE33AEC-AD2A-4D2C-B094-7C8DF955AAC9.jpeg
 
  • Like
Reactions: ElDies

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
FIFA Club World Cup: Rangers esagerati, sauditi demoliti
Come da pronostico i Rangers fanno di un sol boccone dell'Al Ettifaq e volano in finale. Davvero troppo evidente la differenza tecnico, tattica e fisica del club scozzese rispetto ai malcapitati sauditi che fanno una figura tremenda, spazzati via con un roboante 10-1. Il tecnico avversario decide di giocare a specchio e schiera la sua squadra con lo stesso modulo dei Gers, un 3-4-1-2 che alla fine si rivela un suicidio per il club asiatico. Il povero terzetto difensivo dell'Al Ettifaq viene lasciato in balia del tridente composto da Rashford-Talisca-Guedes, che con il supporto degli esterni e di un Maxime Lopez con il compito di buttarsi in avanti quando la squadra attacca, fa letteralmente a fette la retroguardia saudita. La voce grossa alla fine la fa Gonçalo Guedes che mette a segno una favolosa quaterna, gli stessi gol che aveva segnato nella precedente edizione. Doppiette invece per Talisca e Maxime Lopez, ma c'è gloria anche per Rashford e Gaston Perieiro che scrivono il 10-1 conclusivo. Blues che dunque staccano il pass per la finale e mettono nel mirino il secondo Mondiale per Club

PRO EVOLUTION SOCCER 2019_20190813215126.jpg
 
  • Like
Reactions: Soulb

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
FIFA Club World Cup: sarà Rangers - Fluminense la finale
Europa contro Sud America, ancora una volta la finale del Mondiale per Club vedrà opposto il vecchio continente a quello sudamericano. I Rangers in semifinale hanno fatto di un sol boccone dei sauditi dell'Al Ettifaq, affondati con uno storico 10-1. Nell'altro match invece i brasiliani del Fluminense hanno piegato 3-1 gli africani del Pleasure Horn. I favori dei pronostici sono tutti per gli scozzesi che proveranno a bissare il successo ottenuto nella passata edizione

7C3865D1-FB85-416E-A0E5-C4917DE8827A.jpeg
 

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
7.052
10.521
113
FIFA Club World Cup, Jardim: "Con il Fluminense sarà un'altra partita. L'obiettivo è vincere".
Per il secondo anno di fila i Rangers si apprestano a giocare la finale del Mondiale per Club. In semifinale i Blues ha letteralmente spazzato via l'Al Ettifaq, facendo registrare un 10-1 che è già entrato nella storia della competizione, Jardim però sa bene che con il Fluminense non sarà così facile: "È vero con i sauditi abbiamo giocato una partita perfetta sotto tutti i punti di vista, ma i brasiliani non saranno così semplici da battere. Bisognerà fare un'altra grande prestazione se vogliamo riportare il trofeo a Glasgow. Come arriviamo alla finale? Penso molto bene. La squadra sta giocando un buon calcio, i ragazzi nonostante i tanti impegni tra club e nazionale sono fisicamente al top, in più arriviamo da un 10-1 che nel calcio di oggi è molto difficile da centrare, un risultato che inevitabilmente rafforza ancora di più la voglia di vincere e continuare a stupire. Insomma domani vogliamo mettere le mani sul trofeo perché questa squadra non conosce un'altra parola se non la vittoria".

PRO EVOLUTION SOCCER 2019_20190813215256.jpg