Prime impressioni su Pes 2014 da WENB spagnolo

176
0
CONDIVIDI

Grazie ad Hideiker di winningeleven.es, abbiamo le prime impressioni sul nuovo codice presentato a Londra da Konami. Ricordiamo che in queste ore Pesfan.it è a Londra per provare lo stesso codice e riportare in modo molto più dettagliato le impressioni sul nuovo capitolo.

Di seguito alcune brevi impressioni sulla demo:

Manorito Hosoda ha dichiarato che la nuova demo è al 75% circa di completamentoC’è ancora un leggero ritardo, specialmente nei movimenti negli spazi stretti, fra comando ed azione sul campo da gioco, anche se in generale è migliorato tantissimo rispetto alla demo dell’E3Non si riesce più a sfruttare in modo sistematico i filtranti per scavalcare la difesa, lo stesso Hosoda ha dichiarato che i filtranti troppo efficaci sono stati eliminati

La linea sui calci da fermo è ancora presente, ma è meno precisa rispetto alla demo dell’E3

I portieri parano bene, ma fanno ancora degli sbagli sulle uscite, nell’1vs1. Il Pes Team è a conoscenza di questi difetti e sta lavorando per eliminarli

La demo ha le stesse squadre di quella dell’E3, Santos e Bayern

La base di gioco è buonissima, non c’è nulla rimasto di Pes 2013

I tiri sono molto buoni, specialmente nelle traiettorie della palla, negli effetti

Rispetto alla demo dell’E3 non c’è più la possibilità di effettuare goal direttamente da calci d’angolo, poichè la linea sui calci da fermo è stata resa meno precisa ed efficace

L’assistenza nei passaggi è stata diminuita a tutti i livelli, si è più liberi nei passaggi anche con assistenza al massimo

I lanci lunghi hanno buone traiettorie e se si richiede si possono anche effettuare passaggi lunghi ad effetto

La libertà di movimento dei giocatori è leggermente danneggiata dal ritardo nei comandi a cui abbiamo già accennato

Il cambio cursore è migliorato rispetto a PES 2013, ma è ancora migliorabile

Le animazioni in TUTTE le situazioni sono molto buone, sia nei tiri, che nelle parate,nei passaggi,in totale sono molto buone

Vi ricordiamo di seguire il sito e la nostra pagina ufficiale Facebook, le notizie non sono ancora finite, anzi!