Carriera [JUVENTUS] Ripartire dalla B - Stagione 2020-2021

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
Doccia gelata alla prima giornata:


Juventus Pescara termina sul punteggio di 2-2.
La Juventus si schiera con il 4-2-3-1 con Buffon tra i pali, difesa a 4 con Ghiglione e Pellegrini terzini e la coppia Romagna- Chiellini in mezzo, Mandragora e Vrenckx ad agire davanti alla difesa, Bernardeschi, Quaison e Chiesa dietro all'unica punta Mavididi. Allegri non può contare su Bazoer, Pjaca, Sturaro e Tevez infortunati.

La partita viene decisa da due doppiette, quella dell'ex Giannetti (autore dell'ultimo gol europeo della Juventus al Comunale, contro il Manchester City) e quella di Mavididi.

Juventus ancora appesantita: ha fatto vedere cose buone ma viene punita da due episodi.

Il migliore: Mavididi 7,5. Partita ottima quella del giovane inglese, autore di due gol. Da opportunista il primo, sfruttando un bel cross basso di Bernardeschi, bellissimo il secondo con una potente conclusione dal linite dell'area.

C'è da lavorare ancora molto, la squadra non si muove ancora come tale, quindi sarà importante in questo primo periodo non perdere troppi punti. La rosa per la categoria è totalmente fuori scala, quindi gli alibi sono 0
 

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,592
7,990
113
PSN ID
ZioWilly86
Doccia gelata alla prima giornata:


Juventus Pescara termina sul punteggio di 2-2.
La Juventus si schiera con il 4-2-3-1 con Buffon tra i pali, difesa a 4 con Ghiglione e Pellegrini terzini e la coppia Romagna- Chiellini in mezzo, Mandragora e Vrenckx ad agire davanti alla difesa, Bernardeschi, Quaison e Chiesa dietro all'unica punta Mavididi. Allegri non può contare su Bazoer, Pjaca, Sturaro e Tevez infortunati.

La partita viene decisa da due doppiette, quella dell'ex Giannetti (autore dell'ultimo gol europeo della Juventus al Comunale, contro il Manchester City) e quella di Mavididi.

Juventus ancora appesantita: ha fatto vedere cose buone ma viene punita da due episodi.

Il migliore: Mavididi 7,5. Partita ottima quella del giovane inglese, autore di due gol. Da opportunista il primo, sfruttando un bel cross basso di Bernardeschi, bellissimo il secondo con una potente conclusione dal linite dell'area.

C'è da lavorare ancora molto, la squadra non si muove ancora come tale, quindi sarà importante in questo primo periodo non perdere troppi punti. La rosa per la categoria è totalmente fuori scala, quindi gli alibi sono 0
Il bel gioco lascia il tempo che trova.
Ora bisogna racimolare il più possibile
 
  • Like
Reactions: fcurtaz

deadpool58

Primavera
10 Agosto 2017
2,109
1,883
113
Doccia gelata alla prima giornata:


Juventus Pescara termina sul punteggio di 2-2.
La Juventus si schiera con il 4-2-3-1 con Buffon tra i pali, difesa a 4 con Ghiglione e Pellegrini terzini e la coppia Romagna- Chiellini in mezzo, Mandragora e Vrenckx ad agire davanti alla difesa, Bernardeschi, Quaison e Chiesa dietro all'unica punta Mavididi. Allegri non può contare su Bazoer, Pjaca, Sturaro e Tevez infortunati.

La partita viene decisa da due doppiette, quella dell'ex Giannetti (autore dell'ultimo gol europeo della Juventus al Comunale, contro il Manchester City) e quella di Mavididi.

Juventus ancora appesantita: ha fatto vedere cose buone ma viene punita da due episodi.

Il migliore: Mavididi 7,5. Partita ottima quella del giovane inglese, autore di due gol. Da opportunista il primo, sfruttando un bel cross basso di Bernardeschi, bellissimo il secondo con una potente conclusione dal linite dell'area.

C'è da lavorare ancora molto, la squadra non si muove ancora come tale, quindi sarà importante in questo primo periodo non perdere troppi punti. La rosa per la categoria è totalmente fuori scala, quindi gli alibi sono 0
Da ricordare lo zero a zero di Rimini la prima volta che la Juve andò all'inferno della serie b
 

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
Seconda giornata di campionato, Juventus in trasferta al Penzo di Venezia per la sfida contro i lagunari.


Allegri schiera i suoi con il 4-4-2. Buffon tra i pali, Ghiglione, Bazoer, Chiellini e Pellegrini compongono la linea di difesa, Bernardeschi, Sturaro, Mandragora e Chiesa, Tevez e Donis in attacco.

Buon avvio del Venezia che sorprende spesso la Juve, molto distratta in fase di impostazione. Sul finire del primo tempo, però, su un'azione di rimessa Tevez imbecca Donis che da solo contro Lezzerini non sbaglia.Nel secondo tempo ottimo Venezia che si porta in avanti e sfiora più volte la rete del pareggio. Poco prima della fine da un traversone Esposito gira splendidamente in porta e colpisce una traversa a Buffon battuto.

Vittoria sudatissima e poco meritata. Bene per i 3 punti ma il risultato è l'unica cosa da salvare.
 

deadpool58

Primavera
10 Agosto 2017
2,109
1,883
113
Seconda giornata di campionato, Juventus in trasferta al Penzo di Venezia per la sfida contro i lagunari.


Allegri schiera i suoi con il 4-4-2. Buffon tra i pali, Ghiglione, Bazoer, Chiellini e Pellegrini compongono la linea di difesa, Bernardeschi, Sturaro, Mandragora e Chiesa, Tevez e Donis in attacco.

Buon avvio del Venezia che sorprende spesso la Juve, molto distratta in fase di impostazione. Sul finire del primo tempo, però, su un'azione di rimessa Tevez imbecca Donis che da solo contro Lezzerini non sbaglia.Nel secondo tempo ottimo Venezia che si porta in avanti e sfiora più volte la rete del pareggio. Poco prima della fine da un traversone Esposito gira splendidamente in porta e colpisce una traversa a Buffon battuto.

Vittoria sudatissima e poco meritata. Bene per i 3 punti ma il risultato è l'unica cosa da salvare.
Squadra in rodaggio costruire tutto da zero vuol dire anche metterci tempo a oliare tutto l'ingranaggio sono comunque ottimi risultati
 
  • Like
Reactions: fcurtaz

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,592
7,990
113
PSN ID
ZioWilly86
Bene bene,arrivano i primi 3 pt.
Il gioco latita,m l'importante ora è racimolare più punti possibili in ogni modo possibile
 
  • Like
Reactions: fcurtaz

Ronin

Prima squadra
Moderatore
7 Gennaio 2011
17,816
33,767
113
Abbiamo rivoluzionato la rosa, ma d'altronde c'era da aspettarselo. Intanto il campo ci dice che questa stagione non sarà una passeggiata. Debuttiamo con un pareggio con il Pescara, mentre a Venezia arrivano tre punti alquanto sudati
 

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
Seguo. Anche stavolta paga solo la Juve!
Ci avevo pensato a fare scendere pure le due milanesi però...
1) mi sembrava un po' troppo (già così è tanto tanto esagerata....)
2) l'IA di Pes non è ancora troppo sveglia per il mercato e mi sarei trovato in serie A senza due avversarie credibilissime...
 
  • Like
Reactions: Depress

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
Squadra in rodaggio costruire tutto da zero vuol dire anche metterci tempo a oliare tutto l'ingranaggio sono comunque ottimi risultati

Bene bene,arrivano i primi 3 pt.
Il gioco latita,m l'importante ora è racimolare più punti possibili in ogni modo possibile

Abbiamo rivoluzionato la rosa, ma d'altronde c'era da aspettarselo. Intanto il campo ci dice che questa stagione non sarà una passeggiata. Debuttiamo con un pareggio con il Pescara, mentre a Venezia arrivano tre punti alquanto sudati
Più che altro è un problema mio nel feeling con certi giocatori. Davanti ho tanta scelta ma mi manca un 9 classico che sappia fare salire la squadra e sul quale possa appoggiarmi. L'ho scelto apposta perché voglio variare un po' il mio modo di giocare ma in questa fase sto pagando dazio....
 

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
Terza giornata.

Scontro diretto con il Frosinone allo Stadium.
Allegri inaugura un 3-4-2-1 che vede Buffon tra i pali, in difesa Bazoer è affiancato da Caceres e capitan Chiellini: sulle fasce agiscono Chiesa e Acheampong mentre la cerniera di mezzo è composta da Mandragora e dall'ottimo Vranckx. La Tevez e Quaison agiscono alle spalle di Mavididi


Avvio shock della Juventus che al 3' minuto si fa infilare da Iemmello e va subito sotto. Passano pochi minuti e Buffon nega la doppietta all'attaccante ciociaro con un autentico miracolo. Sul calcio d'angolo seguente Maiello brucia i difensori e raddoppia. Al minuto numero 8 il risultato segna Juventus - Frosinone 0-2.

Il colpo di testa di Maiello sarà l'ultimo tiro in porta del Frosinone fino all'80esimo.

Dopo il raddoppio la Juve inizia a macinare gioco e con pazienza prova a rimettersi in partita. Ci prova Mavididi, poi Chiesa, poi Acheanpong e di nuovo Mavididi. Nel recupero del primo tempo, l'attaccante inglese sfrutta un suggerimento di Tevez ed accorcia il divario. 1-2. Nel secondo tempo continua il monologo bianconero. Al 58' Chiellini recupera palla sulla trequarti avversaria e serve Tevez: colpo da biliardo all'angolino e partita in parità. Entrano Bernardeschi e Donis al posto di Mavididi e dello spento Quaison. Alla prima palla toccata da Donis, Bernardeschi si trova davanti al portiere ma si fa ipnotizzare. Nell'azione dopo Bernardeschi si fa perdonare: bello strappo sulla trequarti e palla a Donis: kil greco si gira e fulmina Iacobucci. 3-2. C'è spazio per un brivido finale con Buffon che devia sulla traversa un colpo di testa dell'ottimo Iemmello.

Vittoria super-meritata e finalmente una prestazione convincente, dopo un inizio da film horror

Il migliore: la squadra 7,5. 10 minuti orribili sono il preludio ad un'ottima partita. Il classico "Innanzitutto c'è da fare i complimenti ai ragazzi" questa volta è davvero meritato. Impossibile trovare un migliore, quando tutti hanno dato il loro contributo a raddrizzare una serata che sembrava un incubo


Quarta giornata

Juve in trasferta al Bentegodi per affrontare il Chievo. Allegri conferma il 3421, con Buffon in porta, Cistana-Romagna-Chiellini in difesa, Bernardeschi e Pellegrini sulle corsie esterne (Chiesa acciaccato lasciato precauzionalmente fuori), Mandragora e il givane Vranckx in mezzo e il tridente Tevez, Mavididi e Pjaca in attacco.


Pronti via Tevez, allunga per Pjaca, passaggio per Mavididi e 1-0. Sembra una partita totalmente in discesa, Juve pimpante che crea ha il predomio del campo ma fallisce nel momento di concludere. Gol sbagliati, gol subito! Al 62' Margiotta approfitta di una palla vagante dopo una respinta di Buffon e equilibra la contesa. Evidenti le colpe della difesa. Passano 5' minuti e il subentrato Ghiglione sfrutta un'ottima sovrapposizione di Berbanrdeschi che imbecca Mavididi. L'inglese è in uno stato di grazia e punisce i gialloblù nuovamente: 2-1. Di nuovo in vantaggio, la Juve si addormenta di nuovo: su un'iniziativa tutto sommato innocua di Margiotta Cistana controlla male, la passa a Bernardeschi che subisce la pressione di Djordjevic che a quel punto non deve fare altro che insaccare, All'83' il punteggio è 2-2. Gli ultimi attacchi sono sterili, 2 punti buttati

In 4 partite in una sola non abbiamo preso gol. Nelle altre 3 sempre due reti subite e quasi tutte evitabili. Serve un cambio di rotta al più presto. Sul piano del gioco, invece, filtra ottimismo: la strada intrapresa è quella giusta.
 

Principe SM

Prima squadra
15 Dicembre 2019
6,749
10,508
113
Bellissima idea di master ripartire con la Juve dalla B con tutte quelle cessioni!
Sarà interessante seguire e lo farò molto volentieri...
Daje!! ;)
 
  • Like
Reactions: fcurtaz

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,592
7,990
113
PSN ID
ZioWilly86
Una vittoria ed un la vittoria sfumata,peccato.

Idee potrebbero essercene mille :rotfl:
Spulcia un pò le altre già pubblicate e prendi spunto ed idee che ti interessano ed usale..poi comunque vedrai che man mano che prosegui cambierai e troverai altre strade da solo se la cosa ti prende ;)
 
  • Like
Reactions: fcurtaz

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
16esimi di Coppa Italia andata: Juventus - Brescia:

Nella conferenza stampa Allegri è stato chiero: "Vietato fallire. E' l'unica porticina che abbiamo per conquistarci l'Europa. Sarà durissima ma dobbiamo provarci"

La sosta nazionali restituisce ad Allegri Chiesa, Caceres, Donis, Vrenckx e Cistana acciaccati ma conferma lo schieramento che nelle ultime partite aveva dato buone sensazioni, il 3-4-2-1 con Buffon, il giovane Dragusin, Bazoer, Chiellini, Ghiglione, Rovella (esordio per lui), Sturaro, Pellegrini, Pjaca, Quaison e Mavididi.


Partita brutta, poco da dire. Juve che dopo un buon inizio non riesce mai a trovare la porta di Joronen. Al 42' la squadra si fa cogliere impreparata e Donnarumma in contropiede serve a Ninkovic la palla del vantaggio. Nella ripresa, tentativo di reazione della Juve piuttosto sterile. Al 60' entra Bernardeschi: subito prende un palo con un sinistro potentissimo dal limite dell'area, pochi minuti dopo si ripete prendendo la traversa su punizione. Al 68', finalmente la Juve passa con Bernardeschi, davvero l'unico a salvarsi nella partita di oggi, che sfrutta l'assist di Ghiglione e mette la sfida in parità. La Juve ora ci crede, seppur non rendendosi mai davvero pericolosa ma all'86esimo Bjarnason chiude un contropiede concludendo a porta sguarnita e complicando maledettamente i piani per la gara di ritorno: 1-2.

Il migliore: Bernardeschi 7. Un palo, una traversa, un gol. L'unica luce di una serata sciagurata.

16esimi di Coppa Italia ritorno: Juventus - Brescia:

Partita di importanza capitale. Allegri conferma il 3-4-2-1 con Buffon in porta, Caceres, Cistana e Chiellini in difesa, Chiesa e Pellegrini sulle fasce laterali, Mandragora e Sturaro in mezzo, Quaison e Bernardeschi dietro all'unica punta Tevez.


L'uomo del momento è sicuramente è Federico Bernardeschi, schierato nell'inedita posizione di trequartista di testa. La sua prestazione è impressionante per qualità e quantità,. Al 15' è proprio lui che sblocca la gara con un tocco preciso che beffa Joronen. Al 19' Chiellini stende Ninkovic in area e l'arbitro concede il calcio di rigore che Spalek trasforma. Juventus fortunata a non rimanere in 10 nell'occasione perché il fallo di Chiellini è da "cartellino arancione". La partita ora è bellissima e i ribaltamenti di fronte sono continui. Al 26' strappo di Cistana che si invola e serve Quaison che trova il suo primo gol in bianconero. Al 37' Bernardeschi ribalta il risultato dell'andata con un tiro potentissimo scagliato da dentro l'area. Nel secondo tempo la Juve prova a controllare ma subisce un ingenuo contropiede che permette a Ninkovic di accorciare al 79'. Negli ultimi 10 minuti è sofferenza per i bianconeri e Karacic scheggia la traversa su punizione all'88esino. Passaggio del turno tra mille sofferenze. Il prossimo turno contro l'Atalanta ci dirà di più sulle ambizioni della squadra ma sicuramente ci saranno degli equilibri più rodati ai quali affidarsi

Il migliore: Bernardeschi 8: la qualificazione ha il suo volto. La posizione di trequartista lo ha esaltato. Questa partita potrebbe essere per lui la svolta della stagione. Esce al 70' tra gli applausi, finalmente, dello Stadium



 

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,592
7,990
113
PSN ID
ZioWilly86
Passaggio in coppa al cardiopalma.
Bernardeschi ci salva letteralmente da una brutta eliminazione.
La prossima contro i bergamaschi sarà molto molto dura
 

deadpool58

Primavera
10 Agosto 2017
2,109
1,883
113
Squadra a mio avviso ancora da rodare bene però dai ci sono già delle ottime sensazioni Berna almeno nel gioco merita la Juve :rotfl:
 
  • Like
Reactions: fcurtaz

fcurtaz

Giovanissimi A
26 Settembre 2019
376
393
63
Per la partita con la Salernitana Allegri deve rinunciare a Pjaca e Donis. Juve che si schiera con l'ormai "solito" 3-4-2-1 con Buffon, Cistana, Bazoer, Chiellini in difesa, Chiesa e Pellegrini esterni, Mandragora e Vranckx mediani, Bernardeschi e Tevez dietro a Stephy Mavididi.


Ormai è una maledizione. Con due gol subiti a partita non si va lontano.... Peccato perché a dispetto dei risultati concediamo davvero poco ma ogni tanto un giocatore va senza motivo fuori posizione e lascia dei buchi clamorosi e gli avversari ci puniscono. A poco vale la doppietta del "solito" Mavididi (un gol bellissimo di tacco e un gol da prima punta vera) se poi prendiamo gol da polli

In aggiunta a questo dopo il secondo pareggio Bernardeschi sbaglia 1 vs 1 con il portiere, Mavididi prende un palo clamoroso e un gol viene salvato sulla linea. Juve un po' sfortunata perché la mole di gioco meriterebbe ben altra sorte.

Il migliore: Mavididi 7,5: 7 gol in 5 partite, tiene a galla la squadra. Decisamente la nota più lieta di questo campionato



Spal in fuga, Juve a meno 6. Stiamo cominciando a trovare automatismi ma la strada è ancora lunga. Il centrocampo si sta dimostrando forse un po' leggerino ma in rosa mancano un po' i muscoli. Davanti dobbiamo assolutamente recuperare Quaison che in questo momento è un oggetto misterioso.

Ci sono diverse alternative per il futuro. Se dovessimo continuare con il 3-4-2-1 potremmo schierare Bazoer in mezzo per recuperare un po' di kg e centimetri ed in questo momento mi sembra l'unico schema che mi permette di schierare Chiesa, 2 trequartisti e una punta.
Potremmo passare ad un 4-4-2 ma negli scampoli che ho provato ho notato che fatichiamo a trovare spazi tra le linee e gli attaccanti in rosa non permettono di giocare con i cross dal fondo. Il 3-5-2 potrebbe risolvere tanti problemi ma Bernardeschi in questo momento è devastante come trequartista e lo perderei.

Insomma, in questo momento la squadra è un bel rompicapo: proprio per questo c'è la necessità di cominciare a fare risultati per non staccarsi dalle squadre che ci precedono ed infine trovare una quadra. Sono molto deluso perché non mi aspettavo tutte queste difficoltà Speravo in un campionato di rodaggio per prepararmi al ritorno in serie A ma dare le cose così scontate è stato semplicemente sciocco