Tornare il Grande Milan

Attila

Giovanissimi A
20 Settembre 2013
494
342
63
milan da menatlità europea...

ma occhio che la dirigenza vuole consolidarsi in ambito nazionale

ti faccio da procuratore...se a metà stagione sarai oltre il terzo posto..comincia a considerare altre opzioni...che la dirigenza fa in un attimo a toglierti il panettone..-.
Si hai ragione, ma l'obiettivo penso sia alla portata. Ho avuto due partite (Atalanta e Lazio) con la porta veramente stregata, può capitare, ma la squadra c'è
 
  • Like
Reactions: giuliosr

Attila

Giovanissimi A
20 Settembre 2013
494
342
63
Anche a mercato chiuso continua l'attività di offerte di mister Attila che piazza un altro grande colpo: a gennaio arriverà L. Sanè dal Manchester City per 24.618.300 esa 86 anni 23. Sicuramente il giocatore con il potenziale più alto a disposizione del mister!

Campionato Serie A Tim
Giornata 6 andata


Milan - Juventus 0-1

Dybala (Matuidi)

Non ci voleva questa terza sconfitta in campionato, maturata al cospetto dei campioni in carica, ma immeritata per il Milan per come si era messa la partita. È vero che nel primo tempo un paio di parate strepitose di Donnarumma, positivo il suo inizio di stagione, avevano impedito ai bianconeri di passare in vantaggio, ma nella ripresa, con una difesa della Juve che appariva non particolarmente ferrea, i ragazzi di mister Attila sembravano in grado di passare da un momento all'altro. Invece, nell'unica disattenzione difensiva, Matuidi sorprendeva Calabria con una perfetta triangolazione permettendo a Dybala di segnare in area il goal partita. Da segnalare però, le pessime prestazioni di Belotti e Lucas Paquetà, due fantasmi, che forse potevano essere sostituiti prima.

MoM Dybala 7,5

Durante la settimana H. Calhanoglu si infortuna in allenamento, distorsione 2 st. di stop. Non un inizio fortunato per l'infermeria del Milan

Viene acquistato anche G. Lo Celso per 20.163.500 dal Real Betis cc/trq 84 anni 23, un'altra grande promessa del calcio mondiale che aggiunge qualità al centrocampo del Milan.

Coppa Italia
Fase 2


Cagliari - Milan 1-3

Samu Castillejo (Bonaventura)
Samu Castillejo (Bonaventura)
Samu Castillejo (Laxalt)
Birsa (Pavoletti)

Il Milan ha grandi aspettative in questa Coppa Italia e non tradisce le attese. Netta vittoria propiziata da una strepitosa prestazione di Samu Castillejo, sempre più pedina inamovibile della squadra di mister Attila. Ma ottima la prestazione anche di Bonaventura che sembra un altro giocatore rispetto alla prima stagione. Grande altruismo del centrocampista nella prima rete quando solo davanti al portiere effettuava un passaggio corto per Samu Castillejo che doveva solo spingere la palla in rete a porta vuota. Ancora una grande azione in area di Bonaventura nel raddoppio quando dalla sinistra effettuava un passaggio all'indietro sempre per lo spagnolo che girava di prima intenzione in goal. Nella ripresa qualificazione in cassaforte con assist in area di Laxalt e tocco al volo sul secondo palo per la tripletta di Samu Castillejo. Nel finale inutile goal della bandiera con Jorge che si faceva anticipare da Pavoletti sulla parabola dalla trequarti che rifiniva con un filtrante in area per Birsa che solo davanti al portiere non falliva.

MoM Samu Castillejo 8,5

Europa League
Fase a gironi


Milan - Kilmarnock 4-0

Piatek (Samu Castillejo)
Piatek (Kessiè)
Piatek (Bonaventura)
Jorge (Bonaventura)

Tutto facile anche in Europa League contro gli scozzesi del Kilmarnock e qualificazione ad un passo. Protagonista oggi Piatek autore di una tripletta, subito in rete grazie a Samu Castillejo che con un'azione sulla destra da contropiede effettuava un passaggio in area sul quale il polacco si avventava con freddezza. Poco dopo cross dalla sinistra di Kessiè e colpo di testa di Piatek sotto la traversa. Nella ripresa le altre due reti, entrambi propiziate da Boanventura prima con un passaggio corto in area e pronta girata di Piatek che sorprendeva il portiere, poi con un filtrante in area per l'accorrente Jorge che concludeva con un diagonale potente all'incrocio.

Ammoniti A. Power
MoM Piatek 8,5

Campionato Serie A Tim
Giornata 7 andata


Milan - Fiorentina 2-1

Samu Castillejo (Calabria)
A. Donnarumma
R. Rodriguez

Si torna alla vittoria anche in campionato al cospetto di un'ottima Fiorentina che ha ceduto solo nel finale alla pressione dei rossoneri. Il Milan era comunque passato in vantaggio con un passaggio corto al limite dell'area di Calabria per Samu Castillejo che liberatosi dell'uomo faceva partire una grande conclusione da fuori area ad incrociare nel set. Poco dopo il pareggio con A. Donnarumma che difendeva con il corpo la palla in area liberandosi di Laxalt e realizzava la rete del pareggio. Allo scadere una grande azione personale di R. Rodriguez lo portava in area a concludere in rete con il piede meno nobile.

Ammoniti F. Chiesa
MoM R. Rodriguez 7,5

Giornata 8 andata

Sampdoria - Milan 0-2

Belotti (Bakayoko)
Samu Castillejo (R. Rodriguez)

Altra importante vittoria in campionato contro una delle bestie nere della passata stagione. Uno-due micidiale con filtrante in area di Bakayoko per Belotti che spalle alla porta girava prontamente nell'angolino approfittando di una marcatura blanda. Il raddoppio su corner dalla sinistra di R. Rodriguez con colpo di testa in corsa all'incrocio di Samu Castillejo.

MoM Belotti 7,5

Giornata 9 andata

Milan - Empoli 2-0

Belotti (H. Calhanoglu)
A. Conti (Malcolm)

Non si ferma più il Milan con la quinta vittoria di fila tra Coppa Italia, Europa League e Campionato. In vantaggio con Belotti che grazie ad una triangolazione al limite dell'area con H. Calhanoglu concludeva con freddezza solo davanti alla porta. Nella ripresa A. Conti riceveva un passaggio corto al limite dell'area da Malcolm e saltava un avversario, andando a concludere in area in diagonale. Mister Attila vede la zona Champions!

Ammoniti A. Conti
MoM Belotti 7,5

image.jpegimage.jpeg
 
Ultima modifica:

Johan_14

Giovanissimi A
28 Dicembre 2018
514
603
93
32
Segni di ripresa e grandi rinforzi in arrivo, il prosieguo della stagione promette benissimo.
 

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
6.332
8.657
113
Dopo il ko con la Juve inanelliamo una serie di vittorie che ci permettono di accorciare in classifica. In Europa League il Kilmarnock si rivela poca roba. Ma la notizia più importante è l’acquisto di Sané, giocatore che può veramente dare una svolta a questa squadra
 

Attila

Giovanissimi A
20 Settembre 2013
494
342
63
Dopo il ko con la Juve inanelliamo una serie di vittorie che ci permettono di accorciare in classifica. In Europa League il Kilmarnock si rivela poca roba. Ma la notizia più importante è l’acquisto di Sané, giocatore che può veramente dare una svolta a questa squadra
Io punto molto anche su Lo Celso: è giovane grande tecnica, e forse buoni margini di miglioramento
 
  • Like
Reactions: Ronin

Johan_14

Giovanissimi A
28 Dicembre 2018
514
603
93
32
@Ronin
Ma sta cosa dei power up segue una logica o sono, come temo, completamente casuali?
Da me Lo Celso è ancora a 85 , quindi evidentemente per la CPU i boosts non si attivano, è corretto?
 

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
6.332
8.657
113
@Ronin
Ma sta cosa dei power up segue una logica o sono, come temo, completamente casuali?
Da me Lo Celso è ancora a 85 , quindi evidentemente per la CPU i boosts non si attivano, è corretto?
È tutto casuale. Non si capisce come si prendono e nemmeno a chi vanno. A me per il momento hanno avuto il power up Worrall, Chilwell, Morelos e Talisca (a 26 anni) però altri giocatori giovani come Guedes, Maxime Lopez, Theo Hernandez, Katic ecc nemmeno l'ombra eppure giocano sempre e anche bene
 
  • Like
Reactions: Johan_14

Attila

Giovanissimi A
20 Settembre 2013
494
342
63
È tutto casuale. Non si capisce come si prendono e nemmeno a chi vanno. A me per il momento hanno avuto il power up Worrall, Chilwell, Morelos e Talisca (a 26 anni) però altri giocatori giovani come Guedes, Maxime Lopez, Theo Hernandez, Katic ecc nemmeno l'ombra eppure giocano sempre e anche bene
Si anch'io non ho capito bene come funziona. Questa è una delle cose che implementerei meglio nella Master: magari ci potrebbero essere diversi tipi di osservatori o "scout" da arruolare, con costi in base alle competenze e all'esperienza, per capire se un giovano o un acquisto in generale possono avere un certo sviluppo o meno. Un pò come avviene nei manageriali
 
  • Like
Reactions: Johan_14

Johan_14

Giovanissimi A
28 Dicembre 2018
514
603
93
32
Ecco, grazie Ronin, la nostra PES wiki vivente, continuavo a chiedermi se i power up fossero determinati da qualcosa. :)

Comunque temo sarebbe difficile inserire una parte gestionale più profonda, per quanto a molti di noi farebbe indubbiamente piacere o perlomeno ho l'impressione che non sia la strada che interessa a Konami.
 

Attila

Giovanissimi A
20 Settembre 2013
494
342
63
Europa League
Fase a gironi


Kilmarnock - Milan 1-4

Piatek (Bonaventura)
Laxalt
Piatek (Bonaventura)
C. McAleny (E. Brophy)
Cutrone (Malcolm)

Qualificazione raggiunta per il Milan! Al secondo tentativo la squadra di mister Attila raggiunge con due giornate di anticipo la fase ad eliminazione diretta. Poca cosa gli scozzesi del Kilmarnock che come all'andata subiscono la forza offensiva dei rossoneri, subito in vantaggio con Piatek che concludeva di potenza dal limite dell'area ricevuto palla da Bonaventura. Poco dopo raddoppio di Laxalt che approfittava di una maldestra ribattuta della difesa da distanza ravvicinata dopo respinta del portiere. Chiude definitivamente il conto ancora Piatek che ricevuta palla su passaggio corto in area da Bonaventura spalle alla porta si girava rapidamente e concludeva di sinistro a fil di palo. Goal della bandiera nella ripresa di C. McAleny che su passaggio corto di E. Brophy approfittava dell'errore di Rudiger fuori posizione e concludeva sull'uscita del portiere. Il definitivo 4-1 lo segnava Cutrone subentrato nella ripresa su contropiede agevolato da un passaggio corto di Malcolm che lo lanciava solo davanti al portiere per una precisa conclusione in diagonale sull'uscita del portiere.

Ammoniti Y. Mulumbu
MoM Piatek 7,5

Campionato Serie A Tim
Giornata 10 andata


Frosinone - Milan 0-3

Samu Castillejo (Belotti)
Belotti (H. Calhanoglu)
Belotti (A. Conti)

Vince ancora senza problemi il Milan, passando in trasferta sul campo del Frosinone. Prima rete di Samu Castillejo che ricevuta palla in area su passaggio di tacco di Belotti, concludeva di giustezza nell'angolino. Il raddoppio di Belotti che in seguito alla triangolazione al limite con H. Calhanoglu realizzava con freddezza davanti al portiere. Infine grande azione sulla destra di A. Conti che rifiniva con un passaggio indietro per la facile deviazione in porta ancora di Belotti. Da segnalare l'incrocio dei pali su punizione di H. Calhanoglu, ed un altro palo sempre del turco, al quale manca ancora la prima rete in questa stagione, ed un altro palo addirittura di tacco di Belotti.

MoM Belotti 7,5

Giornata 11 andata

Sassuolo - Milan 0-4

Belotti (Malcolm)
Bakayoko (Samu Castillejo)
Malcolm
Cutrone (Samu Castillejo)

Quinta vittoria consecutiva per il Milan di mister Attila che aggancia definitivamente la zona Champions. Grande spettacolo al Mapei Stadium, con i rossoneri che segnano un pò in tutte le maniere: prima una bella azione sulla sinistra di Malcom con passaggio corto che liberava solo davanti al portiere Belotti freddo a concludere in diagonale; poi il goal capolavoro di Bakayoko, che ricevuta palla da un appoggio all’indietro su respinta della difesa di Samu Castillejo, faceva partite una gran conclusione da fuori area al volo di collo con palla a scendere all’incrocio. Sicuramente il goal più bello visto fino ad ora. Poi, nella ripresa, azione personale insistita di Malcom che dopo aver saltato vari uomini della difesa e vinto un paio di rimpalli segnava solo davanti al portiere; infine scambio rapido tra Samu Castillejo e Cutrone e conclusione di giustezza.

MoM Malcolm 7,5

Giornata 12 andata

Milan - Bologna 1-1

Malcolm (H. Calhanoglu)
N. Sansone (Soriano)

Fermato sul pareggio da un coriaceo Bologna, il Milan rischia addirittura di perdere dopo essere passato in vantaggio nel primo tempo grazie alla bella rete al volo di piatto all'incrocio di Malcolm su corner di H. Calhanoglu. Ma nella ripresa a causa di vari errori della difesa, come quando Bakayoko si faceva rubare palla da Pulgar che però sparava incredibilmente alle stelle solo davanti al portiere, arrivava il pareggio con Soriano che coglieva Rudiger fuori posizione e con un il filtrante in profondità metteva solo davanti al portiere N. Sansone abile nella conclusione.

Ammoniti G. Donsah
MoM Malcolm 7,0

Europa League
Fase a gironi


Sporting Braga - Milan 2-4

Lucas Paquetà (Cutrone)
J. Gbamin (H. Calhanoglu)
Murillo (Ricardo Esgaio)
Samu Castillejo (Cutrone)
Paulinho (Fabio Martins)
Samu Castillejo (Calabria)

Mister Attila fa turn over con la qualificazione già ottenuta, ma vince ancora in Europa. Segna subito Lucas Paquetà lanciato in contropiede con un filtrante di Cutrome solo davanti al portiere, e abile a concludere sul primo palo sorprendendo il portiere. Raddoppio di J. Gbamin grazie ad una triangolazione al limite con H. Calhanoglu, freddo davanti al portiere con conclusione di esterno che colpiva prima il palo per poi terminare in rete. Ma a questo punto le disattenzioni difensive già viste in campionato si riproponevano con J. Gbamin che si faceva aggirare troppo facilmente da Murillo. Samu Castillejo rimetteva le distanze sempre grazie ad una triangolazione con Cutrone. Ancora una disattenzione su lancio lungo di Fabio Martins che sorprendeva Musacchio mentre J. Gbamin si faceva anticipare da Paulinho che concludeva dal limite all'incrocio. Infine ancora Samu Castillejo chiudeva il risultato sfruttando un cross dalla destra di Calabria con un colpo di testa all'incrocio.

MoM Samu Castillejo 7,5

Campionato Serie A Tim
Giornata 13 andata


Torino - Milan 2-1

P. Kone (Baselli)
P. Kone (Ansaldi)
Belotti

Sconfitta in trasferta a Torino, ma in una serata sfortunata, dove l'ennesima traversa su punizione di H. Calhanoglu e alcuni interventi strepitosi di Sirigu hanno impedito al Milan di fare risultato. Pesano però gli errori difensivi di A. Romagnoli in entrambi le reti di P. Kone, ma anche il mancato pareggio di Bonaventura che falliva, dopo il goal di Belotti, solo davanti al portiere la rete del 2-2.

MoM P. Koine 7,5


image.jpegimage.jpeg
 

giuliosr

Primavera
21 Settembre 2017
3.669
2.656
113
Dai piena zona.champions...occhio al Napoli in.agguato...le altre (cagliari etc)crolleranno...serve un filotto di vittorie
 
  • Like
Reactions: Attila

Ronin

Prima squadra
7 Gennaio 2011
6.332
8.657
113
Si vede che questa è un’altra stagione. Aldilà degli ultimi due risultati in campionato, siamo comunque in zona Champions. In Europa League invece si va alla grande. Possiamo diventare la mina vagante della competizione
 
  • Like
Reactions: Attila

Johan_14

Giovanissimi A
28 Dicembre 2018
514
603
93
32
Stagione disastrosa del Napoli e delle due romane, Cagliari sorpresa, ma questo Milan ha il tempo per mostrarsi superiore dei sardi e tornare in champions.
 

Attila

Giovanissimi A
20 Settembre 2013
494
342
63
Campionato Serie A Tim
Giornata 14 andata


Milan - Napoli 2-2

Josè Callejon (Milik)
Samu Castillejo (Belotti)
H. Calhanoglu (Belotti)
Milik (L. Insigne)

Partita spettacolare tra Milan e Napoli, con la squadra di mister Attila che poteva fare un passo in avanti verso la zona Champions, ma viene raggiunta quando ormai credeva di avere il successo in tasca. Eppure era la squadra di Ancelotti a passare in vantaggio con Josè Callejon che ricevuto un passaggio corto di Milik eludeva l'intervento di Bakayoko concludendo in rete dal limite dell'area. Subito la reazione dei rossoneri con Samu Castillejo che segnava dal limite con un preciso rasoterra su invito di Belotti. Poco dopo il Milan ribaltava il risultato con H. Calhanoglu, finalmente in goal, che chiudeva una triangolazione in area con Belotti e concludeva in diagonale. Ma a questo punto la partita aveva una svolta: Calabria si faceva espellere per un brutto fallo da dietro su Verdi e lasciava la propria squadra in dieci. Ne approfittava il Napoli per pareggiare con Milik che con una triangolazione con L. Insigne tagliava fuori l'intervento di Rudiger per la conclusione di prima intenzione all'incrocio.

Espulso Calabria (rosso diretto)
Ammoniti Rudiger
MoM H. Calhanoglu 7,5

Giornata 15 andata

Milan - Roma 1-1

Kessiè (R. Rodriguez)
Cristante (Pastore)

Risultato ingiusto con la squadra di mister Attila che getta al vento un'altra importante vittoria contro una big del nostro campionato. Poteva essere il momento giusto per approfittare di una Roma non certo in un momento splendido della sua stagione ed infatti, i rossoneri passavano in vantaggio con un eurogoal di Kessiè che ricevuta palla da R. Rodriguez faceva partite un gran tiro dalla lunga distanza all'incrocio. A questo punto, però, un po' di sfortuna, con i due pali colpiti da Belotti, e la disattenzione di Bonaventura che sul passaggio corto di Pastore non riusciva a chiudere, permettevano a Cristante il pareggio con una conclusione di prima intenzione.

Ammoniti J. Gbamin
MoM Kessiè 7,5

Europa League
Fase gironi


Milan - Valencia 1-1

Piatek (A. Conti)
Gameiro (D. Waas)

Con la qualificazione già in tasca, mister Attila fa turn over per permettere ai giocatori più utilizzati di recuperare le energie, ma le seconde file non sono da meno ed il Milan passa subito in vantaggio con un cross rasoterra dalla destra di A. Conti che trovava la pronta conclusione di prima intenzione in area di Piatek. Nella ripresa il Valencia aveva però una reazione d'orgoglio ed in contropiede D. Waas effettuava un passaggio corto sul quale Laxalt non riusciva ad intervenire permettendo la conclusione di prima intenzione di Gameiro.

Ammoniti Kondogbia
MoM Gameiro 7,5

Giornata 16 andata

Milan - Udinese 2-2

H. Calhanoglu (Belotti)
I. Afellay (Okaka)
Teodorczyk
Belotti (Piatek)

Altro pareggio, il terzo di fila in campionato, ma questa volta raggiunto dal Milan a tempo scaduto, in una partita che dopo essere passato in vantaggio con H. Calhanoglu che in contropiede su filtrante di Belotti concludeva in diagonale in area all'incrocio, aveva rischiato di perdere, soprattutto per la sciagurata prestazione di capitan A. Romagnoli. Prima un errore su respinta di Talavera lo aveva messo in difficoltà nel disimpegno, ma grave la disattenzione nel farsi rubare palla in area da Okaka che con un passaggio corto all'indietro aveva permesso il pareggio di I. Afellay. Poi sul contropiede dei friulani, ancora A. Romagnoli, si faceva saltare in velocità troppo facilmente da Teodorczyk, non certo un mostro nel dribling, per la rete solo davanti al portiere. Certamente nel mezzo c'erano altri legni colpiti da Belotti e da H. Calhanoglu ancora su punizione, veramente impressionante ormai la sfortuna del turco su calcio piazzato. Per fortuna che nel recupero un passaggi corto in area di Piatek dopo un bello scambio tra le due punte rossonere, consentiva a Belotti l'ormai insperato pareggio.

MoM Belotti 7,5

Giornata 17 andata

Milan - Cagliari 0-0


Ancora un pareggio per il Milan, questa volta a reti inviolate al cospetto della rivelazione del campionato: il Cagliari. Ma i sardi devono ringraziare il proprio portiere Cragno autore veramente di una prestazione strepitosa e la buona sorte per il palo colpito da Belotti.

Ammoniti Cerri
MoM Cragno 7,5

Giornata 18 andata

Chievo - Milan 1-1

H. Calhanoglu (CP)
Pucciarelli (Stepinski)

Quinto pareggio consecutivo in campionato per quella che ormai sembra una maledizione, ma questa volta la squadra di mister Attila non può recriminare contro la cattiva sorte, in quanto la prestazione è stata veramente negativa, e alla fine forse il risultato sta stretto proprio al Chievo. H. Calhanoglu aveva finalmente sfatato il goal su punizione con una magistrale battuta dalla lunga distanza, ma è stato uno dei pochi lampi del Milan. Con il centrocampo mai in palla, causa una pessima prestazione di Bakayoko, nella ripresa arrivava il pareggio sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti quando Stepinski effettuava un passaggio corto per Pucciarelli che saltava facilmente Rudiger in area e segnava di giustezza.

MoM Pucciarelli 7,5

Giornata 19 andata

Milan - Parma 5-1

Belotti (H. Calhanoglu)
H. Calhanoglu (CP)
Trezeguet (Sprocati)
Belotti (Bakayoko)
Bonaventura (A. Conti)
H. Calhanoglu (CP)

Dopo un mese di dicembre caratterizzato soltanto da pareggi, torna finalmente a vincere il Milan e lo fa in maniera schiacciante contro il Parma. Vantaggio con il passaggio corto di H. Calhanoglu che trova Belotti spalle alla porta abile nella girata in rete. Subito il raddoppio su punizione di H. Calhanoglu. Un attimo di disattenzione per A. Conti che si fa anticipare sul cross rasoterra di Sprocati dalla zampata di Trezeguet ed arrivava il terzo goal in contropiede con il filtrante di Bakayoko che permetteva a Belotti di involarsi e concludere in area in diagonale solo davanti al portiere. Nella ripresa la goleada dei rossoneri prima con Bonaventura freddo solo davanti al portiere imbeccato dal filtrante di A. Conti, ed infine un'altra magia su punizione di H. Calhanoglu che dopo tante traverse e pali, nelle ultime due partite ha segnato tre goal su calci piazzati.

Ammoniti Kucka
MoM H. Calhanoglu 7,5

La Classifica finale del girone di Europa League con il primo posto dei rossoneri
image.jpeg
image.jpeg
In Campionato il Napoli, dopo una brutta partenza rientra nella zona Champions, ancora alla portata del Milan nonostante i molti pareggi di dicembre
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Ronin e Johan_14

Statistiche del Sito

Discussioni
25.910
Messaggi
1.287.362
Membri
35.813
Ultimo iscritto
Loreee