Carriera [DERBY COUNTY] - ▶️Aprile finito!Al via la votazione per il goal/azione del mese

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,053
6,995
113
PSN ID
ZioWilly86
"Klopp merita la Premier.
Atalanta,che bel film in Champions.
E io vorrei allenare..."








14755161106055.jpg
Riecco Di Matteo: "Volevo uno stop, ora si può ricominciare"

Roberto Di Matteo si candida per tornare a lavorare, ai nostri microfoni: "Mi sono fermato per stare in famiglia".

Roberto Di Matteo non ha una squadra da allenare da ormai quattro anni, dall'ultima esperienza con l'Aston Villa nel 2016.
0_Roberto-Di-Matteo.jpg


Nel mondo è conosciuto soprattutto per quella sorprendente vittoria in Champions League sulla panchina del Chelsea, ma adesso è arrivata l'ora di voltare pagina.
gettyimages-144816763-1024x634.jpg





Ai nostri microfoni ha spiegato il motivo di questa sua lunga assenza dai prati verdi di calcio.

"Mi sono fermato per stare in famiglia dopo decenni trascorsi fuori casa. I contatti non sono mancati, ma volevo uno stop. Ora si può ricominciare".


Ed ha anche le idee chiare su quale ruolo vorrebbe ricoprire, anche se non adesso più nel futuro della sua carriera.

"Un giorno vorrei allenare negli Stati Uniti. Il soccer, come lo chiamano laggiù, sta diventando sempre più popolare. Mi piacerebbe un’esperienza da quelle parti ma è ancora troppo presto.Sento di potere e dare ancora tanto qua in Europa"


Quindi ora rimane solamente da capire la probabile destinazione del tecnico italiano,che a quanto pare è già stato contattato da svariati club Europei

"Mi sono già arrivate un paio di chiamate se devo essere sincero,ma non posso dire nulla,siamo solamente ad inzio estate,valuterò le varie proposte con calma"


Di Matteo & Co.
quando la media punti in Champions è da record.
Sei ancora il tecnico con la media punti più alta in Chmpions League,davanti addirittura ad un monumento come Carletto Ancelotti.Questi sono i primi 3 posti

Di_Matteo_wikimedia_commons.jpg
1) Roberto Di Matteo, Chelsea 2011/2012. Media punti: 2,67.


ancelotti_everton_Getty.jpg
2) Carlo Ancelotti, Real Madrid 2013/2014. Media punti: 2,62.


Hitzfeld_wikimedia_commons.jpg
3) Ottmar Hitzfeld, Borussia Dortmund 1996/1997. Media punti: 2,55.

"Beh,vuole dire che allora non sono poi così scarso"(ride)

Arrivare in panchina come vice e ritrovarsi a vincere la Champions League. La storia di Roberto Di Matteo con il Chelsea è di quelle impossibili da scordare: dopo una promozione in Championship sfiorata con il Milton Keynes Dons e un’altra in Premier League raggiunta con il West Bromwich,sei stato scelto da Villas-Boas come suo vice nei blues. Era il 29 giugno 2011.Undici mesi prima di scrivere la storia.

"Ricordo ancora il giorno in cui mi avviasarono,non ci credevo.Era una grossa opportunità per me"

Villas Boas era uno dei tecnici più “cool” del momento, con il Porto aveva vinto l’Europa League completando una stagione perfetta conquistando anche campionato e coppa nazionale. In pratica, una sorta di “triplete”. Era giovane,33 anni,parlava e vestiva bene,aveva grandi progetti,i fotografi sgomitavano per accaparrarsi i migliori scatti di questo nuovo guru del calcio europeo. Abramovich lo aveva pagato come un calciatore, sborsando 15 milioni di euro al Porto.
Screenshot_20201012-130906_Chrome.jpg
Ed invece lo “Special Two“, come verrà presto ribattezzato, vivrà mesi d’inferno a Londra. Cercherà di effettuare un ricambio generazionale sbagliando, però, completamente i destinatari: Lampard, Terry, Anelka, Ashley Cole ed Essien, in pratica la spina dorsale della squadra.

"Purtroppo sono delle scelte che si fanno,a volte si azzeccano,altre volte no.Purtroppo a certi livelli di tempo non ne hai per fare esperimenti"

E se in Champions League più o meno la situazione regge, in Inghilterra il percorso dei Blues è piuttosto complicato: a marzo si ritrovano addirittura fuori dalle prime quattro posizioni che garantirebbero la qualificazione automatica per l’edizione successiva della massima competizione europea. Quando il Chelsea perde 1-0 contro il West Bromwich Albion,Abramovich si rassegna e decide di cambiare mister.

Prendi il posto di Villas-Boas come “caretaker”, un modo elegante per dire che fungerai da traghettatore, niente più. Un trimestre per capire chi è meritevole di rimanere e poi piazza pulita in estate, di nuovo: la più classica delle gestioni di un fallimento.

Ti sentivi pronto?

"Se ci penso adesso,sono stato un pazzo ad accettare.Stavo per prendere le redini di una squadra come il Chlesea in un momento della stagione non affatto semplice,farcita di campioni dove se non ti fai rispettare ti possono mangiare vivo.

La piazza era calda per via dei risultati negatività,non era di certo un bel momento per esordire.
L'incoscienza della gioventù a volte paga"




Da qui ha inizio il tuo sogno che ti porterà a vincere la FA Cup, ma soprattutto la Champions League, la prima nella storia del club.
di_matteo_chelsea.jpg


Ricordiamo che non sei arrivato con il tappeto rosso steso all'appuntamento con gli Ottavi di Chamions League.

"Già!!Si trattatava del ritorno in casa contro la squadra rivelazione di quell'anno,il Napoli.

All’andata era stato un mezzo massacro per il Chelsea, che aveva strappato un 3-1 al San Paolo giocando oggettivamente malissimo.


In realtà i Blues sotto la nuova gestione avevano già giocato e vinto due partite, in FA Cup e in Premier, contro Birmingham City e Stoke

"Sì è vero,ma nulla a che fare con l'impresa che ci aspettava in Champions"

Ti affidi alla vecchia guardia: dentro Cole, Terry, Lampard ed Essien, più l’inamovibile Drogba che sta, con la sua personalità, lentamente quasi cancellando dalla rosa uno come Fernando Torres, arrivato dal Liverpool come macchina da gol e trasformatosi in pulcino bagnato.

Ribalti il 3-1 subìto a Napoli dal tuo predecessore – vincendo 4-1 a Londra –, elimini il Benfica ai quarti e il Barcellona in semifinale ed infine, alzi al cielo il trofeo più ambito d’Europa dopo una finale vinta ai rigori contro il Bayern all’Allianz Arena.

"Che dire,sono stati mesi incredibili.Penso che nessuno avrebbe mai scommesso un soldo su di noi campioni e sopratutto su di me.Avevavmo creato uno zoccolo duro perfetto,quando hai un gruppo che lavoro all'unisono,la tecnica ed i tatticismi possono anche venire un pelo meno secondo me."

Tu sei spesso descritto come "quello che ha vitno la Champions con catenaccio e contropiede",sei d'accordo?

"Beh non hanno tutti i torti,che piaccia o meno era così che giocavamo.Però i risultati erano arrivati.Anche oggi si vedono molte squadre ricorrere a questo stratagemma per portarla a casa,eppure non vedo dove stia il problema.Il problema è come sempre di chi vuole aprire bocca e muovere l'aria solo per il gusto di farlo"

Se davvero ritornerai,sarà ancora questa la tua filosofia di gioco?

"Difficile a dirsi.Dipende molto dalla squadra e dai giocatori.Se alleni il Real Madrid non puoi giocare a difenderti."

Grazie Roberto,allora a presto speriamo

"Speriamo,a presto"
 

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,095
8,536
113
Grande DiMa... Allenatore baciato dalla fortuna e successivamente sparito dai radar anche a causa di esperienze negative. Dai che è ora di rilancio. Magari partendo dal basso. Seguo...
 
  • Like
Reactions: 0snake7

Andrea009900

Primavera
7 Marzo 2020
2,307
3,937
113
PSN ID
andreavideogamer
Che delusione che fu villas boas, doveva essere la promessa del calcio moderno e invece fallì miseramente, a questo rimediò di Matteo, bel nome da rilanciare
 
  • Like
Reactions: Johan_14 e 0snake7

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,053
6,995
113
PSN ID
ZioWilly86
È ora di cercare quantomeno di spazzare via questa onta di "botta di culo" che si porta dietro.
Le piazze sono in test,quindi vedremo.
Sicuro niente top club,partenza a testa bassa,dobbiamo riguadagnarci la fiducia persa con le due esperienze con l'Aston Villa e lo Shalke
 

papawaigo77

Juniores
Moderatore
7 Ottobre 2012
1,304
2,434
113
Direi che sarebbe una bella idea farlo partire dalla Svizzera dove è cominciata la sua carriera calcistica da giocatore. Magari un Basilea o uno Young Boys che gli affidano i tanti talenti a disposizione.
 
  • Like
Reactions: Depress

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,053
6,995
113
PSN ID
ZioWilly86
Grazie a tutti

Direi che sarebbe una bella idea farlo partire dalla Svizzera dove è cominciata la sua carriera calcistica da giocatore. Magari un Basilea o uno Young Boys che gli affidano i tanti talenti a disposizione.

Mi spiace papa,o Italia,Spagna o Inghilterra(al massimo in Brasile perché non ci sono mai stato :D).
Mi conosco fin troppo bene,in altri campionati mollerei presto il colpo
 

ElDiablo

Prima squadra
Moderatore
22 Gennaio 2020
4,095
8,536
113
Anche qui provo a indovinare. Direi Lazio ma mi sembra troppo scontato e non riesco a oggi immaginare una carriera senza Simone Inzaghi sulla panchina laziale. In Italia vedo bene Di Matteo in una piazza bisognosa di rilancio. Fiorentina? Oppure perché no a Parma? Direi anche Genoa come ultima opzione.
 
  • Like
Reactions: 0snake7

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,053
6,995
113
PSN ID
ZioWilly86
Anche qui provo a indovinare. Direi Lazio ma mi sembra troppo scontato e non riesco a oggi immaginare una carriera senza Simone Inzaghi sulla panchina laziale. In Italia vedo bene Di Matteo in una piazza bisognosa di rilancio. Fiorentina? Oppure perché no a Parma? Direi anche Genoa come ultima opzione.
La Lazio è dall'anno scorso che vorrei provarla ma per Di Matteo voglio una ripartenza dal basso.
Ha perso parecchia credibilità nelle sue ultime due esperienze,quindi squadra che vuole rilanciarsi,ma onestamente difficile che sarà in Serie A o Premier da subito.
Pensavo a fargli rifare lo stesso percorso del prima Chelsea ad essere onesto per fargli riguadagnare punti

Ad oggi no,Inzaghi non si tocca,ci sono squadre che se mai porterò qua sul forum le farò con i loro mister veri piuttosto ;)
 

PandaMuscats

Giovanissimi A
31 Agosto 2018
506
667
93
PSN ID
PandaMuscats
Con l'aria di crisi che tira al Valencia forse forse un Di Matteo per contenere i costi non sarebbe un'idea malvagia, però faccio fatica ad immaginarmi Roberto in Spagna.
 
  • Like
Reactions: 0snake7

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,053
6,995
113
PSN ID
ZioWilly86
Con l'aria di crisi che tira al Valencia forse forse un Di Matteo per contenere i costi non sarebbe un'idea malvagia, però faccio fatica ad immaginarmi Roberto in Spagna.
Livello troppo alto per ricominciare Valencia :D
Se faccio in tempo magari oggi metto quale sarà la squadra perché ormai con i copia base ci sono per tutti.
Devo ancora testare bene la squadra.
Sarà veramente dura dalle poche uscite fatte.
Quelli del Deportivo la Coruña mi sembravano meglio amalgamati,devo studiare bene tutti i componenti a disposizione.
Però ci sono già dei giocatori che mi hanno preso in questa squadra che stò testando,quindi prevedo che si possa pensare ad un bel progetto
 
  • Like
Reactions: Johan_14

lordactarus

Primavera
Moderatore
2 Gennaio 2014
3,502
2,822
113
Livello troppo alto per ricominciare Valencia :D
Se faccio in tempo magari oggi metto quale sarà la squadra perché ormai con i copia base ci sono per tutti.
Devo ancora testare bene la squadra.
Sarà veramente dura dalle poche uscite fatte.
Quelli del Deportivo la Coruña mi sembravano meglio amalgamati,devo studiare bene tutti i componenti a disposizione.
Però ci sono già dei giocatori che mi hanno preso in questa squadra che stò testando,quindi prevedo che si possa pensare ad un bel progetto
Insomma facci sapere, io non sto più nella pelle per il grande Di Matteo! A legend!
 
  • Like
Reactions: 0snake7

0snake7

Prima squadra
30 Dicembre 2013
5,053
6,995
113
PSN ID
ZioWilly86
Make Derby Great Again
300x225_derbycounty.jpg


Perché il Derby County?

Uno dei motivi che mi hanno spinto qui si chiama Rooney.
gettyimages-1197709797.jpg
O meglio la sua voglia di rimettersi in gioco quando tutti la davano per finito.
Io mi rivedo molto in lui.

Tutti mi danno del miracolato per colpa di quella Champions League e quindi mi vedono come allenatore finito ancora prima di aver iniziato.

Vincere una Champions dovrebbe essere un motivo di orgoglio,un biglietto da visita degno di nota,eppure per me è stato l'inizio della fine.

L'anno scorso Wazza ha sorpreso tutti accettando una proposta tanto ambiziosa quanto complessa,compreso me,ora tocca a me sorprendere.

Il Derby County ha convinto l'anno scorso Wayne ad entrare nell’ambizioso progetto della proprietà, che vuole riportare il club in Premier al più presto
Quest'anno sono riusciti a convincere me vista l'impresa non riuscita.



Ma quindi che ruolo avrà in tutto ciò Rooney?

Lui sarà il fulcro della squadra.

L'ho analizzato bene nelle partite della stagione scorsa.

Non è più quel toro dei bei tempi,ma è maturato ed ha dimostrato di avere leadership da vendere sul rettangolo.

wayne-rooney-1.jpg


A quanto pare niente allenatore in seconda,ma addirittura un ruolo centrale in campo

Continuerà a studiare da allenatore dal campo.

Mi ha assicurato di sentirsi bene fisicamente,quindi non vedo perché non puntare su di lui.

Ovvio che qualunque scelta spetterà a me,ma avremo parecchie discussioni e due punti di vista,uno dall'esterno ed uno dall'interno posso veramente darci una mano



Ma è un classe 85?

In campo la potenza e la velocità di Rooney sono solo un lontano ricordo, ma Wazza è comunque riuscito a fare la differenza con la qualità tecnica e, soprattutto, quell’innata attitudine per la leadership che lo ha sempre contraddistinto,come dicevo prima.
gettyimages-1227113622-2048x2048.jpg
L’aspetto che più mi ha impressionato seguendolo nella scorsa stagione,è stato il volume – sia in termini quantitativi che acustici – di consigli riservati ai suoi compagni più giovani


UN INTERVISTA DI ROONEY DELLA PASSATA STAGIONE

«In campo parlo molto anche di aspetti minori – ha detto a fine partita – provo a essere quella voce che in campo ti guida nei dettagli più piccoli».
gettyimages-1197175858.jpg
Quando poi un reporter gli ha chiesto di un episodio in particolare, quando ha ripreso un compagno che aveva mancato una chiara occasione, Rooney è stato piuttosto eloquente: «I giocatori possono sbagliare – ha commentato parlando dell’attaccante Jack Marriott – ma non si può avere un’attitudine pigra come quella che ha fatto vedere mentre tirava. Per questo gli ho detto “La devi buttare dentro, non importa che sia fuorigioco o no”. Magari la prossima volta non sbaglierà».
 

PandaMuscats

Giovanissimi A
31 Agosto 2018
506
667
93
PSN ID
PandaMuscats
Derby grande scelta e Rooney è stato uno dei miei calciatori preferiti, ci fu un periodo in cui avrebbe strameritato un pallone d'oro.
 
  • Like
Reactions: 0snake7