Old School, Next Generation

Papà_Pig

Prima squadra
10 Settembre 2013
7.632
6.120
113
Potato City
PSN ID
PapaPig_2010
Tra Sony con la sua Ps5 e Microsoft con le sue 3 versioni di Xbox (Scarlett , Lockhart , Anaconda) prova l'inserimento Google con Stadia, "piattaforma" per il gioco in streaming.
Ne parliamo qui?
 

Papà_Pig

Prima squadra
10 Settembre 2013
7.632
6.120
113
Potato City
PSN ID
PapaPig_2010
Speculazioni su PS5 (fonte Multiplayer):
Partiamo da quelle che sembrano le informazioni più sicure riguardo le specifiche tecniche della PS5. Pare che ci troveremo davanti a un SoC, un system on chip, che comprenderà in un unico wafer di silicio sia il processore centrale, la CPU, che la scheda video, la GPU e diversi bus di trasmissione, e sarà realizzato con un processo produttivo a 7 nanometri. Per intenderci, è lo stesso che abbiamo già visto adottato nella produzione delle tecnologie di massa più avanzate come ad esempio gli iPhone Xs e Xr di Apple e il Mate 20 di Huawei. Il salto dai 16 nanometri di PlayStation 4 Pro sarà enorme con un netto risparmio energetico e un aumento potenziale delle prestazioni senza che questo vada a discapito dei costi. Sembra poi assolutamente sicuro che Sony rimanga partner di AMD per questioni di business, compatibilità e continuità. Non c'è più spazio per architetture rivoluzionarie che si allontanino dal mercato PC come era avvenuto con PS3. Il processore della PS5 sarà basato molto probabilmente sul design dell'attuale tecnologia Zen+ con un prodotto molto simile al Ryzen 7 2700 ma con diverse implementazioni che vedremo applicate sui prossimi processori della famiglia Zen 2 che presumibilmente saranno annunciati nei prossimi mesi. Questa combinazione è essenziale visto che la CPU dovrà necessariamente possedere almeno 8 core fisici ma allo stesso tempo essere prodotta a 7 nanometri, laddove i Ryzen attuali non vanno oltre i 12 nanometri.
Anche sul fronte della scheda video è assai probabile che ci troveremo davanti a una soluzione ibrida tra l'attuale tecnologia Vega che abbiamo visto spinta al massimo con le nuovissime Radeon VII, e la prossima tecnologia Navi. Un po' come è avvenuto anche con PS4 Pro, è possibile che il processo produttivo e il design siano infatti quelli di Vega, ma probabilmente troveremo già implementate alcune feature che ritroveremo poi nelle schede video Navi. Rimane complesso ipotizzare il supporto al ray tracing calcolato in tempo reale essendo una feature che oggi soltanto NVIDIA sta spingendo con forza a livello comunicativo, ma è anche vero che Navi potrebbe implementare questa forma di rendering e quindi averla già disponibile in forma primordiale su PS5.
Per quanto riguarda la RAM il discorso si complica ancora di più: AMD è legata fortemente alle memorie HBM, che ora hanno raggiunto la seconda revisione con le Radeon VII ma è pur vero che si tratta di una RAM ancora oggi estremamente costosa e poco disponibile alla produzione in massa. Per questo motivo troviamo più facile immaginare l'uso della GDDR6 vista sulla serie RTX di NVIDIA e decisamente più a buon mercato. Un quantitativo di almeno 16 GB è scontato, ma è possibile che Sony riesca a spingersi fino addirittura a 24 GB sorprendendo la concorrenza come fece in occasione dell'annuncio di PS4.
In totale è ipotizzabile parlare di una potenza di calcolo che viaggerà intorno ai 12, 13 forse addirittura 15 TFlops. Il triplo di PS4 Pro e il decuplo di PS4 liscia. Con questi valori è praticamente certo il rendering in 4k nativo per tutti i videogiochi ed è assai probabile che i 60 FPS possano venire raggiunti senza alcun tipo di problema anche dai prodotti multipiattaforma. Sarà invece impossibile vedere supportata la risoluzione 8k, almeno al lancio.

In più, aggiungo io, sembra essere certa la retrocompatibilità coi titoli PS4. Questo anche per non inimicarsi tutti quelli utenti che hanno speso soldi reali per i titoli in DD sullo Store: chi glielo dice che tutti quei soldi sono finiti nel nulla al cambio della generazione? Meglio allora fare la nuova retrocompatibile...
 

Papà_Pig

Prima squadra
10 Settembre 2013
7.632
6.120
113
Potato City
PSN ID
PapaPig_2010
Sul fronte Xbox (fonte Multiplayer)
Prendete tutto con le pinze, visto che si tratta di un altro presunto leak senza alcuna verifica possibile della fonte, ma in base a quanto emerso attraverso Reddit sembrano spuntate le caratteristiche hardware del kit di sviluppo di Xbox Scarlett, che sono alquanto impressionanti.

Le specifiche si riferirebbero al devkit che ha come piattaforma target la nuova Xbox con nome in codice Anaconda, ovvero il modello che dovrebbe essere il più potente tra quelli previsti per la nuova generazione di Xbox, dunque bisogna considerare gli obiettivi più alti dal punto di vista tecnologico e inoltre il fatto che i kit di sviluppo abbondano su alcune caratteristiche che invece solitamente sono più limitate nelle console ufficiali effettivamente vendute al pubblico, questo ovviamente per consentire agli sviluppatori più spazio di manovra nel corso dello sviluppo, per poi ottimizzare sulla macchina target.

Anche considerando tutto questo, tuttavia, le specifiche emerse sono alquanto impressionanti. Il kit di sviluppo di Anaconda avrebbe il nome in codice "Dante" e avrebbe queste caratteristiche:
  • CPU: Custom AMD Zen 2 8C/16T @ 3.2GHz
  • GPU: Custom AMD Navi @ 1475MHz
  • MEMORY: 48GB GDDR6 @ 672GB/s
  • STORAGE: SSD 4TB NVMe @ 3GB/s
...in pratica non è una consolle, ma un supercomputer quantistico che ci porterà su Saturno e ritorno...
 

Papà_Pig

Prima squadra
10 Settembre 2013
7.632
6.120
113
Potato City
PSN ID
PapaPig_2010
Di Stadia di Google non ci sono specifiche tecniche o che, ma solo una "dichiarazione d'intenti" per quanto bellicosa.
Il futuro dei giochi è lo streaming? E' il videogiocare non perché un gioco è bello, ma perché lo streammano gli YT? La scomparsa definitiva del single playing? La morte della copia fisica? Tutto ciò produce più inquietanti risposte che verdi campi Elisi a dire il vero...

Giocare in streaming = banda larga e stabile. PSNow in Giappone uscì 5 anni fa con PS4, in Italia è arrivato oggi. Se Stadia esisterà, non venderà molto qui, dato che le infrastrutture sono un lustro indietro al resto del mondo.

Giocare perché ci giocano gli altri = annientamento selettivo del gusto critico e della facoltà decisionale del singolo. In gran parte succede già oggi (Minecraft, PUBG, Fortnite, Apex...), vogliamo proprio portare sta cosa al livello successivo?
Scomparsa del Single Playing = scomparsa dei tripla A. Perché spendere milioni per un gioco che potrebbe floppare quando posso creare un gioco con pochi spiccioli e magari farci il botto? Chi se ne frega di raccontare storie, condividere emozioni, premiare il ragionamento, coinvolgere e stravolgere il giocatore! T'ho, piglia sto Ak e ammazza tutto ciò che si muove, poi caccia soldi veri per le munizioni e ricomincia. Fine.

Niente copie fisiche = pioggia di scontenti. Internet crasha? Non giochi. Lo store è in manutenzione? Non giochi. Google chiude Stadia perché non va? Non giochi più e perdi pure tutti i soldi che c'hai speso sopra. Il gioco che hai comprato viene tolto dal catalogo per qualsivoglia ragione? Perdi tutto e stai pure zitto.

Stadia è un futuro prossimo, ma ancora lontano. Io, personalmente, spero che rimanga più lontano possibile dal mio prossimo futuro...
 
22 Luglio 2017
3.336
3.463
113
29
Dalle ultime news sembra ps5 verrà lanciata in una finestra temporale tra marzo/ottobre 2020.. E per la tua felicità @Papà_Pig ci sarà ancora il lettore ottico.. Il pericolo digitale/streaming è ancora una volta scampato :rotfl:
 
  • Like
Reactions: Papà_Pig

Papà_Pig

Prima squadra
10 Settembre 2013
7.632
6.120
113
Potato City
PSN ID
PapaPig_2010
Dalle ultime news sembra ps5 verrà lanciata in una finestra temporale tra marzo/ottobre 2020.. E per la tua felicità @Papà_Pig ci sarà ancora il lettore ottico.. Il pericolo digitale/streaming è ancora una volta scampato :rotfl:
Ho letto le specifiche tecniche, ma non posso postarle ora. Ti va di farlo?
 

xyz1989

Primavera
4 Dicembre 2015
2.187
1.151
113
Sul fronte Xbox (fonte Multiplayer)
Prendete tutto con le pinze, visto che si tratta di un altro presunto leak senza alcuna verifica possibile della fonte, ma in base a quanto emerso attraverso Reddit sembrano spuntate le caratteristiche hardware del kit di sviluppo di Xbox Scarlett, che sono alquanto impressionanti.

Le specifiche si riferirebbero al devkit che ha come piattaforma target la nuova Xbox con nome in codice Anaconda, ovvero il modello che dovrebbe essere il più potente tra quelli previsti per la nuova generazione di Xbox, dunque bisogna considerare gli obiettivi più alti dal punto di vista tecnologico e inoltre il fatto che i kit di sviluppo abbondano su alcune caratteristiche che invece solitamente sono più limitate nelle console ufficiali effettivamente vendute al pubblico, questo ovviamente per consentire agli sviluppatori più spazio di manovra nel corso dello sviluppo, per poi ottimizzare sulla macchina target.

Anche considerando tutto questo, tuttavia, le specifiche emerse sono alquanto impressionanti. Il kit di sviluppo di Anaconda avrebbe il nome in codice "Dante" e avrebbe queste caratteristiche:
  • CPU: Custom AMD Zen 2 8C/16T @ 3.2GHz
  • GPU: Custom AMD Navi @ 1475MHz
  • MEMORY: 48GB GDDR6 @ 672GB/s
  • STORAGE: SSD 4TB NVMe @ 3GB/s
...in pratica non è una consolle, ma un supercomputer quantistico che ci porterà su Saturno e ritorno...
il mio computer di fascia media è ancora più potente
 

Papà_Pig

Prima squadra
10 Settembre 2013
7.632
6.120
113
Potato City
PSN ID
PapaPig_2010
il mio computer di fascia media è ancora più potente
Se le consolle girassero come PC di fascia media avremo già l'8k e 120fps... è ovvio che siano prodotti inferiori.
Il PC è in continua evoluzione, una consolle è una foto nel tempo. Tra 6 mesi il tuo PC sarà di fascia bassa...
 

xyz1989

Primavera
4 Dicembre 2015
2.187
1.151
113
dubito fortemente il mio pc fra sei mesi è di fascia bassa. visto non sono previste nuove schede e nuovi processori.