Il vostro Diventa un Mito

the elder

Prima squadra
Senior Mod
31 Luglio 2010
22,443
24,650
113
Apro questo thread nel caso qualcuno volesse raccontare i suoi progressi in quetsa modalità.
 

Huor79

Primi Calci
2 Ottobre 2010
17
0
1
Huor si svela ai suoi tifosi

CARATTERISTICHE
NOME: Huor
NAZIONALITà: Italia
ALTEZZA: 1,73
PESO: 65
RUOLO PREFERITO: P

Nel mercato iniziale,il mio agente ha fatto il possibile per piazzarmi in una squadra che più che altro mi permettesse di giocare per migliorare il più in fretta possibile le mie qualità.Sono finito a giocare in Olanda.nel Willem II,biennale da 50.000 Euro l'anno(4.100 mensili)e da subito sono entrato nelle grazie del mio allenatore.
Devo dire che non mi aspettavo di iniziare il campionato con un buon piglio:nelle prime 4 partite 2 gol e 1 assist...e per un giocatore con 62 come globale non c'è davvero male.Dopo qualche partita purtroppo ho perso un po di continuità,fino a farmi scavalcare dal mio compagno di reparto :( :( :(
E' stato un momento difficile per me,ma grazie alla mia forza di volontà ed al mio entusiasmo,sono ritornato alla grande.
Ora mancano quattro partite alla fine del campionato,e la mia squadra è ad un punto dalla zona Champions.ho un globale di 65 ed ho giocato 22 partite,facendo 8 reti e 7 assist(nella cui graduatoria di campionato sono al terzo posto)con una media voto di 6,9.Nelle prossime ore saprete tutti come andrà a finire.
La mia intenzione è di rispettare il contratto,anche perchè con il modulo che si usa qui(4-3-3)mi si creano un sacco di occasioni da gol,in quanto gioco spesso sul filo del fuorigioco... :D :D :D (e vai di contropiede)
 

kekkogiba88

Pulcini
1 Marzo 2010
89
0
6
F. Zecca sulla maglia, ruolo punta, 175 cm x 80 kili.
nella partita iniziale riesco a mal'appena a fare un assist e così il mio procuratore nonostante una prova non esaltante mi trova 4 possibili ingaggi tra cui una squadra olandese una francese e 2 italiane, catania e atalanta e tra le 2 scelgo il catania con ingaggio di 150.000 € annuale
le prime settimane sono un inferno nelle partitelle non metto mai la palla dentro sono troppo lento e prevedibile...impiego circa 5 partite solo x poter fare il primo assist...altre 3 partite e arriva il primo gol e così il mister mi convoca e mi fa giocare 6 spezzoni di partita in cui siglio il primo gol ed anche il primo assist ma gioco troppo poco e cosi arriva gennaio e mi si presenta l'offerta del chievo con stipendio raddoppiato (310 mila €) e posizione in classifica molto alta (7ª posizione) e la colgo al volo. qui ci vogliono solo un paio di partite di allenamento x farmi convocare e nel giro di altre 3 di diventare titolare finisco la stagione al 5° posto con 17 presenze e 5 gol con 3 assist. unica pecca la finale di coppa italia persa contro l'inter 2-1.in estate vengo clamorosamente convocato x i mondiali ma gioco solo sprazzi di partite, nonostante ciò l'italia arriva in finale e il mister mi schiera a sorpresa dall'inizio e lo ripago con una doppietta e un assist regalando a me e all'italia un insperato mondiale! Wow al primo anno che culo... :)
la nuova annata decido di continuarla col chievo che mi aumenta lo stipendio, 550mila € annuali nonostante avrei potuto cedere alla corte serrata di genoa e napoli i quali mi intrigavano parecchio. quest'annata xò non è fortunata come la prima in coopa italia al secondo turno poi in europa league vengo eliminato x un solo punto,1 gol segnati e in campionato colgo solo un 8° posto e 17 pareggi con una scarsa media realizzativa di squadra finisco con 4 gol stagionali e 8 assist.
durante la stagione vengo convocato x le qualificazioni all'europeo e siglo 3 gol che portano l'italia a disputare l'europeo l'anno successivo. in estate decido di cambiare aria e mi presenta la ghiotta opportunità di giocare x una squadra degna di nominata europea il paris saint germain, 830mila € e europa league disponibile visto che la squadra era arrivata 5 l'anno precedente. dopo 2 partite divento titolare inamovibile nonostante la mia media bassa solo 68. qui comincio ad allargarmi e a diventare goleador trascino la mia squadra avanti alla fase a eliminazione diretta in europa league con 5 gol in 6 partite e in campionato mantengo la 4 posizione a denti stretti a pochi punti dalla vetta nonostante un inizio burrascoso (le prime 10 partite 1 vittoria 7 pari e 2 sconfitte). ne girone di ritorno va meglio in campionato ma peggio in europa league da dove vengo eliminato ai quarti e l'anno finisce col 3° posto in campionato. 28 gol e 10 assist.
comincio l'europeo alla grande e lo finisco meglio siamo campioni d'europa ed io sono il re incontrastato capocannoniere con 9 gol assist ma con 4 assist e miglior giocatore del torneo.
il 2012-2013 lo inizio come l'anno prima solo che sta volta mi si è raddoppiato lo stipendio 1milione e 660mila €, annata stupenda arrivo primo in campionato e vinco la champions legue e segno 42 gol e 20 assist. ma capisco che ormai qui è finita ed in estate passo al manchester city che aveva una corazzata di squadra gente come tevez robinho gerrard vieira wright-phillips, rifiutando il real madrid che era pieno zeppo di campioni almeno 8 attaccanti uno più forte dell'altro e ci sarebbe stata troppa concorrenza e alla fine posso dire di aver fatto la scelta giusta. in 1 anno vinco il campionato inglese una coppa d'inghilterra o la F:ACup ma fallisco l'europa league ai quarti, competizione stregata x me e finisco l'anno con 51 gol e 28 assist. in estate il mondiale va a rotoli e in estate mi contatta finalmente la juventus la mia squadra del cuore ed ora stiamo a vedere che sarà! ps ho vinto 1 volta il pallone d'oro e vanto molti titoli a livello individuale
 

JeffBuckley

Primi Calci
20 Ottobre 2010
13
0
1
Ma all'inizio partite subito a difficoltà Campione?
Io sono onesto, sono al primo anno in DUM, e ho settato Regolare come difficoltà. Almeno quella manciata di minuti che gioco ho la possibilità di azzeccare i passaggi e tentare qualche tiro.
Ovviamente non appena i miei valori miglioreranno un pò la aumenterò nuovamente.

Una cosa che non avevo notato: ma mettere livello Regolare, vuol dire che anche i tuoi compagni di squadra giocano a medio livello?
Lo dico perchè spesso sbagliano delle cose mai viste, i passaggi più semplici, i difensori tentano dribbling in difesa invece di buttar via la palla...

Comunque sono al primo anno e ho scelto il Cagliari.
Ho fatto 2 gol in campionato e mi pare 3 assist (sono tipo a dicembre, quindi ho fatto ancora molto poco). Il mio ruolo è seconda punta, esterno alto quindi la prima punta è Matri / Acquafresca ed io mi gioco il posto con Nenè / Lazzari / Pinardi / Ragatzu.
 

alebane

Primi Calci
22 Ottobre 2010
8
0
1
Nome: Baneschi
Ruolo: Punta e seconda punta
Nazionalità: italiana
Altezza: 180cm Peso: 81kg
Il primo anno vengo acquistato dall'heracles in olanda e godo subito della fiducia dell'allenatore che mi fa giocare titolare risultato prime 3 partite 5 gol. A fine campionato segno in totale 23 gol vincendo il capocannoniere in olanda ed entrando a far parte della squadra dell'anno. L'anno successivo firmo per la Lazio e dopo essermi conquistato la fiducia a dispetto di rocchi floccari zarate ect.. metto a segno 22 gol raggiungendo la semifinale di europa league e coppa italia entrando a far parte della miglior squadra dell'anno sia in europa league che in campionato. Il terzo anno sono andato a siviglia e fino ad ora 4 partite e 5 gol, se il buongiorno si vede dal mattino..
 

Yazid

Juniores
Senior Mod
26 Settembre 2010
1,608
663
113
L'amichevole tra baby fenomeni finisce in rissa
Una frase di Abreu fa scatenare il putiferio

MONTEVIDEO - Doveva essere una partita amichevole, ma soprattutto una vetrina importante per molti ragazzi di mettersi in mostra davanti a centinaia di procuratori, arrivati fin qui per cercare di portarsi a casa il fenomeno del futuro, e invece la partita e' degenerata, con una mega rissa che ha coinvolto giocatori e panchine. La goccia che ha fatto traboccare il vaso arriva intorno alle mezz'ora della ripesa. Sebastián Abreu, tartassato in tutta la partita con falli e gomitate, reagisce in modo brusco all'ennesima provocazione del terzino avversario. L'attaccante uruguagio gli fa un'entrata da codice penale, scaraventandolo oltre i cartelloni pubblicitari. L'arbitro ammonisce Abreu tra le urla assordanti del pubblico, l'uruguagio si scusa con lui e va ad aiutare il terzino ad alzarsi. La faccia, contrita e preoccupata, e' di chi chiede scusa, ma le parole sono: "Questo e' solo l'inizio, bastardo: alla prossima ti ammazzo". Una frase pesante che fa scatenare la mega rissa, e che costringe l'arbitro a sospendere la partita. Sul banco degli imputati ci finsice solo Abreu, ribatezzato subito Loco per quello che ha fatto. Intanto la maggior parte dei procuratori prendono le distanze dall'uruguagio, un'elemento sicuramente interessante, ma troppo infiammabile per poter far parte di squadre di un certo blasone, che esigono professionalita' e rispetto
 

Ste_22

Allievi A
14 Ottobre 2010
925
0
16
Cassano guarda e impara... :mrgreen:

Parlando seriamente Yazid, la carriera di Abreu è iniziata davvero così?
 

Yazid

Juniores
Senior Mod
26 Settembre 2010
1,608
663
113
No, me la sono inventata io per dare un significato al suo soprannome "Loco" :D
 

Yazid

Juniores
Senior Mod
26 Settembre 2010
1,608
663
113
Il capolavoro di Raiola: prima porta nella sua scuderia Abreu e poi gli trova una squadra
L'attaccante uruguagio firma per i francesi del Lorient

LORIENT - Che Raiola fosse uno dei procuratori piu' furbi e preparati nel mondo del calcio non c'erano dubbi, ma l'ex pizzaiolo di Haarlem riesce a compiere un doppio capolavoro, portandosi a casa prima il talentino uruguagio Sebastián Abreu, scaricato praticamente da tutti dopo la famosa rissa tra le squadre giovanili, e poi gli trova una squadra, sfruttando l'amicizia con il tenico Christian Gourcuff, allenatore del Lorient, che fa firmare al ragazzo un contratto di 2 stagioni. Lo stesso Raiola pizzicato da un quotidiano locale parla di questo doppio blitz: "In quella famosa rissa io ero presente, e fin da subito mi hanno colpito le doti tecniche di Sebastián. Quello che e' successo dopo non e' stato un bello spettacolo, ma Seba e' un ragazzino di 17 anni, e certe cose possono capitare. Appena ho visto che nessuno lo voleva l'ho subito contattato e ci siamo visti per firmare il contratto. Poi ci siamo messi a lavoro per trovare una squadra. C'hanno chiuso parecchie porte in faccia, sempre per quella cosa legata alla rissa, ma alla fine il mio amico Christian Gourcuff ha deciso di puntare su di lui. Seba ha fatto un provino e anche Chris e' rimasto colpito da questo ragazzone alto e possente, che pero' in campo sa muoversi con grande eleganza. Cinque minuti dopo il provino avevamo in mano il contratto firmato da ambo le parti. Adesso e' tutto nelle mani di Seba, ha le potenzialita' per sfondare, ma non bisogna caricarlo di troppe responsabilita'. Il Lorient e' un piccolo club e il ragazzo puo' crescere e lavorare tranquillamente".
 

Yazid

Juniores
Senior Mod
26 Settembre 2010
1,608
663
113
Ma il fatto e' realmente accaduto, nella finale del Mondiale 1950 tra Uruguay e Brasile, con l'uruguagio Gambetta che dice quella frase al brasiliano Zizinho, e tutto sotto gli occhi del grande Obdulio Varela, che negli spogliatoi gli aveva detto che se il brasiliano lo avesse saltato ancora una volta, non gli avrebbe mai piu' rivolto la parola. Morala della favola? Zizinho dopo quell'entrata e quella frase non riusci' piu' a superare il giocatore uruguagio :D
 

Ste_22

Allievi A
14 Ottobre 2010
925
0
16
Yazid ha detto:
Ma il fatto e' realmente accaduto, nella finale del Mondiale 1950 tra Uruguay e Brasile, con l'uruguagio Gambetta che dice quella frase al brasiliano Zizinho, e tutto sotto gli occhi del grande Obdulio Varela, che negli spogliatoi gli aveva detto che se il brasiliano lo avesse saltato ancora una volta, non gli avrebbe mai piu' rivolto la parola. Morala della favola? Zizinho dopo quell'entrata e quella frase non riusci' piu' a superare il giocatore uruguagio :D

La "garra" sudamericana è impareggiabile. Quando vedo il campionato argentino in tv noto che c'è quello spirito di fondo :mrgreen:
 

leonedazza4

Giovanissimi A
23 Giugno 2010
488
0
16
la mia carriera cominciò nel lontano 2010-2011 quando il de graafschap fece uno dei suoi acquisti più azzeccati per 50.000 € all'anno comprò una seconda punta molto precisa nel tiro ma poco veloce. l'esordio in partita d'allenamento porta la seconda punta bianco-azzurra dal valore generale di 61 a segnare la sua prima doppietta. il mister lo addocchiò subito ma, visto l'incontro imminente contro l'ajax alla prima di campionato, decise di andare sul sicuro e schierare la punta titolare. al 70° minuto di gioco il veterano ROSE (P) deve far posto alla seconda punta giovanissima. passa qualche minuto e, grazie ad un taglio magistrale, il nuovo entrato segnò il suo primo goal in partita ufficiale. insomma, goal all'esordio fa capire a tutto il calcio olandese che stiamo parlando di un fenomeno.
a fine stagione il bilancio è di 35 partite e 23 goal e 7 assist e qualificazione alla coppa uefa.
la stagione successiva cambia allenatore e di conseguenza cambia anche modulo e MAT si vede costretto a giocare da trequartista, ruolo che lo metterà in ombra per tanto tempo. un po' di aria fresca la porta l'acquisizione della carta abilità più temuta dai difensori, il Pendolino, imparato alla fine della prima stagione e affinato ad inizio 2° oltre alla vittoria in coppa di lega.
i goal non mancano ma il rendimento del singolo e della squadra si affloscia quando ci si avvicina a dicembre. uno screzio tra il giovane e il mister porta la seconda punta a stare a riposo per 3 settimane. tornò per l'ultima giornata d'andata, quando un'accordo tra il giocatore e il SEVILLA è già stato preso, e fece quella che si rivelò poi successivamente l'ultima tripletta in campo olandese.
l'ambientamento in spagna si rivela assai facile se il mister ti considerà già un campioncino. infatti si parte subito titolare contro l'atletico bilbao. il giovane attaccante manca il goal all'esordio in maglia viola se pur con un assist (sevilla non licenziato). ma gli innesti di negredo e pique aiutano sia la squadra che il giocatore ad avere più palloni disponibile sotto porta. infatti i goal arrivano molto presto in champions league segnando al chelsea un goal capolavoro. MAT sembra una macchina da goal e, insieme al compagno di reparto negredo, riescono ad acciuffare sia il campionato che la champions league. il premio di capocannoniere e di miglior giocatore della liga è inevitabile per il 18enne attacante italiano che rivela che i suoi obiettivi sono: vincere il pallone d'oro e superare il numero di goal sulle presenze (Es. 35 presenze, 36 goal obiettivo raggiunto). quest'anno, complice anche il fatto del cambio di squadra, MAT non è riuscito ad agguantare ne l'uno ne l'altro obiettivo ma molto presto si prevedono cambi di programma.
nella 3° stagione il copione non cambia. il sevilla, grazie agli acquisti di dani alves e modeste, ha aggiunto maggior qualità ai suoi reparti. purtroppo i nuovi acquisti fanno oscurare il talento della nostra seconda punta ma solo in territorio nazionale perchè in champions riesce a sbalordire tutti con una continuità disarmante. il suo punto debole sono le finali, le partite secche, dove o si vince o si perde. e, come dimostrato in olanda nella finale di coppa di lega, non riesce a far goal nella finale del mondiale per club nonostante una brillante performance. si apre dunque il mercato di gennaio e, in casa MAT, giunge una intrigante sfida dal birmingham city. ingaggio quasi raddoppiato e maglia da titolare assicurata dal primo minuto.
MAT sconvolge l'europa intera accettando. molti si chiedono: "perchè l'ha fatto" lui rispose così: "nel sevilla non avevo più la certezza della maglia da titolare e la società non sta puntando su di me." dichiarazioni shock ma che fanno abbassare un po' la cresta del giovane attaccante che si vede "costretto" a trasferirsi nella Premier.
IL RESTO NELLA PROSSIMA PUNTATA.
:eek:
 

bmw240cv

Prima squadra
18 Novembre 2010
7,078
480
83
PSN ID
Riverwilde (PS4 FULL MANUAL)
Xbox Gamertag
Game che??
ma a che livello giocate raga??
io sono a 25 anni e 101 di valutazione totale ma a Campione segnare e' un impresa data anche l' IA deficitaria della tua squadra..
 

leonedazza4

Giovanissimi A
23 Giugno 2010
488
0
16
bmw240cv ha detto:
ma a che livello giocate raga??
io sono a 25 anni e 101 di valutazione totale ma a Campione segnare e' un impresa data anche l' IA deficitaria della tua squadra..
anch'io campione perchè sono 80 di val.gen. prima del 75 giocavo a livello professionista per fare un po' di goal! :D cmq l'IA fa cagare sia a campione che a professionista!