Carriera [ RAYO VALLECANO ] - Mì Fùtbol, Mì Vida - All. “El Chori” Dominguez ★ Copa del Rey ★ 3ª stagione

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
17419135-68CD-4ED6-8E25-E807EFA5BE81.jpeg

Rayo - Altro colpo: c’è Enzo Dìaz per la fascia sinistra

55E31B52-ACD2-4C44-AAA8-6D09BF1ACEAC.jpeg

Ufficiale, preso un altro argentino. Arriva Enzo Diaz, terzino sinistro prelevato dal Talleres. Operazione da 2.8 milioni di euro + 15% di una futura rivendita in Europa.
Al calciatore un triennale da 1,3 milioni ed eventuali bonus. Il 27enne sostituisce dunque il buco lasciato da Fran Garcia tornato al Real, rafforzando anche la “colonia argentina” che ormai si è formata a Vallecas. Per Enzo Dìaz maglia numero 14.

346CE176-7961-4664-B24B-6B4F46CC196A.jpeg

Mancino dal piede educato, si giocherà il posto da titolare con Fernando Marçal. Dotato anche di buona resistenza e fisicità, può giocare anche in posizioni più avanzate e inoltre è stato uno dei migliori esterni dell’ultima Superliga. A 27 anni arriva dunque l’opportunità europea sotto quello che è ormai considerato un “guru” per i calciatori argentini emergenti, Alejandro Dominguez.

Altre due cessioni...

1618573634863.jpeg

Intanto ufficializzate altre due uscite.
La prima è quella in prestito per 6 mesi di Ketu Kalvin, destinazione Inter Miami. Nonostante il ragazzo abbia ottime doti, non è riuscito a mettersi in mostra in Championship. Altri 6 mesi dove giocherà con continuità gli faranno comodo. A gennaio si valuterà un eventuale opportunità in prima squadra.
Saluta anche Saveljich. Il centrale ceduto al Rostov per 600mila euro. Dopo un’intera stagione in tribuna - solo 2 presenze - il calciatore decide di cambiare aria. Il 4º centrale a questo punto sarà il rientrante Martin Pascual.
 

Ronin

Prima squadra
Moderatore
7 Gennaio 2011
18,509
35,134
113
Stats assurde per Rossi. In porta siamo davvero tranquilli. Ottimo anche l'innesto di Manu Garcia che ci darà le giuste geometrie sulla trequarti. Infine la scommessa è sicuramente Enzo Diaz, che a 27 anni ha la chance della sua carriera
 
  • Like
Reactions: Johan_14

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
Stats assurde per Rossi. In porta siamo davvero tranquilli. Ottimo anche l'innesto di Manu Garcia che ci darà le giuste geometrie sulla trequarti. Infine la scommessa è sicuramente Enzo Diaz, che a 27 anni ha la chance della sua carriera
Si ho visto le statistiche e son rimasto a bocca aperta. Spero rendano poi nel rettangolo verde. Con lui, Manu Garcia, Herrera e Dìaz son soddisfatto della campagna. Ora arriverà un ultimo innesto molto probabilmente.


Ormai sta diventando il Rayo Argentino de Madrid! :D
Ormai comanda il Chori :cool:
 

Principino

Giovanissimi A
6 Ottobre 2020
373
449
63
PSN ID
edo171984
Mi piace come stai costruendo la squadra, lo zoccolo argentino mi gasa parecchio e può pagare...
 

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
BAB652F3-F102-40CC-8A33-1AC1752FC67C.jpeg

L’ultimo colpo dei franjirrojos
è un capolavoro:
arriva Brahim Dìaz


53BDC68F-2C99-4E9E-8FB1-F4C098C70EB2.jpeg

Grande operazione del DS David Cobeno: il trequartista in esubero al Real arriva in prestito per un anno, diritto di riscatto fissato a 17 milioni, ma con opzione di recompra per il Real.

1576F306-23AD-49A1-AFE5-EE3A96437580.jpeg


Il calciatore indosserà la maglia numero 10 lasciata libera da Bebè.
Per Brahim un’occasione di rilancio dopo la bocciatura del Milan, che ha deciso di non riscattarlo. Al Real non c’era spazio, chiuso da troppi calciatori affermati, e dunque ecco la chiamata di Cobeno, su spunto di Dominguez: “vieni qui a divertirti”.
Può essere un colpo importante in ottica Europa?

09E881CC-1EF1-49E4-98FB-E3E21CF4FF44.jpeg

Il mercato del Rayo ora sembrerebbe chiuso. L’unica operazione che resta aperta riguarda Diego Costa: nel caso partisse destinazione Betis si virerebbe su un sostituto.

Dominguez intanto continua nel suo percorso di crescita che punta tutto sul tasso tecnico dei suoi: con Brahim Dìaz, Manu Garcia, Josè Pozo, Palavecino e Centurion non manca di certo la qualità. Saranno Marreh ed Herrera a dare sostegno ed equilibrio.
 

Principino

Giovanissimi A
6 Ottobre 2020
373
449
63
PSN ID
edo171984
Eccola la ciliegina! Gran bel colpo! Non ci avevo pensato ma ci sta per il rilancio... Aspettiamo di vedere come si evolverà la situazione Diegone e poi via! Farai qualche amichevole?
 
  • Like
Reactions: ElDiablo

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
Eccola la ciliegina! Gran bel colpo! Non ci avevo pensato ma ci sta per il rilancio... Aspettiamo di vedere come si evolverà la situazione Diegone e poi via! Farai qualche amichevole?
No purtroppo zero amichevoli perchè ma ML non le contempla. Partirò subito con la prima di campionato, che si giocherà contro la nostra bestia nera Espanyol. Brahim partirà dalla panchina, Diegone Costa neppure sarà convocato finchè non deciderà quale sarà il suo futuro. Siamo carichi per una terza stagione con i fiocchi!
 

Principino

Giovanissimi A
6 Ottobre 2020
373
449
63
PSN ID
edo171984
No purtroppo zero amichevoli perchè ma ML non le contempla. Partirò subito con la prima di campionato, che si giocherà contro la nostra bestia nera Espanyol. Brahim partirà dalla panchina, Diegone Costa neppure sarà convocato finchè non deciderà quale sarà il suo futuro. Siamo carichi per una terza stagione con i fiocchi!
Sì per amichevoli intendevo di usare la squadra della ML in esibizione... mi pare si possa fare se salvi i dati squadra, Brahim dalla panchina ci sta, speriamo si risolva al più presto la vicenda Diego Costa
 
  • Like
Reactions: ElDiablo

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
FF5F9DCF-7B67-4DDE-AEB7-F902871DB7C6.jpeg

Noticias

Fazio sará il nuovo capitano. Esordio con l’Espanyol senza Diego Costa


1618593628924.jpeg

Lo spogliatoio del Rayo ha eletto il nuovo capitano, sarà l’argentino Federico Fazio a succedere a Óscar Trejo. Il 35enne arrivato a Vallecas solo la scorsa stagione è stato riconosciuto all’unanimità come leader dello spogliatoio, il vice sarà il giovane Antonin Cortès.

1618593954410.jpeg

Manca poco all’esordio stagionale, la stagione 2022/23 comincerà con la sfida al Futbol de Vallecas contro l’Espanyol, bestia nera di Dominguez che ha sempre vinto contro la compagine di Madrid.
Alla sfida non prenderà parte Diego Costa, ancora invischiato dalle questioni di mercato.
Il DS Cobeno ha spiegato la situazione del calciatore:

1618594218701.jpeg

David Cobeno:
“Con Diego i rapporti sono ottimi ma qui dobbiamo trattare tutti allo stesso modo.
Il calciatore si sta allenando con professionalità ma dobbiamo essere certi della sua permanenza, e siccome non ci ha ancora comunicato la sua decisione seguirà la sfida con l’Espanyol dalla tribuna. Non è una punizione, ci stiamo solo adattando alla situazione. La posizione della società è chiara.
Speriamo che la situazione si possa risolvere in tempi celeri”.


ADA04672-C55A-428F-82DF-3D9F50C5E33D.jpeg

Info su La Liga. Squadre e nuovi allenatori

1618596869165.png

Athletic Bilbao - Quique Setièn (nuovo)
Atletico Madrid - Pablo Simeone (confermato)
Deportivo Alaves - Machìn (confermato)
Espanyol - Moreno (confermato)
Barcelona - Xavi (nuovo)
Getafe - Bordalas (confermato)
Girona - Unzuè (confermato)
Granada - Óscar Garcia (nuovo)
Levante - Paco Lopez (confermato)
Maiorca - Robert Moreno (confermato)
Celta Vigo - Fonseca (nuovo)
Betis Sevilla - Pellegrini (confermato)
Real Madrid - Zidane (confermato)
Real Sociedad - Xabi Alonso (nuovo)
Real Valladolid - Julio Baptista (nuovo)
Eibar - Alguacil (nuovo)
Sevilla - Lopetegui (confermato)
Valencia - Gracia (confermato)
Villarreal - Emery (confermato)


Ho deciso di alzare il minutaggio a 25 minuti, per un maggiore immersione di gioco e per andare un po’ più a rilento con la narrazione
 

Johan_14

Primavera
28 Dicembre 2018
2,364
3,869
113
Buon mercato , soprattutto Rossi e Garcia , anche Brahim Diaz potrebbe rilanciare la sua carriera a Vallecas.
Peccato per Trejo, sarebbe potuto rimanere come comprimario ma giusto forse per lui cercare fortuna altrove in un momento in cui la squadra cerca di innovarsi.
 
  • Like
Reactions: ElDiablo

Ronin

Prima squadra
Moderatore
7 Gennaio 2011
18,509
35,134
113
Colpaccio da novanta quello di Brahim Diaz anche se solo in prestito, e con un riscatto abbastanza corposo, ma per il momento sfruttiamolo in questa stagione. Usciamo decisamente rinforzati da questo mercato, in attesa di capire come si evolverà la situazione Diego Costa, che secondo me un'altra buona stagione la può ancora fare
 
  • Like
Reactions: ElDiablo

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
Buon mercato , soprattutto Rossi e Garcia , anche Brahim Diaz potrebbe rilanciare la sua carriera a Vallecas.
Peccato per Trejo, sarebbe potuto rimanere come comprimario ma giusto forse per lui cercare fortuna altrove in un momento in cui la squadra cerca di innovarsi.
Colpaccio da novanta quello di Brahim Diaz anche se solo in prestito, e con un riscatto abbastanza corposo, ma per il momento sfruttiamolo in questa stagione. Usciamo decisamente rinforzati da questo mercato, in attesa di capire come si evolverà la situazione Diego Costa, che secondo me un'altra buona stagione la può ancora fare
Diciamo che Brahim Diaz è stata la ciliegina sulla torta, certo l'esborso economico per lui ed Herrera sarà impetuoso a giugno dell'anno prossimo, quando dovremo riscattarli, però nel frattempo ce li godiamo e vediamo dove ci potrà portare la loro qualità. Al resto ci penseremo prossimamente, l'upgrade tecnico della rosa mi pare evidente. Per far quadrare i conti non nascondo che la partenza di Diego Costa sarebbe una mossa economicamente indispensabile...
 
  • Like
Reactions: Ronin

Principino

Giovanissimi A
6 Ottobre 2020
373
449
63
PSN ID
edo171984

Noticias

Fazio sará il nuovo capitano. Esordio con l’Espanyol senza Diego Costa



Lo spogliatoio del Rayo ha eletto il nuovo capitano, sarà l’argentino Federico Fazio a succedere a Óscar Trejo. Il 35enne arrivato a Vallecas solo la scorsa stagione è stato riconosciuto all’unanimità come leader dello spogliatoio, il vice sarà il giovane Antonin Cortès.

Visualizza allegato 233891

Manca poco all’esordio stagionale, la stagione 2022/23 comincerà con la sfida al Futbol de Vallecas contro l’Espanyol, bestia nera di Dominguez che ha sempre vinto contro la compagine di Madrid.
Alla sfida non prenderà parte Diego Costa, ancora invischiato dalle questioni di mercato.
Il DS Cobeno ha spiegato la situazione del calciatore:

Visualizza allegato 233893

David Cobeno:
“Con Diego i rapporti sono ottimi ma qui dobbiamo trattare tutti allo stesso modo.
Il calciatore si sta allenando con professionalità ma dobbiamo essere certi della sua permanenza, e siccome non ci ha ancora comunicato la sua decisione seguirà la sfida con l’Espanyol dalla tribuna. Non è una punizione, ci stiamo solo adattando alla situazione. La posizione della società è chiara.
Speriamo che la situazione si possa risolvere in tempi celeri”.


Visualizza allegato 233896

Info su La Liga. Squadre e nuovi allenatori

Visualizza allegato 233897

Athletic Bilbao - Quique Setièn (nuovo)
Atletico Madrid - Pablo Simeone (confermato)
Deportivo Alaves - Machìn (confermato)
Espanyol - Moreno (confermato)
Barcelona - Xavi (nuovo)
Getafe - Bordalas (confermato)
Girona - Unzuè (confermato)
Granada - Óscar Garcia (nuovo)
Levante - Paco Lopez (confermato)
Maiorca - Robert Moreno (confermato)
Celta Vigo - Fonseca (nuovo)
Betis Sevilla - Pellegrini (confermato)
Real Madrid - Zidane (confermato)
Real Sociedad - Xabi Alonso (nuovo)
Real Valladolid - Julio Baptista (nuovo)
Eibar - Alguacil (nuovo)
Sevilla - Lopetegui (confermato)
Valencia - Gracia (confermato)
Villarreal - Emery (confermato)


Ho deciso di alzare il minutaggio a 25 minuti, per un maggiore immersione di gioco e per andare un po’ più a rilento con la narrazione
Un Capitano c’è solo un Capitano! Un Capitaaanooo c’è solo un Capitaaanooo!
 
  • Like
Reactions: Johan_14 e ElDiablo

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,560
9,870
113
Giunto alla terza stagione ho deciso di accettare l'incarico di una nazionale. Per far quadrare il racconto, ho trovato il seguente escamotage. Sarà dunque un'avventura parallela, che racconterò con le dovute sintesi.



1618601173943.png



Rivoluzione Albiceleste: Aimar è il nuovo CT, Dominguez a sorpresa nello staff

1618600846848.png


‘’El Payaso’’ sarà a sorpresa il nuovo commissario tecnico, prenderà il posto di Scaloni a seguito della fallimentare spedizione ai Mondiali in Qatar, nella quale l’Argentina è uscita agli ottavi con la Danimarca.
Aimar ha da poco iniziato la carriera da allenatore, e la chiamata come commissario tecnico di una delle nazionali più importanti al mondo sembra non convincere del tutto il popolo argentino.
Ma in Federazione sono convinti che possa essere una scelta vincente. A differenza di Scaloni, più gestore, Pablo Aimar propone un calcio fatto prettamente di idee. La sua gestione quadriennale dovrà guidare l’Argentina verso la Copa America del 2024 (che manca in bacheca dal lontanissimo 1993!) e il Mondiale del 2026, in un progetto a lungo termine nel quale sarà affiancato da preziosi collaboratori.
Uno di questi sarà, a sorpresa, Alejandro El Chori Dominguez, attuale allenatore del Rayo Vallecano con cui sta compiendo da due stagioni autentici miracoli: la promozione diretta, l’undicesimo posto con annessa salvezza anticipata.
Un duo di ex trequartisti ricchi di talento che in campo davano spettacolo, e ora, insieme, sono pronti a costruire la Selecciòn del futuro, con idee di gioco brillanti, innovative, moderne e al contempo – va ammesso – anche un po' rischiose. Ma per l’Argentina questo è il tempo migliore, per iniziare a ricostruire.

1618601010439.png


Il progetto 2022-2026

1618601237810.png


L’importante progetto affidato a Pablo Aimar ha come scadenza il Mondiale del 2026. E in quest’ottica andranno fatte scelte sapienti, inerenti al futuro della Selecciòn. La prima tappa sarà, inevitabilmente, la Copa America del 2024. Trofeo ormai ‘’maledetto’’ per l’albiceleste, che non lo alza al cielo dal 1993.
Molti calciatori argentini appartenenti alla vecchia generazione e dunque a fine ciclo saranno tagliati. A partire da Kun Aguero, Angel Di Maria e Papu Gomez, che nel 2026 avranno una cosa come 37, 38 o 39 anni.
E sembrerebbe logica e coerente per gli stessi l’esclusione anche dalla prossima Copa America. L’unico che potrebbe resistere al ‘’segno del tempo’’ sarà sua maestà Leo Messi, che potrebbe restare ancora centrale nel progetto albiceleste. Non a caso Leo ha ammesso più volte che il suo idolo indiscusso è sempre stato Pablo Aimar.
Dominguez, invece, può coronare il suo sogno, come ammesso durante la sua presentazione con il Rayo Vallecano: ''Il mio sogno è allenare la nazionale del mio paese e Messi''. Lo farà, seppur da collaboratore tecnico.
Il Rayo Vallecano ha dato il nullaosta per fargli coronare il suo grande desiderio, il richiamo della sua terra era troppo vivo in lui. Ma il Chori ha promesso che tale impegno non farà calare la sua attenzione verso il suo impiego principale, in Spagna.

I protagonisti e le scelte

Diamo un’occhiata a quelle che potrebbero essere le scelte e i cambiamenti più significativi del nuovo corso albiceleste.

In porta Aimar punterà probabilmente su quattro profili. Musso dell’Udinese, Rulli del Villarreal, Andrada del Boca e Rossi, fresco di approdo al Rayo (su soffiata di Dominguez?). Tre saranno i convocati.

- Altri: Farinez (Millionarios)

1618601658625.png

In difesa i centrali che potrebbero essere protagonisti nel prossimo quadriennio sembrano essere Senesi, gigante del Feyenoord, Romero dell’Atalanta e Balerdi, del Marsiglia. Altro nome che pare essere pronto a entrare con decisione nel giro della nuova nazionale è quello di Martinez Quarta, in forza alla Fiorentina. Un altro calciatore viola invece, Pezzella, a compimento del ciclo avrà 35 anni e dunque sembra esser destinato al taglio.
Suggestiva anche la candidatura di Perez, roccioso difensore del Granada.

- Altri: Medina (Lens), Valenti (Parma), Foyth (Villarreal), Franco (Indipendiente), Komar (Talleres)

1618601701715.png

Sulle fasce Bustos dell’Indipendiente e Montiel, del River, sembrano essere i prescelti per la destra. Occhio però a Saravia, in ascesa sotto la gestione Dominguez a Vallecas.
A sinistra bisognerà valutare il rendimento di Tagliafico, ad oggi 30 anni, mentre Bravo in forza al Banfield rappresenta una buona alternativa. Per la fascia mancina si candidano a un posto anche Saracchi e Diaz, appena arrivato al Rayo, così come Cufrè del Maiorca.

- Altri: Bernabei (Lanus)

1618602412722.jpeg


In mezzo al campo sono tanti gli argentini che stanno facendo bene nei rispettivi club, quindi ci sarà l’imbarazzo della scelta. Martinez dell’Ajax e Paredes del Psg sembrano essere due prescelti per la mediana, mentre De Paul e Lo Celso sono ad oggi eccellenze europee. Si stanno prendendo la scena anche Palacios con la maglia del Leverkusen e Nico Dominguez con quella del Bologna, così come Mac Allister a Brighton. Impossibile non citare i gioiellino Almada, pupillo del Velez, così come Almendra del Boca: saranno loro il cuore pulsante della nazionale in futuro?

- Altri: Ayala (Estudiantes), Villagra (Rosario), Fernandez (Monaco), Vera (Argentinos Jrs), Vigo (Colòn), Mura (Estudiantes), Belmonte (Lanus), Robertone (Almeria), Ascacibar (Herta Berlino), Palavecino (Rayo Vallecano)

1618601856252.png

Veniamo ai “fantasisti”: dolorosi ma inevitabili i tagli di Papu Gomez e Di Maria. I due sono ormai troppo in là con gli anni e per quanto forti è difficile preventivare le loro condizioni nel 2026.
Al loro posto potrebbe iniziare l’era Ocampos, che si è appena trasferito al Manchester United, con cui ha vinto un’Europa League.
Anche Joaquin Correa, trasferitosi al Bayern, potrebbe rivelarsi un protagonista del nuovo corso, giunto ormai alla maturità calcistica. Lanzini altra ipotesi, ma tra quattro anni la carta d’identità dirà 33.
Eccezione sarà fatta, lo ribadiamo, per Leo Messi.

- Altri:
Angel Correa (Atletico Madrid), Pavòn (Boca), Zeballos (Boca), Velasco (Indipendiente), De la Vega (Lanus), Obando (Boca), Urzi (Banfield), Alvarez e Ferreira (River), Zaracho (Racing), Vargas (Espanyol), Centurion (Rayo)

1618601951830.png

In avanti l’eletto sembra essere Lautaro Martinez. Ovviamente Paulo Dybala resterà centrale anche nel progetto di Aimar ma dipenderà molto dalle sue prestazioni con la maglia della Juventus. Mauro Icardi invece, in ombra al Psg, è un rebus.

- Altri: Badaloni (Godoy Cruz), Gaich (Benevento), Maxi Romero (Psv), Bustos (Girona), Ponce (Spartak Mosca), Simeone (Cagliari), Chimy Avila (Osasuna)

1618602194133.jpeg

...Cosa ve ne pare di questa avventura parallela nella terra del fùtbol?
 

Johan_14

Primavera
28 Dicembre 2018
2,364
3,869
113
Ottima.
Se Komar cresce come nel titolo precedente dovresti aver tra le mani un difensore di classe mondiale.
Ricordo ripetuti e disperati tentativi di prenderlo col Valencia... :(
Almendra pure, ma lui è imprevedibile, in alcune carriere cresce fino a livelli inauditi, in altre rimane piantato sul suo 80/81 di overall senza muoversi granchè, penso dipenda dal minutaggio, perlopiù.
 
  • Like
Reactions: ElDiablo e Ronin

Ronin

Prima squadra
Moderatore
7 Gennaio 2011
18,509
35,134
113
Il vero grande problema dell'Argentina in questi anni sono stati due. Una difesa assolutamente rivedibile dove nessuno ha mai spiccato per prestazioni, e un centrocampo dove è sempre mancato un regista che sapesse far partire le azioni dalle retrovie. Non per niente Messi troppo spesso è stato costretto a scendere fino a centrocampo per poter giocare palloni. Nel primo caso ci sono dei ragazzi molto interessanti come Martinez Quarta, Balerdi, Perez, Romero, che se riescono a sfondare possono garantire sonni tranquilli per i prossimi dieci anni. Nel secondo caso Almendra, De Paul e Thiago Almada (anche se centrale non ha mai giocato) possono garantire quella costruzione dal basso che in questa anni è sempre stato uno dei problemi dell'Albiceleste
 

Principino

Giovanissimi A
6 Ottobre 2020
373
449
63
PSN ID
edo171984
Il vero grande problema dell'Argentina in questi anni sono stati due. Una difesa assolutamente rivedibile dove nessuno ha mai spiccato per prestazioni, e un centrocampo dove è sempre mancato un regista che sapesse far partire le azioni dalle retrovie. Non per niente Messi troppo spesso è stato costretto a scendere fino a centrocampo per poter giocare palloni. Nel primo caso ci sono dei ragazzi molto interessanti come Martinez Quarta, Balerdi, Perez, Romero, che se riescono a sfondare possono garantire sonni tranquilli per i prossimi dieci anni. Nel secondo caso Almendra, De Paul e Thiago Almada (anche se centrale non ha mai giocato) possono garantire quella costruzione dal basso che in questa anni è sempre stato uno dei problemi dell'Albiceleste
Beh a centrocampo tieni d’occhio Nico Dominguez... a me piace molto, a Bologna Sinisa lo sta gestendo bene e poi è già nel giro della Nazionale... io lo prenderei in considerazione anche in ottica Rayo
 
  • Like
Reactions: ElDiablo

Principe SM

Prima squadra
15 Dicembre 2019
7,024
10,587
113
Rimesso in pari ora amico...
E così hai aumentato il carico di lavoro: 25 minuti a match e soprattutto la panchina dell'Argentina. Mui bien!
Doppio In bocca al lupo allora.
Tante belle novità,comprese quella di Fazio capitano e Julio Baptista silla panchina del Valladolid :)
In questa liga tiferò per due squadre e una nazionale allora ;)
 
  • Like
Reactions: ElDiablo