[PS4] Nioh

Peeta

Prima squadra
Moderatore
16 Giugno 2012
15.741
4.927
113
instagram.com


Stanno già uscendo le recensioni di quest'altro gioco dal lungo sviluppo (fu annunciato nel lontano 2005), dopo The Last Guardian e FFXV. Questo, come il primo, esclusiva ps4.
 

Peeta

Prima squadra
Moderatore
16 Giugno 2012
15.741
4.927
113
instagram.com
http://multiplayer.it/recensioni/179453-nioh-il-tempo-di-morire.html

Non era semplice riuscire a confezionare al primo colpo un'esperienza action RPG di stampo hardcore che fosse dotata di un'identità precisa e di una forte personalità, pur attingendo in modo del tutto comprensibile a quell'universo di concetti e meccanismi che le produzioni From Software hanno contribuito a creare. Da questo punto di vista Nioh si pone indubbiamente come un grande successo, una prova coraggiosa e convincente, che intrappola i giocatori in una ragnatela di emozioni e li porta esattamente dove vuole, giustificando le imperfezioni tecniche, l'inevitabile backtracking e la sistematica ripetitività di alcune situazioni grazie alla solidità di un sistema di combattimento profondo e sfaccettato, a un design spietato ma coerente e a boss fight davvero impegnativi e spettacolari.


http://www.eurogamer.it/articles/2017-02-02-nioh-recensione

Nioh è quindi un gioco bello, intenso, ostile e divertente. Purtroppo, però, ha anche dei difetti. Il primo coinvolge l'adattamento italiano, che si assesta su una qualità mediamente buona salvo poi rovinare tutto con qualche scivolone abbastanza fastidioso, che si sarebbe potuto evitare con un testing più accurato. Se è vero che i traduttori lavorano spesso senza riferimenti visivi, provando il codice già tradotto alcuni elementi sarebbero dovuti saltare all'occhio dei tester. Leggere "Luce" sul comando per accendere una lanterna, o faticare a comprendere il funzionamento del fabbro per via di un adattamento sbagliato è abbastanza fastidioso.
In generale Nioh è privo delle rifiniture tipiche dei grandi titoli tripla A. Alcune scelte di design sono da mani nei capelli (la gestione delle missioni Crepuscolo non è spiegata da nessuna parte, per esempio), così come l'interfaccia di molti menu. La struttura a missioni spezza troppo i ritmi di gioco, costringendo a passare molto tempo tra menu, mappa di gioco e schermate di caricamento. Tutta la parte relativa al potenziamento delle armi è confusa e disordinata e spesso ci si perde in un mare di oggetti gestiti con filtri di scarsa utilità, nel tentativo di migliorare la propria arma o il proprio equipaggiamento.
Anche il comparto tecnico presta il fianco a qualche critica. Nioh permette di scegliere fra tre modalità di visualizzazione differenti. La prima riduce il livello di dettaglio per garantire i 60 fps stabili, la seconda blocca gli fps a 30 e aumenta risoluzione ed effetti, mentre la terza mantiene le impostazioni grafiche della precedente, sbloccando gli fps.
Partendo dal presupposto che un gioco di questo tipo offre il meglio a 60 fps, anche con la modalità Azione attivata su PlayStation 4 Pro abbiamo riscontrato qualche rallentamento di troppo, soprattutto nella primissima area di gioco. Considerando la qualità discutibile delle texture e la piattezza grafica generale di questa impostazione, ci saremmo aspettati prestazioni migliori.La modalità Cinema a 30 fps è visivamente più gradevole, ma la velocità ridotta penalizza i combattimenti, uno degli elementi più riusciti del gioco. Purtroppo, anche con questa impostazione il frame rate non è sempre stabile.
Dopo più di dieci anni, Koei Tecmo ha creato con Nioh un'esperienza appagante, longeva e stilisticamente ricercata. Il punto di partenza ideale verso il souls like perfetto.


http://it.ign.com/ni-oh-ps4/121252/review/nioh-la-recensione

Nioh è il primo soulslike di alto livello a non portare la firma di From Software. Il che è già un motivo di grande soddisfazione, sia per chi lo ha realizzato, sia per chi lo giocherà. Si tratta di un gioco impegnativo, forse anche più dei vari Dark Souls e Bloodborne, ma in grado di gratificare molto e di tenere il giocatore incollato allo schermo grazie a una struttura collaudata sulla quale Team Ninja ha installato un sistema di combattimento davvero pregevole. Il risultato è davvero ottimo in termini di gameplay. Buono anche il level design delle missioni, ma il fatto che il gioco ti costringa a giocarle praticamente una per volta finisce con l’incidere un po’ sulla curva di difficoltà. Dal punto di vista artistico ci sono alti e bassi, con una caratterizzazione spettacolare degli Yokai, ma scenari a volte un po’ troppo grezzi. Niente male il sistema di loot che richiama filosoficamente quello di Diablo o di altri giochi simili e interessanti anche le possibilità di crafting, così come le tantissime altre cose apparentemente secondarie di cui il gioco è disseminato. La longevità è infatti un altro dei punti di forza di Nioh, che richiede probabilmente anche un centinaio di ore di gioco per essere sviscerato a fondo. Dal punto di vista della realizzazione tecnica il gioco non brilla, ma la filosofia di base (che permette di prediligere il frame rate) è assolutamente condivisibile. In definitiva, ragazzi, non siamo di fronte a un capolavoro, ma io sono personalmente più che soddisfatto di questo risultato. Aspettavo con ansia il gioco quando ne ho intuito le potenzialità e poco importa se non è perfetto sotto tutti gli aspetti: si tratta comunque di un prodotto in grado di divertire ed entusiasmare per tantissimo tempo sia gli amanti dei soulslike che gli appassionati dei giochi d’azione. Se poi vi piacciono entrambi i generi… Beh, signori, allora con Nioh avete vinto un Superenalotto. Buon divertimento!


http://www.everyeye.it/articoli/recensione-nioh-nuovo-soulslike-del-team-ninja-32302.html

Nioh è un’esperienza brutale, intensa e appagante, che sfida il giocatore ad attraversare panorami altamente suggestivi, colmi di pericoli letali. Sebbene il gioco di Team Ninja sia forte di uno dei migliori combat system mai visti nel panorama di genere, permangono alcuni piccoli dubbi sul bilanciamento generale del gameplay, cui si aggiunge la delusione per l’occasione sprecata di una storia senza mordente e per un comparto tecnico piuttosto claudicante. Malgrado tutto, però, il soulslike di Koei Tecmo ha personalità da vendere e sa come picchiare duro per far felici gli appassionati di genere. Per questo, non possiamo che consigliarvi di insonorizzare le vostre stanze da gioco e lasciarvi trascinare - nel sangue - dall’atroce spasso offerto da Nioh.
 

removed_user_a

Prima squadra
12 Aprile 2010
9.199
4.883
113
Altro gioco da comprare. Già le tre demo mi avevano convinto. Anche essendo abbastanza simile aì Souls ha i suoi particolari punti di forza.
 

CastoloILMEGLIO

Allievi B
3 Settembre 2014
657
109
43
ma questo ha una storia decente perlomeno? oppure e come dark souls solo gameplay e che vai avanti a do coglio coglio?
 

Dalitro

Primavera
1 Ottobre 2010
3.246
1.394
113
36
Catania
preso, giocato ieri sera... su ps4 normale (nn pro) utilizzando l'opzione "modalità azione" il gioco è fluido, ma la grafica per me non è un granche... ma il combat system è davvero divertente, io ieri sera mi sono divertito talmente tanto che non volevo staccare...
la PRIMA IMPRESSIONE è davvero positiva... a chi piace il genere consiglio di prenderlo!
 
  • Like
Reactions: Peeta

Peeta

Prima squadra
Moderatore
16 Giugno 2012
15.741
4.927
113
instagram.com
preso, giocato ieri sera... su ps4 normale (nn pro) utilizzando l'opzione "modalità azione" il gioco è fluido, ma la grafica per me non è un granche... ma il combat system è davvero divertente, io ieri sera mi sono divertito talmente tanto che non volevo staccare...
la PRIMA IMPRESSIONE è davvero positiva... a chi piace il genere consiglio di prenderlo!
Ci ho pensato un pò su ma proprio non mi viene voglia di buttarmi dentro ad un gioco tipo Dark Souls. Ne ho letto bene e mi pare di aver capito che probabilmente è il primo vero clone dei Souls a poter splendere di luce propria, però bo. Probabilmente dopo le centinaia di ore spese sulla serie From non riesco ad approcciarmi ad un titolo similare. Un pò come mi capita per alcuni giochi cloni di Minecraft, oppure a cloni di GTA (penso a just cause) dopo aver passato così tante ore al capostipite non ne sono attirato.
 
  • Like
Reactions: Dalitro

the elder

Prima squadra
Moderatore
31 Luglio 2010
13.952
10.009
113
56
Genova
preso, giocato ieri sera... su ps4 normale (nn pro) utilizzando l'opzione "modalità azione" il gioco è fluido, ma la grafica per me non è un granche... ma il combat system è davvero divertente, io ieri sera mi sono divertito talmente tanto che non volevo staccare...
la PRIMA IMPRESSIONE è davvero positiva... a chi piace il genere consiglio di prenderlo!
Per ora no, troppa carne al fuoco. Più avanti è probabile.
 

zona Cesarini

Primavera
31 Agosto 2017
2.392
3.010
113
45
Senigallia
PSN ID
Kong252
Due parole su Nioh,avendolo giocato e finito. Pregi e difetti,come ogni gioco,probabilmente per qualcuno tali da far desistere dall'acquisto. Partiamo da quelli che secondo me sono i difetti:la grafica,i personaggi,la storia.
La grafica,se si toglie Dark Souls3 dalla play e si mette Nioh,è deludente. Non riesce a creare l'atmosfera dei giochi di From Softwares,anche se gli Yokai e gli Oni,demoni della mitologia nipponica,sono ben fatti. Qualcuno addirittura spettacolare. Armature ed armi da samurai ben riprodotte,qualcuna davvero particolare. Il personaggio non è editabile come sei souls,ma ci viene dato sto biondone inglese davvero poco carismatico. I personaggi secondari non sono da meno. Passano sullo schermo uno dopo l'altro senza lasciar traccia. L'antagonista meno che meno,la storia è spiegata all'inizio ma dopo 2 ore già mi ero scordato il motivo che mi avava portato in Giappone. Quasi che i programmatori avessero trovato un pretesto qualsiasi per portarci nella terra del Sol Levante con una katana in mano. Ed ecco il punto: katana alla mano. Il gameplay di Nioh,o meglio il combat system,è profondo,vario ed appagante. Secondo me più dei souls,dove l'innovazione era stata l'introduzione delle "pose" nel 3, da assumere con l'arma equipaggiata per ottenere bonus e miglioramenti in attacco/difesa. In Nioh abbiamo 3 guardie: alta,media e bassa,ad ognuna delle quali può essere abbinata un'abilità sbloccabile dall'albero delle skill,ed ognuna con i suoi vantaggi e svantaggi. Una guardia alta permetterà colpi potenti ma un po' lenti,una guardia bassa colpi veloci ma meno incisivi mentre la media una via di mezzo. Da scegliere a seconda del nostro gusto,del nemico e del momento del combattimento. Naturalmente si possono cambiare a scontro avviato con la pressione di un tasto,quindi immediata risposta. Ad esempio un nemico già in fin di vita,cambio in guardia alta e sferro il colpo che lo manda al creatore. I boss sono come nei souls,bisogna capirne le mosse,i vari attacchi e poi colpire. L'ia è punitiva come nei souls,costringendoci ad imparare bene i movimenti del nemico ed a stare sempre attenti. Anche il più scarso,se sottovalutato,ci può far fuori con pochi colpi. Da menzionare poi la longevità, almeno un centinaio di ore,missioni secondarie e crepuscolo,oltre alle principali. Forse alla lunga scenari che si ripetono,poca varietà nelle secondarie,si torna in luoghi già visitati. Bello il ng+,che ci permette anche di tornare alla partita precedente,se ci siamo scordati di completarla. I livelli di difficoltà sono: via del samurai,via del forte e via del demone. Quindi se non vi interessa molto la storia ma avete voglia di menar le katane,fateci un pensierino,visto che ora si può trovare usato.Comunque alla fine un gioco che mi ha soddisfatto,mi ha fatto bestemmiare ed esultare. Fortuna che avevo cominciato dicendo "due parole"! Sto post nun finisce più!
 
  • Like
Reactions: Peeta

Peeta

Prima squadra
Moderatore
16 Giugno 2012
15.741
4.927
113
instagram.com
Ero attirato all'epoca ma poi non l'ho mai preso perchè avendo giocato TUTTI i Dark Souls, compreso Demon Souls e Bloodborne, che siamo quasi ad un gioco all'anno, perdermi in altri giochi simili mi pare troppo.
 
  • Like
Reactions: zona Cesarini

zona Cesarini

Primavera
31 Agosto 2017
2.392
3.010
113
45
Senigallia
PSN ID
Kong252
Ti capisco @Peeta ,dopo un'indigestione del genere un po' di pausa ci vuole. Secondo me,se trovato ad un prezzo conveniente,vale la pena. Comunque al momento sto attendendo con un po'(un po' tanta)d'impazienza Red Dead Redemption 2. Con quello finirà la mia vita sociale.
 
  • Like
Reactions: Peeta

zona Cesarini

Primavera
31 Agosto 2017
2.392
3.010
113
45
Senigallia
PSN ID
Kong252
In questo periodo stavo andando di The Witcher 3,ma forse l'abitudine ai soulslike me lo rende,so che attirero' ire di molti,noioso. Il gameplay lo trovo piatto,non mi regala le emozioni dei souls. Le quest primarie e secondarie fantastiche,ma spada alla mano non riesce a conquistarmi. Così sono tornato a Zipangu',dopo aver lucidato la katana. Ecco,dopo aver giocato ultimamente a DS3 e Bloodborne posso dire che,a mio avviso,Nioh è più punitivo dei titoli di From Software. Però in tutta questa difficoltà i programmatori ci vengono incontro,dandoci il modo di sviluppare il nostro samurai con una serie di abilità che rendono profondissimo il gameplay,molto di più dei DS vari. Giocando online poi troviamo sul terreno tombe rosse,dei giocatori morti in quella missione. Con tasto O potremo riportarli in vita,comandati da CPU ma con armamenti sviluppati dai giocatori human,e uccidendoli di nuovo avere la possibilità di droppare casualmente parti di questo equipaggiamento e poterlo usare,anche se senza bonus in caso di livello troppo alto rispetto al nostro. Ad esempio ho droppato una katana di livello 29(io sono al 19),e posso usarla senza dover raggiungere determinate caratteristiche. Ritornare a decapitare,mutilare Oni e samurai mi sta dando molto appagamento.Magari più avanti riscrivero' qualcosa. È un titolo però, per chi ama il genere,da non sottovalutare.
 
  • Like
Reactions: AntonioS10